Lo studio mostra come il AI può migliorare l'accuratezza diagnostica dei medici

Mentre l'intelligenza artificiale continua a evolversi, diagnosticando la malattia più velocemente e potenzialmente con maggior accuratezza che i medici, alcune hanno suggerito che la tecnologia potesse presto sostituire le mansioni che i medici corrente eseguono. Ma un nuovo studio dal gruppo di ricerca di Google AI indica che i medici e gli algoritmi che lavorano insieme sono più efficaci dell'uno o l'altro da solo. È uno dei primi studi per esaminare come il AI può migliorare l'accuratezza diagnostica dei medici. La nuova ricerca sarà pubblicata nell'edizione dell'oftalmologia, il giornale di aprile dell'accademia americana dell'oftalmologia.

Questo studio spiega lavoro precedente dalla rappresentazione di Google AI che il suo algoritmo funziona approssimativamente come pure esperti umani nei pazienti della selezione per una malattia dell'occhio diabetica comune chiamata retinopatia diabetica. Per il loro ultimo studio, i ricercatori hanno voluto vedere se il loro algoritmo potesse fare più semplicemente diagnosticano la malattia. Hanno voluto creare un nuovo sistema su ordinatore che potrebbe “spiegare„ la diagnosi dell'algoritmo. Hanno trovato che questo sistema non solo ha migliorato l'accuratezza diagnostica degli oftalmologi, ma egualmente ha migliorato l'accuratezza dell'algoritmo.

Più di 29 milione Americani hanno diabete e sono a rischio di retinopatia diabetica, una malattia dell'occhio potenzialmente d'abbaglio. La gente non nota tipicamente i cambiamenti nella loro visione nelle fasi iniziali della malattia. Ma mentre progredisce, la retinopatia diabetica causa solitamente la perdita della visione che in molti casi non può essere invertita. Ecco perché è così importante che la gente con il diabete ha selezioni annuali.

Purtroppo, l'accuratezza delle selezioni può variare significativamente. Uno studio ha trovato una tariffa di errore di 49 per cento fra gli internisti, i diabetologists ed i residenti medici.

Gli avanzamenti recenti nel AI promettono di migliorare l'accesso alla selezione diabetica di retinopatia e di migliorare la sua accuratezza. Ma è meno chiaro come il AI funzionerà in altre impostazioni cliniche del medico nell'ufficio o. I tentativi precedenti di usare la diagnosi su ordinatore indica che alcuni vagliatori contano sul commputer troppo, che piombo a ripetere gli errori del commputer, o sotto-contano su e trascurano le previsioni accurate. I ricercatori a Google AI ritengono che alcuni di questi trabocchetti possano essere evitati se il computer può “spiegare„ le sue previsioni.

Per verificare questa teoria, i ricercatori hanno sviluppato due tipi di assistenze aiutare i medici a leggere le previsioni dell'algoritmo.

  • Gradi: Un insieme di cinque punteggi che rappresentano la resistenza di prova per la previsione dell'algoritmo.
  • Gradi + heatmap: Migliori il sistema di classificazione con un heatmap che misura il contributo di ogni pixel nell'immagine alla previsione dell'algoritmo.

Dieci oftalmologi (quattro oftalmologi generali, uno formati fuori degli Stati Uniti, quattro specialisti della retina ed uno specialista della retina nell'addestramento) sono stati chiesti di leggere una volta ogni immagine sotto una di tre circostanze: unassisted, gradi soltanto e gradi + heatmap.

Entrambi i tipi di accuratezze diagnostiche dei medici migliori assistenza. Egualmente ha migliorato la loro fiducia nella diagnosi. Ma il grado di miglioramento dipendeva al livello del medico di competenza.

Senza assistenza, gli oftalmologi generali sono significativamente meno accurati che l'algoritmo, mentre gli specialisti della retina non sono sensibilmente più accurati dell'algoritmo. Con assistenza, gli oftalmologi generali abbinano ma non superano l'accuratezza del modello, mentre gli specialisti della retina cominciano superare la prestazione del modello.

“Che cosa abbiamo trovato siamo quel AI possiamo fare più automatizzi semplicemente la selezione dell'occhio, può assistere i medici più esattamente nella diagnostica della retinopatia diabetica,„ ha detto il ricercatore del cavo, Rory Sayres, PhD. “il AI ed i medici che lavorano insieme possono essere più accurati dell'uno o l'altro da solo.„

Come le tecnologie mediche che lo hanno preceduto, Sayres ha detto che il AI è un altro strumento che farà la conoscenza, l'abilità ed il giudizio dei medici ancor più centrali a cura di qualità.

“C'è un'analogia nell'azionamento,„ Sayres ha spiegato. “Auto-sta guidando i veicoli e ci sono strumenti per aiutare i driver, come l'auto di androide. Il primo è automazione, il secondo è aumento. I risultati del nostro studio indicano che ci può essere spazio per l'aumento nella classificazione delle immagini mediche come le immagini retiniche del fondo. Quando la combinazione di clinico e di assistente supera l'uno o l'altro da solo, questa fornisce un argomento per i clinici dilivellamento gli strumenti intelligenti.„

Sorgente: https://www.aao.org/newsroom/news-releases/detail/how-ai-can-make-ophthalmologists-more-effective