I tumori del riscaldamento durante la terapia a cellula T dell'AUTOMOBILE possono migliorare il successo del trattamento, lo studio suggerisce

RISULTATI

Uno studio preclinico piombo dagli scienziati al Cancro completo del UCLA Jonsson suggerisce che i tumori solidi di riscaldamento durante la terapia a cellula T dell'AUTOMOBILE possano migliorare il successo del trattamento.

I ricercatori hanno trovato che quando una tecnica del riscaldamento chiamata ablazione photothermal si è combinata con l'infusione delle celle di T dell'AUTOMOBILE, ha soppresso la crescita del tumore del melanoma per i fino a 20 giorni in mouse. Fra i mouse che sono stati trattati con la combinazione, 33 per cento erano ancora liberamente tumore dopo il segno dai 20 giorni.

SFONDO

Le celle di T che geneticamente sono state costruite con il ricevitore chimerico dell'antigene, o l'AUTOMOBILE, sono state usate con successo per curare molti pazienti con linfoma e la leucemia. Ma la terapia a cellula T dell'AUTOMOBILE è riuscita meno per il trattamento dei tumori solidi perché i tumori hanno un microenvironment protettivo, che lo rende più duro affinchè le celle di T dell'AUTOMOBILE si rompesse nel tumore e tenere le celle di T attivate.

Gli scienziati del UCLA hanno deciso di provare se combinare la terapia dell'AUTOMOBILE T con la terapia photothermal potrebbe superare quell'ostacolo. La terapia Photothermal è una tecnica come minimo dilagante che usa il calore da energia del laser per uccidere le cellule tumorali; già sta usanda per trattare vari cancri ed altre condizioni mediche. I ricercatori hanno verificato un'ipertemia delicata circa centigrado 40 gradi (circa 104 gradi di Fahrenheit) per vedere se potesse contribuire a migliorare le celle di T dell'AUTOMOBILE per migliorare l'attacco il tumore.

METODO

Il gruppo UCLA guidato ha verificato la tecnica in mouse che sono stati iniettati con i tumori umani del melanoma. Un agente photothermal è stato iniettato nei tumori e poi è stato irradiato con il laser per riscaldarli. Poi, le celle di T dell'AUTOMOBILE sono state iniettate per via endovenosa. Sollevando la temperatura del laser a circa 40 gradi centigrado contribuito per espandere i vasi sanguigni si è associato con il tumore, migliorante la crescita a cellula T.

IMPATTO

Migliorando la potenza della terapia a cellula T dell'AUTOMOBILE, la tecnica ha potuto finalmente migliorare la prognosi per la gente con i tumori solidi difficili da trattare. I ricercatori continueranno a verificare la strategia in animali per ottimizzare la durata e la temperatura del riscaldamento prima della determinazione se può essere provata sugli esseri umani.