I ricercatori scoprono il meccanismo che inizia la maturazione sessuale degli organi

La pubertà è un periodo di estesi cambiamenti della morfologia e della funzione dell'organismo. Tanto come abbiamo una conoscenza di con questi cambiamenti d'alterazione, relativamente poco è conosciuto circa che insiemi il trattamento di tutto nel moto. Grazie agli studi nei elegans minuscoli del verme C., il gruppo di Helge Grosshans sta ottenendo più vicino a capire come l'inizio di pubertà è geneticamente controllato. Recentemente hanno scoperto un meccanismo che inizia la maturazione sessuale degli organi.

Il gene let-7 è considerato un regolatore fondamentale della sincronizzazione inerente allo sviluppo negli animali - negli organismi distinti quanto i vermi ed i mammiferi. Produce un piccolo RNA, conosciuto come let-7 il microRNA (miRNA), che può fare tacere altri geni. Nei elegans di modello dell'organismo C., let-7 gestisce la transizione da un giovane ad un animale adulto. Questa transizione, come pubertà umana, comprende la formazione di organi sessuali maturi, in questo caso il tratto vulval-uterino per l'ermafrodita e la coda nel maschio. (Non ci sono vermi femminili dei elegans del C. - soltanto ermafrodite che possono auto-fertilizzare o accoppiarsi con i maschi meno abbondanti.) L'importanza basilare di let-7 è evidenziata dal fatto che i vermi con un let-7 disfunzionale muoiono una morte drammatica: si rompono tramite la vulva!

In uno studio pubblicato oggi nelle scienze biologiche Alliance, il gruppo di Helge Großhans ora presenta i nuovi risultati circa come let-7 gestisce la pubertà del verme. Facendo uso di assistenza tecnica del genoma di precisione, i ricercatori specificamente hanno interferito con un regolamento di un o tutto l'obiettivo di let-7. Hanno trovato che il solo obiettivo pertinente di let-7 per la formazione di organi sessuali è un lin-41 chiamato mRNA. Questo mRNA codifica una proteina obbligatoria del RNA quella silenzi altri quattro mRNAs. Così fondamentale, let-7 inibisce lin-41, che quindi non può inibire l'espressione dei quattro geni più; quelli ottengono espressi e promuovono la transizione del verme all'età adulta.

“Sebbene gli estesi studi sulla via inerente allo sviluppo della sincronizzazione dei elegans del C. abbiano contribuito ad identificare molti dei sui giocatori, ancora non capiamo bene come questi giocatori funzionano insieme. Con questo studio, stiamo cominciando a colmare le lacune ed a delucidare i meccanismi molecolari che sono alla base della transizione dal giovane all'adulto - una transizione importante nella vita dei vermi e degli esseri umani,„ dice Großhans. “Intrigante, i difetti cronometranti nella pubertà umana sono stati collegati alle variazioni genetiche che alterano l'attività let-7. Quindi sarà interessante da studiare se LIN41 mammifero egualmente gestisce la maturazione sessuale dell'organo in mammiferi e possibilmente in altri eventi in relazione con la pubertà.„

Großhans egualmente nota che lo studio fornisce la comprensione inattesa in un altro campo, quello della funzione del miRNA. “i miRNAs sono pensati spesso per agire con un'attività della rete dove fanno tacere modestamente ma coordinato molti obiettivi. Tuttavia, il nostro lavoro dimostra chiaramente che il miRNA let-7 funziona attraverso soltanto un obiettivo, lin-41. Sebbene gli esperimenti comparabili a cui abbiamo fatto qui stiano mancando di per altri miRNAs, ci sono altre istanze che sembrano adattarsi meglio ad un modello di soltanto uno o alcune impostano gli obiettivi del miRNA. Quindi uno potrebbe dubitare che il modello di attività della rete realmente descrivesse il modo predominante di funzione del miRNA in animali.„

Sorgente: https://www.fmi.ch/news/releases/articles/?news=400