Studio: Gli schermi della finestra possono sopprimere le popolazioni della zanzara, diminuiscono la malaria in Tanzania

In un articolo pubblicato oggi nella salubrità planetaria della lancetta, un gruppo dall'istituto di salubrità di Ifakara (IHI) ed il banco di Liverpool di medicina tropicale (LSTM), fornisce la prova che anche gli schermi della finestra senza insetticida hanno soppresso le popolazioni della zanzara e drammaticamente hanno diminuito la prevalenza di malaria nella città tanzaniana di Dar es Salaam.

Il gruppo di studio egualmente ha lavorato con i partner del governo nazionale e del locale affinchè più una decade metta a punto i sistemi accessibili pratici di entrata in vigore per l'applicazione a livello comunitario degli insetticidi biologici rispettosi dell'ambiente che uccidono selettivamente le larve della zanzara in pozze, in filtri, nelle frange del fiume, in stagni ed in altri organismi stagnanti vari dell'acqua. Il Dott. Prosper Chaki, che guidato co lo studio, dice “siamo piacevoli che i nostri sforzi in tutti questi anni hanno culminato in finanziato dal governo sottopongono a operazioni di disgaggio su di larviciding, in primo luogo attraverso tutti di Dar es Salaam e poi a tutte le agglomerazioni urbane importanti in Tanzania. Inoltre, il nostro governo ha investito il finanziamento nazionale di Ministero del Tesoro in costruzione di una fabbrica per i prodotti biologici di controllo in Kibaha, appena fuori della città, che è ora completamente - operativa.„ Tuttavia, le analisi esterne precedenti del primo pilota su grande scala in Dar es Salaam hanno indicato che larviciding soltanto la prevalenza diminuita di malaria da 21%. Ancora, questa analisi precedente3 non ha fornito spiegazione per le riduzioni molto più grandi del prevelance di malaria che si sono presentate durante il periodo di studio, che è diminuito costantemente da ora al 2008 da >28% nel 2004 a <2%.

Il gruppo di LSTM e di IHI quindi ha rivalutato questi dati epidemiologici per vedere quanto di questo calo notevole di 97% nella prevalenza di malaria potrebbe essere attribuito ad altri fattori. Soltanto la copertura della finestra completa che scherma coerente è aumentato ai livelli abbastanza su per avere tutto l'impatto significativo. Mentre soltanto 40% delle case ha avuto selezione completa della finestra all'inizio dello studio nel 2004, la copertura più di quanto era stata raddoppiata da ora al 2008 a 86%. Questo sorprendente rapido sottopone a operazioni di disgaggio su di copertura della selezione della finestra era non pianificato e spontaneo, applicato dalle famiglie a proprie spese, facendo uso di selezione di plastica flessibile che hanno trovato facile installare. Questo aumento costante nella copertura della finestra-selezione è stato associato statisticamente con un rapporto di riproduzione di 92% di prevalenza di malaria fra i residenti, rappresentante la maggior parte del declino globale spettacolare della prevalenza di malaria. “L'alloggio di buona qualità è un fattore cruciale nella diminuzione della trasmissione di malaria attraverso lo spettro del endemicity di malaria.„ dice il Dott. Emmanuel Chanda all'ufficio regionale dell'organizzazione mondiale della sanità per l'Africa a Brazzaville, Congo. In suo editoriale supportante, continua “Killeen ed i risultati dei colleghi cadono nel contesto degli sforzi di ricerca per fornire la prova irrefutabile per il valore di salute pubblica della selezione della casa.„. Interessante, le tariffe mordaci della zanzara egualmente sono state diminuite vicino fino a 92% e l'impatto era più grande per le specie di vettore di malaria più efficienti che dipendono molto da sangue umano. “La gente che vive con le zanzare si protegge approfittando di tutti i prodotti che possono accedere a e permettersi.„ dice il Dott. Nicodem Govella, un co-author dello studio che egualmente mette a punto i nuovi metodi per la misurazione appena quanto le zanzare preferiscono e dipendono da sangue umano. Continua “qui è un esempio incoraggiante dai cittadini di Dar es Salaam, che hanno speso milioni di dollari della loro propria moneta per proteggere le loro case e famiglie, ma anche protetto i loro vicini rendendo la vita più dura per le zanzare„.

Oltre a rivelare il contributo notevole degli schermi della finestra a questo quasi-crollo della trasmissione di malaria, questo rianalisi egualmente ha reso un preventivo più incoraggiante per l'impatto dell'applicazione regolare di larvicide. Larviciding ha diviso in due la prevalenza di malaria diminuendo l'abbondanza di vettore di malaria, coerente con le valutazioni successive di sottopone a operazioni di disgaggio su attraverso il resto della città.

Oltre a dimostrare quello la selezione zanzara-rinforzata della finestra può avere impatti ben maggiori sopra malaria che precedentemente ha pensato, queste osservazioni egualmente sfidano la visualizzazione che è troppo costoso e poco pratico per uso molto diffuso in pæsi poveri. “Mentre Dar es Salaam è una grande città, pensiamo che le nostre osservazioni egualmente abbiano implicazioni importanti per l'Africa rurale. „, dice il Dott. Gerry Killeen che piombo lo studio. “Storicamente, la maggior parte delle case africane rurali sono state fatte con fango ed i bastoni per le pareti e l'erba ricoprono di paglia per i tetti. Le zanzare sono entrato prontamente con le lacune del eave fra la parete ed il tetto, che sono state lasciate aperte per ventilazione perché queste progettazioni semplici della casa mancavano delle finestre. Tuttavia, l'Africa sta cambiando che mai più velocemente prima e quella maschera sta essendo rapido antiquata attraverso gran parte del continente. Le Camere arieggiate dalle finestre e costruite con le lamiere sottili dei mattoni, del legname e del ferro sono sempre più comuni anche in Africa rurale. La gente che vive con le zanzare e la malaria investe tanto come possono in migliori case, che sono più facili da proteggere con i materiali disponibili facilmente del reticolato„. “Questo studio mostra come l'intervento relativamente semplice dell'installazione degli schermi della finestra è stato preso oltre una regolazione di studio della ricerca e piombo ad una riduzione notevole delle infezioni di malaria nell'più ampia comunità. Questi risultati dimostrano che può catturare più di una decade affinchè la ricerca abbia un impatto reale sulle comunità che lo hanno bisogno più„, dice Branwen Hennig, cavo senior del portafoglio alla fiducia una di Wellcome dei garanti principali per lo studio. Gli autori egualmente notano che il miglioramento del habitat in corso attraverso l'Africa rurale è associato molto attentamente con il carico diminuente di malaria e che ancora le più grandi riduzioni possono essere possibili se potessero essere trattate con gli insetticidi.

Sorgente: https://www.thelancet.com/