L'allattamento al seno può offrire le indennità-malattia a lungo termine del cuore per le donne

Le madri che allattano i loro bambini hanno un più a basso rischio di sviluppo o della morte dalla malattia di cuore che coloro che non allatta, la nuova ricerca dei ritrovamenti dall'università di Sydney, Australia.

Pubblicato in giornale dell'associazione americana del cuore, lo studio oltre di 100.000 madri australiane che partecipano all'istituto 45 del sax ed aumenta le donne trovate studio da cui ha allattato ha avuto i 14 per cento più a basso rischio di sviluppo e 34 per cento più a basso rischio della morte, malattia cardiovascolare.

Ciò è una malattia di cuore data d'individuazione importante è la causa della morte principale per le donne mondiali, dice il Dott. Binh Nguyen dell'autore principale.

“Il nostro studio suggerisce che fra le donne di gravidanza, allattare possa offrire le indennità-malattia a lungo termine del cuore oltre ai sui vantaggi conosciuti per gli infanti e le madri,„ ha detto il Dott. Nguyen dall'università di banco di Sydney della salute pubblica e del centro di Charles Perkins.

“Sappiamo che quello fattori cambiare di stile di vita quali peso e la dieta può significativamente diminuire i rischi di malattia di cuore ed abbiamo intrapreso questo un'azione più ulteriormente esaminando i comportamenti di stile di vita che sono specifici alle donne.„

La melodia senior Ding di professore associato dell'autore ha detto che ulteriore ricerca era necessaria esplorare perché allattare sembra mostrare i vantaggi protettivi per salubrità del cuore.

“In questa fase non possiamo segnare perché con esattezza ma una delle teorie probabili è che le donne di calorie spendono l'allattamento al seno, quasi 500 ogni giorno, è associata con i cambiamenti positivi nel metabolismo che aiutano le donne che allattano per ridurre il loro rischio di malattia di cuore,„ hanno detto il professore associato Ding dal banco della salute pubblica e del centro di Charles Perkins.

Circa lo studio

I ricercatori dall'università di Sydney, Australia hanno collegato i dati retrospettivi di indagine su allattamento al seno dal 2006 al 2009 dall'istituto 45 del sax ed aumentano lo studio - il più grande studio in corso su invecchiamento sano nell'emisfero australe - con il ricovero ospedaliero ed i dati di morte.

Le donne che hanno avute emissioni di salubrità attuali del cuore si sono escluse dallo studio e dagli adeguamenti sostanziali sono state fatte per considerare le influenze socioeconomiche ed i fattori di rischio concorrenti di stile di vita.

Risultati chiave:

  • In donne che hanno avute bambini, allattare confrontato mai all'allattamento al seno è stato associato con i 14 per cento più a basso rischio di sviluppo e i 34 per cento più a basso rischio della morte dalla malattia cardiovascolare.
  • In donne che hanno allattato in media fino a 12 mesi per bambino, i 15 per cento più a basso rischio di sviluppo e i 30-40 per cento più a basso rischio della morte dalla malattia cardiovascolare sono stati trovati confrontati alle donne che non hanno allattato mai.
  • I risultati erano indipendenti da stato socioeconomico e dallo stile di vita correlato con la salute globale.

Mentre la salubrità d'allattamento al seno e cardiovascolare è un centro di interesse crescente c'è ancora la ricerca limitata in questa area.

Le nuove configurazioni di studio longitudinale su un esame sistematico dal gruppo hanno pubblicato nel 2017 in PLOS UNO che ha trovato una certa prova del ruolo protettivo di allattamento al seno per i fattori di rischio cardiovascolari quale ipertensione. Tuttavia, i pochi studi sull'incidenza e sulla mortalità della malattia cardiovascolare hanno mostrato i risultati misti, che hanno motivato i ricercatori per intraprendere gli studi correnti.

Delegato CEO il Dott. Martin McNamara dell'istituto del sax ha detto i 45 ed aumenta lo studio continua a rivelare le nuove comprensioni circa la salubrità degli australiani.

“La nostra capacità di seguire la gente per così molto tempo sta determinando i nuovi risultati importanti - in questo caso il collegamento fra allattamento al seno e risultati cardiovascolari,„ ha detto.

Sorgente: https://sydney.edu.au/news-opinion/news/2019/03/19/study-links-breastfeeding-with-lower-risk-of-heart-disease.html