I ricercatori identificano la regione del cervello che le guide eseguono le mansioni cooperative

I ricercatori identificano una parte del cervello che le guide eseguono le mansioni cooperative.

Che parti del vostro cervello sono comprese nel misurare gli atti di un amico e nella regolazione dei vostri propri; per esempio, quando entrambi portate uno strato su un volo delle scale?

I ricercatori nel Giappone hanno trovato quella parte della destra del cervello, chiamata la giunzione temporoparietal, significativamente è attivato quando due genti cooperano insieme per raggiungere un obiettivo comune.

Gli studi precedenti suggeriscono che due parti del cervello siano comprese nella cognizione sociale: il sistema del neurone dello specchio, un circuito delle cellule nervose che accendono durante l'interazione sociale e che possono essere difettose nei termini quale autismo; ed il sistema mentalizing, parecchie regioni del cervello in questione nella comprensione delle intenzioni dell'altra gente.

Masaki O. Abe dell'università dell'Hokkaido ed i colleghi nel Giappone erano interessati nello scoprire che parti del cervello specificamente sono state comprese nella facilitazione delle mansioni cooperative. Hanno progettato un esperimento per scoprire, che recentemente è stato descritto nel giornale NeuroImage.

Nel compito cooperativo nell'esperimento, due genti erano commputer separati collocati di risonanza magnetica funzionale dell'interno (fMRI) fare i loro scandire cervelli mentre hanno stretto la loro pinsa intorno ad un'unità del sensore. L'unità è stata connessa ad un video dentro il commputer del fMRI che ha mostrato due cursori, uno per ogni persona, muoventesi seguendo una riga. Le due genti sono state dette per allineare il cursore sullo schermo regolando la loro pinsa sull'unità del sensore ed abbinando la loro forza prensile media, o la forza, ad un obiettivo. Il modo l'esperimento è stato progettato ha significato che ogni persona ha dovuto predire che la forza della pinsa ha esercitato dall'altra persona e regolare di conseguenza la loro pinsa.

Oltre che all'esperimento cooperativo, i partecipanti sono stati chiesti di eseguire determinato un simile compito in cui sono stati detti per esercitare la forza necessaria per muovere il loro cursore verso la posizione dell'obiettivo ed anche di osservare semplicemente una prestazione preregistrata del compito senza esercitare alcuna forza. Ciò ha rivelato le regioni del cervello attivate durante la persona contro le mansioni cooperative come pure le mansioni che comprendono l'impegno contro soltanto guardare.

Il gruppo ha trovato che il compito cooperativo ha attivato le regioni del cervello relative al sistema mentalizing. Inoltre, hanno trovato quell'attivazione specifica della parte anteriore di giusta giunzione temporoparietal, individuata significativamente dove i lobi temporali e parietali del cervello si incontrano, e correlata positivamente con il grado di cooperazione durante il compito unito. La parte anteriore egualmente è stata trovata per sparare le informazioni al suo divisorio posteriore.

I risultati indicano, insieme a quelli degli studi precedenti, che la giusta giunzione temporoparietal è compresa nel gestire il flusso di informazione circa le mansioni cooperative al sistema mentalizing, i ricercatori concludono.

Sorgente: https://www.global.hokudai.ac.jp/blog/how-the-brain-mentalizes-cooperation/