Il nuovo farmaco aumenta la massa dell'osso e del muscolo in mouse

È vox populi che poichè la gente si sviluppa più vecchia essi perde una grande parte della loro massa del muscolo - e nessune sono le loro ossa che cosa erano una volta. I ricercatori dall'università di Aarhus, Danimarca, collaborante con i ricercatori al centro medico di ERASMUS a Rotterdam ora hanno studiato un nuovo gruppo di farmaco in grado di provare utile per gli anziani e cronicamente il ill che soffrono una perdita di Massachusetts del muscolo e dell'osso.

Hanno nominato il gruppo di prodotti medicinali IASPs, inibitori della via di segnalazione del Activin-ricevitore.

“IASPs inibisce una via del segnale che è trovata in virtualmente tutte le celle. La differenza fra i vari farmaci nel gruppo è che inibiscono gli itinerari differenti nella via,„ spiega lo studente Andreas Lodberg di PhD dal dipartimento della biomedicina all'università di Aarhus.

I ricercatori hanno indicato che è possibile raggiungere un effetto sui tessuti differenti quale il tessuto del muscolo, tessuto dell'osso o globuli secondo lo IASP che hanno usato.

“Abbiamo trovato la massa aumentata del muscolo di 19 per cento in mouse dopo appena una settimana. Contemporaneamente ad un effetto sulla massa del muscolo, abbiamo veduto che le droghe egualmente hanno neutralizzato l'osteoporosi,„ diciamo Andreas Lodberg.

Tuttavia, c'è un tallone d'Achille. L'effetto sui globuli ha presentato i ricercatori con una sfida. Finora le droghe nel gruppo di prodotti medicinali hanno stimolato vigoroso la formazione di globuli rossi quanto l'EPO.

“Questo non è cattivo se stiamo trattando con qualcuno che soffre tutto d'un tratto dall'anemia, dalla massa bassa del muscolo e dall'osteoporosi, come è per alcuno. Ma per la maggior parte dei pazienti con la percentuale normale di sangue, questo aumenta il rischio di coaguli di sangue,„ dice.

I ricercatori quindi stanno lavorando ad una soluzione. Sono riuscito a creare una molecola nel gruppo di IASP che per la prima volta lavora alle ossa ed ai muscoli ma non pregiudicano il sangue.

I risultati sono stati pubblicati appena nel giornale internazionale il giornale di FASEB.

Andreas Lodberg ed i suoi colleghi ora ha cominciato a studiare come atto di IASPs specificamente quando accumula l'osso. Utilizzano i modelli differenti in mouse per creare una perdita di massa del muscolo prima dell'esame la resistenza alla trazione delle ossa e dell'attività nelle celle che ripartono e sviluppano le ossa.

“I nostri risultati più iniziali potrebbero indicare che IASPs inibisce le celle che ripartono il tessuto mentre allo stesso tempo le celle che sviluppano il tessuto dell'osso sono stimolate, un fenomeno dell'osso conosciuto come “l'doppio-atto„,„ lui spiega.

Uno IASP differente che i ricercatori esaminati piombo ad un aumento di 48 per cento nella resistenza dell'osso del collo del femore dopo tre settimane confrontate al gruppo che non ha ricevuto il trattamento.

“Se i risultati degli studi clinici continuano a mostrare tale promessa può avere significato curare i pazienti anziani delicati che soffrono la perdita del muscolo come conseguenza delle malattie croniche con uno IASP. Sia per il paziente determinato che per l'economia nazionale come le cadute ed ossa rotte in pazienti anziani è un affare costoso con l'alta mortalità ed anche perché la perdita di massa del muscolo dovuto gli impatti delle malattie croniche su qualità di vita e sui tassi di mortalità,„ dice Andreas Lodberg.