I cambiamenti relativi all'età al microbiome dell'intestino hanno impatto negativo su salubrità vascolare, manifestazioni di studio

Perché i vasi sanguigni naturalmente si irrigidiscono e si degradano mentre invecchiamo, amplificando il rischio della malattia cardiovascolare? La nuova università di ricerca di colorado Boulder ha identificato un nuovo colpevole sorprendente--e vive nel vostro intestino.

“Questo è il primo studio per indicare che i cambiamenti nel microbiome dell'intestino con invecchiamento hanno un impatto negativo su salubrità vascolare,„ ha detto l'urto di Vienna dell'autore principale, un ricercatore postdottorale nel dipartimento della fisiologia integrante. “Apre un intero nuovo viale degli interventi potenziali per impedire la malattia cardiovascolare.„

Per lo studio, pubblicato nel giornale della fisiologia, i ricercatori hanno dato i giovani mouse ed i vecchi antibiotici di vasto-spettro dei mouse per uccidere fuori la maggior parte dei batteri che vivono nel loro intestino, aka nel loro microbiome dell'intestino. Poi hanno valutato la salubrità del loro endotelio vascolare (il rivestimento interno dei loro vasi sanguigni) e la rigidezza delle loro grandi arterie.

Egualmente hanno misurato i livelli di sangue di composti infiammatori, di libero radicali tessuto-offensivi, di antiossidanti e dell'ossido di azoto composto sangue-imbarcazione-espandentesi in entrambi i gruppi.

Dopo tre - quattro settimane del trattamento, i giovani mouse non hanno veduto cambiamento nella salubrità vascolare. I vecchi mouse, tuttavia, hanno veduto i vasti miglioramenti su tutte le misure.

“Quando avete soppresso il microbiome di vecchi mouse, la loro salubrità vascolare è stata riparata a quella di giovani mouse,„ ha detto l'autore e le guarnizioni senior del professor Doug, Direttore della fisiologia integrante del laboratorio di invecchiamento. “Questo suggerisce che ci sia qualcosa circa quei microrganismi che stia causando la disfunzione vascolare.„

Per valutare che cosa quel qualcosa può essere, i ricercatori quindi hanno prelevato i campioni fecali da un altro insieme dei mouse e li hanno fatti ordinare geneticamente, paragonando i batteri dell'intestino che vivono nei vecchi mouse a quello nei giovani.

“Generalmente nei vecchi mouse, abbiamo veduto una prevalenza aumentata dei microbi che sono pro-infiammatori e precedentemente sono stati associati con le malattie,„ Brunt abbiamo detto.

Per esempio, i vecchi mouse hanno ospitato significantly more Proteobacteria, fili che include la salmonella ed altri agenti patogeni e Desulfovibrio pro-infiammatorio.

Per perforare giù avanzi, i livelli di sangue misurati ricercatori di metaboliti--piccole molecole prodotte dai microrganismi dell'intestino ed assorbenti nella circolazione sanguigna--in vecchi e giovani mouse.

I vecchi mouse hanno avuti tre volte più TMAO (N-ossido della trimetilammina), un metabolita indicato negli studi precedenti da collegare al rischio aumentato di aterosclerosi, attacco di cuore e colpo.

Fin da 45, il rischio di malattia cardiovascolare comincia a salire, secondo l'associazione americana del cuore. Dall'età 60-79, 70 per cento della gente negli Stati Uniti lo hanno. Dopo l'età 80, più poco di uno in cinque è esente da.

Ma appena che arterie sane di cause per irrigidire e perdere la funzione con l'età è rimanere piuttosto di un mistero medico.

“Lungamente abbiamo saputo che lo sforzo e l'infiammazione ossidativi sono compresi nel rendere le arterie non sane col passare del tempo, ma non abbiamo saputo perché le arterie cominciano ad ottenere infiammate e sollecitate. Qualcosa sta avviando questo,„ Seals ha detto. “Ora sospettiamo che, con l'età, il microbiota dell'intestino comincia a produrre le molecole tossiche, compreso TMAO, che entrano nella circolazione sanguigna, l'infiammazione di causa e lo sforzo ossidativo ed il tessuto di danno.„

Le guarnizioni e l'urto sollecitano che assolutamente non stanno suggerendo gli antibiotici di uso della gente come fontana della gioventù cardiovascolare.

“Puramente abbiamo usato gli antibiotici come strumento sperimentale. C'è lontano troppi effetti collaterali ed altri problemi con usando largamente,„ Brunt ha detto.

Ma credono che diete su in di alimento coltivato ricco di probiotica (yogurt, kefir, kimchi) e la fibra prebiotic potrebbe svolgere un ruolo nell'impedire la malattia di cuore promuovendo un microbiome sano dell'intestino.

Egualmente stanno studiando un composto chiamato butanolico dimetilico, trovato in determinati oli di oliva, aceti e vini rossi, che blocca l'enzima batterico richiesto per produrre TMAO. Infine, potrebbe essere sviluppato in un supplemento dietetico.

Più grande maschera, il documento--con gli studi che collegano un microbiome di invecchiamento all'invecchiamento gastrointestinale, immune e del cervello--offerte una nuova ragione di tenere i nostri batteri residenti sani, note un editoriale che accompagna l'articolo pubblicato.

Come i sui autori lo hanno messo:

“La fontana della gioventù può realmente trovarsi nell'intestino.„

Sorgente: https://www.colorado.edu/today/2019/03/19/fountain-youth-heart-health-may-lie-gut