Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Degli uomini metafore di uso spesso da fare fronte all'aborto del loro partner

“Ha perso il regalo.„ “Cataclisma.„ “Morte di un caro.„ “Vuoto.„ “Movimento caotico.„ “Roccia.„ “Guardia.„ “Riparatore. “Carattere secondario.„ I ricercatori all'università di Missouri dicono spesso le descrizioni di uso degli uomini come questi per fare fronte all'aborto del loro partner e per descrivere il loro ruolo nell'esperienza.

Sebbene l'aborto solitamente sia considerato “un'emissione delle donne,„ gli uomini egualmente si addolorano la perdita del bambino. Le donne di cui ha resistito spesso alle metafore di uso di aborto per avere significato e per fare fronte all'esperienza ed i ricercatori hanno voluto espandere quella per includere gli uomini nella relazione. Hanno sperato anche di espandersi sopra un modello di comunicazione che reclama le descrizioni del tipo di descrizione di uso della gente per organizzare ed interpretare le loro esperienze di vita. Il modello è stato creato da Jody Koenig Kellas all'università di Nebraska-Lincoln e di Haley Kranstuber Horstman, un professore della comunicazione nell'istituto universitario della MU delle arti e della scienza.

Dopo l'intervista dei 45 uomini, Horstman ed il suo gruppo hanno trovato che cinque metafore hanno riflesso spesso la comprensione degli uomini delle implicazioni fisiche, emozionali e relazionali dell'aborto del loro partner. Questi hanno compreso il regalo perso, il cataclisma, la morte di un caro, il vuoto ed il movimento caotico. Inatteso, i ricercatori hanno scoperto che questi uomini egualmente hanno utilizzato quattro metafore supplementari per descrivere il loro ruolo nell'esperienza -- oscilli, custodica, riparatore e carattere secondario.

“Nella descrizione dell'aborto stesso, gli uomini stanno parlando ad un'aspettativa sociale che la gravidanza è facile e liscia,„ Horstman hanno detto. “Quando descrive il loro ruolo nell'esperienza, gli uomini parlano all'aspettativa tradizionale che dovrebbero essere eterosessuali e duri. Ma senza intenzione, vediamo che le emozioni degli uomini stanno spingende da parte per aiutare il loro partner, quando in realtà questi uomini egualmente stanno soffrendo.„

I ricercatori che la speranza i risultati dello studio incoraggierà le coppie “co-fanno fronte„ all'esperienza usando le metafore ed altre frasi descrittive quando parla dell'aborto. Sperano che questi risultati incoraggino gli uomini a trovare i modi utili parlare dell'aborto del loro coniuge. Egualmente riconoscono che i partecipanti dello studio erano pricipalmente uomini bianchi eterosessuali molto colti e guardano per ampliare la ricerca futura con altri etnico e gruppi sociali.

Horstman ricerca come le coppie parlano dell'aborto. Il suo interesse ha cominciato quando lei ed uno dei co-author dello studio, Amanda Holman, erano a scuola post-laurea ed ha testimoniato molti loro amici che avvertono la sterilità e gli aborti.

“Abbiamo notato che i molti uomini che erano una parte delle relazioni non ha parlato dell'aborto,„ Horstman ha detto. “Non hanno ritenuto che avessero lo spazio per parlarlo e non ritenessero come potrebbero fare fronte all'aborto perché è uno spazio di tali donne.„