La gente più anziana che vive nelle comunità di pensione trae giovamento da salubrità migliore

Un nuovo rapporto mostra il vantaggio della gente più anziana dal fisico medica migliore e la salute mentale nelle comunità di pensione, con conseguente riduzioni dei costi a NHS.

I risultati dallo studio indipendente su invecchiamento sano effettuato dalle università di Lancaster e di Aston hanno indicato che residenti che vivono all'interno delle comunità della pensione di una carità:

  • sia più fisicamente attivo (aumento di 75% nell'esercizio)
  • vantaggio da un rischio diminuito di cadute (18%)
  • sia meno ansioso (23%)
  • abbia una velocità di camminata aumentata
  • non erano “mai o appena mai„ solo (86,5%)
  • hanno migliorato il richiamo di memoria e) 24% (autobiografico (17%)
  • può ritardare o invertire l'inizio della debolezza

Lo studio è stato incaricato dalla fiducia caritatevole di ExtraCare, una carità registrata che esiste per creare le migliori vite per la gente più anziana e gestisce 19 parti centrali ed a villaggi basati a del sud e complessi urbani di edilizia residenziale di pensione. Segue la ricerca del 2012-2015 della carità con l'Aston University che hanno rivelato 14,8% riduzioni dei sintomi depressivi fra i residenti dopo tre anni e un risparmio annuale di NHS di 38% a persona.

L'ultimo studio dall'università di Lancaster e piombo dal professor Carol Olanda comprende le misure supplementari per solitudine, elasticità e qualità di vita ed indica che il modello unico del benessere e dello stile di vita della carità consegna i miglioramenti significativi di salubrità, compreso i residenti che diminuiscono il loro ospedale medio resta entro i tre giorni all'anno.

Shirley Corridoio, testa di innovazione e di benessere alla fiducia caritatevole di ExtraCare commenta: “Siamo eccitati tramite i risultati del nostro studio, sappiamo che la gente più anziana che si esercita tende ad essere più felice ed è probabile vivere più lungamente vite più sane, in modo da è grande da vedere che i residenti all'interno delle nostre comunità sono più fisicamente attivi.

“Tuttavia, i risultati mostrano che un piccolo numero di residenti stanno ritenendo soli, in modo da dobbiamo contribuire ad identificare e supportare coloro che è. Sappiamo dallo studio che lavorare alla memoria autobiografica è un'area che i nostri residenti possono lavorare sopra per contribuire a migliorare “la connessione sociale„ e la solitudine più ulteriormente ed i residenti supportanti con le emissioni di mobilità per sviluppare le reti sociali resilienti saranno critici nella diminuzione del loro livello di solitudine col passare del tempo, tutte le cose che la carità è commessa a fare.„

La presidenza della fiducia caritatevole di ExtraCare del comitato dei garanti, Paul Jennings ha detto: “Questa è grandi notizie per i nostri residenti; il nostro approccio unico realmente è con conseguente risultati misurabili positivi per invecchiamento sano. Una delle lezioni che possiamo catturare dallo studio è aiutando i residenti a migliorare la loro idoneità fisica, noi può anche migliorare il loro benessere psicologico.

“Più d'importanza, la nostra ricerca indica che alcuni fattori critici dove penseremmo vedere una tendenza verso il basso come conseguenza dell'età, per esempio cambiamenti relativi all'età nella funzione conoscitiva che nessuna tali tendenza sta emergendo. Ciò sta avendo un colpo sul vantaggio per NHS anche, con i residenti di ExtraCare che visualizzano spesso il loro GP di meno e degenza in ospedale per i periodi di scarsità. Ciò cattura la pressione fuori dal sistema di salubrità. Ciò è contrariamente all'incremento previsto usuale dei costi di NHS mentre la gente invecchia.„

La baronessa che la battuta Greengross OBE recentemente ha visualizzato il villaggio aperto di recente dei giardini del Hughenden di ExtraCare a High Wycombe, lei commenta: “È terribile importante che l'esempio ExtraCare ha collocato più ampiamente è conosciuto e comunicato alla società, specialmente la gente negli enti locali in moda da poterli realizzare essi i vantaggi al servizio sanitario che questi villaggi portano. Queste comunità egualmente aiutano il fattore difficile sempre più di cura sociale, perché la cura è in vendita a quei residenti, se e quando lo hanno bisogno, ma con enfasi quando misura e bene, potendo essere indipendente su ancora.„

Da quando il primo studio è stato pubblicato la carità ha usato i risultati per valutare l'efficacia del suo servizio premiato di benessere, che supporta tutti i residenti per essere dinamico nella gestione della loro propria salubrità e per prendere le decisioni informate circa la loro salubrità e stile di vita, via le valutazioni regolari. Ciò l'ultima ricerca ha contribuito ad informare lo sviluppo di uno strumento di elasticità per misurare come i residenti resilienti sono in termini di salubrità fisica e conoscitiva. Lo strumento lancerà questa primavera. Sarà usato per rivalutare i residenti che già sono stati identificati come delicati determinare se gli scopi e gli obiettivi personali stanno aiutandoli per diventare più resilienti. Ci sono pianificazioni per laminare lo strumento fuori ad altri fornitori dell'alloggio di pensione entro l'anno.

Oltre 4.500 residenti, invecchiati 55-100+ viva in comunità della pensione della carità, la maggior parte con 250 case più e fino a 18 impianti compreso le palestre, i reparti, i saloni di capelli, le serie dell'IT, le stanze di hobby ed i ristoranti dei bistrot. I residenti vivono in uno o appartamenti a due camere supporto con attenzione, di benessere e di demenza disponibile. Per molte loro nuove case hanno significato i nuovi amici e un nuovo leasing di vita con accesso a una vasta gamma di a attività e di opportunità di offerta compreso il tai-"chi", la lavorazione del legno, l'yoga della presidenza, il canto del coro e le notti di quiz. I residenti stanno sviluppando il fuoco sulla vita tra generazioni con una serie di “gruppi di gioco„ che sono installati all'interno delle sue comunità che seguono nel 2018 la sua riuscita partecipazione alla casa della gente anziana di Fours di Manica “per quattro anni„.

Diciannove villaggi e gli schemi erano inclusi all'interno delle valutazioni di ricerca con più di 160 residenti interessati. Per i secondi dati di rapporto dai partecipanti è stato raccolto 24, 36, 48 e 60 mesi. Per più informazioni e leggere il rapporto completo visualizzi prego extracare.org.uk/research

Studio finalizzato

Marie McCamley, 74, entrato nel villaggio della sosta di Earlsdon durante l'estate di 2016. Marie, che vive con una lesione spinale, usato per lottare per mantenere i suoi beni precedenti e può richiamare la solitudine della televisione di sorveglianza sui suoi propri con nessuno per interagire con.

“Ora non sono mai solo; Ho usato per essere. Mentre non posso vedere i miei bambini tanto come gradirei, la compenso con gli amici qui. Abbiamo formato le grandi amicizie, in modo da posso realmente dire che non sono mai solo. Non guardo indietro, io appena guardo in avanti ad avere più anni per godere di più porte che si aprono.„