Test clinico di inizio di NIH della droga per trattare i bisogni connessi con disordine di uso dell'opioide

Un test clinico di una droga sperimentale ha progettato per trattare i bisogni connessi con l'opioide il disordine di uso che (OUD) ha cominciato negli istituti nazionali del centro clinico di salubrità. La prova di fase I in adulti in buona salute valuterà la sicurezza del composto sperimentale, ANS-6637 e come è elaborata nell'organismo una volta data con un'altra droga che è elaborata dalla stessa via degli enzimi del fegato. L'istituto nazionale Del NIH dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID) sta contribuendo a condurre la prova, che è costituita un fondo per con NIH che contribuiscono a cessare l'iniziativa a lungo termine di dipendenza (GUARISCA), un programma globale per accelerare gli sforzi di ricerca per staccare la crisi dal gambo di salute pubblica dell'OUD.

“L'opioide droga il gioco un ruolo importante nel dolore gestente, ma ha forte potenziale per uso improprio, come provato dall'opioide epidemico afferrando ogni regione degli Stati Uniti. L'uso improprio e la dipendenza dell'opioide sono associati con i comportamenti ad alto rischio che possono piombo direttamente o indirettamente alle infezioni con il HIV o il virus dell'epatite C, ad altre malattie ed alla morte prematura,„ hanno detto Direttore Anthony S. Fauci, M.D. di NIAID “Poiché i disordini di uso della sostanza e determinate malattie infettive sono intrecciati spesso, medici della malattia infettiva devono capire ed essere preparati affrontare entrambe le emissioni per fornire la cura ottimale per i loro pazienti.„

L'uso dell'opioide causa un impulso della dopamina del neurotrasmettitore nel cervello e l'uso abituale “riavvolge„ il sistema della ricompensa del cervello, possibilmente generante i bisogni irresistibili sia agli opioidi che alle indicazioni associate, come l'iniezione dei partner di uso della droga o della strumentazione.

“Attualmente, ci sono pochi interventi farmacologici che specificamente mirano ai bisogni ritenuti da alcuni pazienti che hanno disordine fisico di uso dell'opioide o di dipendenza,„ Henry celebre Masur, M.D., capo del dipartimento critico della medicina della cura del centro clinico e un ricercatore principale nella nuova prova. “Questa prova stenderà il fondamento per gli studi futuri; questi possono piombo insieme agli efficaci trattamenti per i bisogni della droga che impediscono l'inseguimento di sobrietà.„

ANS-6637 sta sviluppando dagli studi preclinici di Amygdala le Neurosciences, Inc. in animali suggeriscono che il composto inibisca l'impulso della dopamina che accompagna l'uso dell'opioide in persone con l'OUD, senza urtare i livelli di sfondo di dopamina richiesti per il cervello normale funzioni.

La prova iscriverà fino a 50 adulti in buona salute invecchiati da 18 a 65 anni. I partecipanti resteranno nel centro clinico a Bethesda, Maryland, per i 10 giorni e rendimenti per una visita di paziente esterno definitiva dopo una settimana. Il primo giorno, i volontari riceveranno un d'una sola dose del midazolam conceduto una licenza a della droga. Midazolam è stato scelto perché il suo trattamento dall'ente è capito bene, fungente da modello per il metabolismo del fegato. Non riceveranno droga il giorno due. I giorni da tre a sette di studio, i volontari riceveranno 600 milligrammi di ANS-6637 ogni giorno. Il giorno otto, i partecipanti riceveranno insieme il midazolam e ANS-6637 per vedere come l'agente d'investigazione pregiudica i livelli del midazolam. Ciò a sua volta aiuterà i ricercatori a capire come ANS-6637 è elaborato dall'ente, installando la fase prossima di ricerca scientifica in pazienti con l'OUD.

“L'opioide il disordine di uso che è una malattia medica trattabile che, tanto come negli inizi del HIV, è stato tenuto indietro dall'avanzamento scientifico da marchio di infamia e dall'idea sbagliata,„ ha detto Sara Kattakuzhy, M.D., ricercatore del socio e assistente universitario all'istituto della virologia umana alla scuola di medicina dell'università del Maryland a Baltimora. “Con il supporto dell'iniziativa di GUARIGIONE e del NIAID, possiamo ora valutare un terapeutico potenziale novello nel trattamento dell'OUD. Se risultato efficace, ANS-6637 potesse fa parte di un pacchetto completo dei servizi, compreso riduzione di danno, la terapia dell'agonista dell'opioide e gli interventi comportamentistici, permettendoci di offrire ai nostri pazienti il più ad alto livello alla della terapia basata a prova.„ Il Dott. Kattakuzhy e colleghi pianificazione studio ulteriore di ANS-6637 come trattamento per l'OUD nei test clinici alla scuola di medicina dell'università del Maryland.

Sorgente: https://www.niaid.nih.gov/news-events/nih-test-experimental-drug-curb-opioid-cravings