Ad alta percentuale di grassi, la dieta dello alto-zucchero nelle madri del mouse causa i problemi nei cuori della prole

Una dieta alta in grassi e zuccheri è conosciuta per i sui effetti non sani sul cuore. Gli scienziati ora hanno trovato che un ad alta percentuale di grassi, dieta dello alto-zucchero nelle madri del mouse prima e durante la gravidanza causa i problemi nei cuori della loro prole e che tali problemi sono passati giù almeno tre generazioni, anche se le più giovani generazioni mangiano soltanto una dieta standard del cibo del mouse.

Lo studio, dalla scuola di medicina dell'università di Washington a St. Louis, è pubblicato il 22 marzo in AJP-Cuore del giornale e fisiologia circolatoria.

Lo studio egualmente suggerisce che da cambiamenti indotti da dieta del cuore in prole non solo siano trasmessi alla prole tramite le loro madri. La prole maschio delle madri obese che si è accoppiata con le femmine in buona salute ha alimentato una dieta normale anche passata sugli stessi problemi del cuore. I cambiamenti specifici al cuore in questi prole erano evidenti nei cambiamenti alle fabbriche dell'energia delle cellule di muscolo del cuore, chiamate mitocondri.

“Sappiamo che l'obesità in madri incinte solleva il rischio di problemi futuri del cuore per i suoi bambini,„ abbiamo detto l'autore Kelle co-senior H. Moley, il MD, un professore dell'ostetricia e della ginecologia. “Ma abbiamo indicato, almeno in mouse, che questi problemi del cuore non si fermano con una singola generazione. Sono passati giù sia dalla prole maschio che femminile delle madri obese, anche quando la prole mangia una dieta normale. Ciò era un bit di una sorpresa -- i problemi con i mitocondri del cuore sono sembrato probabilmente essere passati giù soltanto attraverso le femmine, attraverso il DNA mitocondriale presente nell'uovo che ereditiamo soltanto dalle nostre madri.

“Ora che abbiamo indicato che i padri del mouse passano questo giù pure, dobbiamo cominciare studiare i cambiamenti nel DNA del nucleo sia nell'uovo che lo sperma per assicurarci capiamo tutti i fattori di contributo,„ ha detto.

Considerevolmente, i ricercatori hanno trovato i problemi multigenerational del cuore, anche quando la prole del mouse non era obesa e non ha mangiato una dieta normale durante le loro vite. Sebbene forse rivelando alcuni effetti di una dieta sana, la severità dei problemi del cuore diminuisca leggermente sopra le generazioni di mouse che hanno mangiato le diete standard del cibo, i ricercatori celebri.

Le anomalie del cuore indotte dall'obesità materna hanno incluso i mitocondri cardiaci che sono sembrato piccoli e spezzettati e che hanno consumato meno ossigeno che le loro controparti normali. I cuori della maggior parte della prole, sebbene non tutti, anche indicata un aumento nel peso del ventricolo sinistro, la camera di pompaggio principale del cuore. Nella gente, il peso aumentato del ventricolo sinistro è spesso un indicatore di qualità di muscolo difficile del cuore che predispone uno ad infarto, uno stato potenzialmente interno in cui il cuore non pompa bene il sangue quanto dovrebbe.

“Le anomalie cardiache sembrano dissipare piuttosto sopra le generazioni, che è intrigante,„ hanno detto l'autore Abhinav co-senior Diwan, il MD, un professore associato di medicina. “I problemi in ecocardiogrammi e l'aumento nella massa del ventricolo sinistro erano meno evidenti nelle femmine di più giovane generazione che studiassimo. C'erano egualmente differenze nei cuori maschii e femminili che non possiamo spiegare ancora. In molti modi, questo studio presenta più domande che risponde e pianificazione continuare a studiare questi mouse per contribuire a rispondere loro.„

I ricercatori egualmente hanno usato la fertilizzazione in vitro per impiantare le uova fertilizzate dai mouse obesi nei mouse del normale-peso per portare le gravidanze. Questo la prole egualmente ha mostrato i difetti del cuore, dimostranti che i problemi sono specifici all'uovo originale dalla madre hanno alimentato la dieta dello alto-zucchero e ad alta percentuale di grassi e non l'ambiente gestazionale durante la gravidanza o la cura in seguito.

Moley ed i suoi colleghi sospettano che i difetti in mitocondri del cuore probabilmente sono causati dai cosiddetti cambiamenti epigenetici nel DNA delle uova della madre obesa originale. Il epigenome è un livello importante di regolamento genetico che governa come le istruzioni del DNA sono lette ed eseguite. E, nella teoria, questi cambiamenti epigenetici nell'uovo sarebbero presenti in ogni cella della prole, includendo in loro maschio o apparati genitali femminili. Effettivamente, il lavoro passato da questo gruppo ha confermato che i problemi mitocondriali egualmente esistono nel muscolo scheletrico, piombo alle anomalie metaboliche dell'intero-organismo, quale l'insulino-resistenza, nella prole delle madri obese del mouse ed in due generazioni successive.

I ricercatori pianificazione studiare i cambiamenti epigenetici nelle uova delle madri obese ed in tessuti della prole in uno sforzo per capire che cosa sta accadendo ai mitocondri, ma nel frattempo per sottolineare l'importanza del mantenimento del peso sano prima e durante la gravidanza.

“Una grande domanda che la gente può avere è, “che cosa posso fare se mia nonna o bisnonna fosse obesa? “„ ha detto primo l'autore Jeremie L.A. Ferey, il PhD, uno studioso postdottorale della ricerca. “Abbiamo bisogno di più studi di imparare se è possibile invertire questi difetti mitocondriali, ma generalmente ci esercitiamo e una dieta sana è sempre importante per salubrità del cuore.„

Sorgente: https://medicine.wustl.edu/news/obese-mouse-mothers-trigger-heart-problems-in-offspring/