Metastasi dell'obiettivo degli scienziati nella battaglia contro cancro

Una terapia farmacologica sperimentale di combinazione che attacca l'integrità del DNA delle cellule tumorali sta mostrando la promessa per una nuova terapia possibile del cancro in futuro.

Gli scienziati all'università di alberta hanno usato insieme due droghe per migliorare il danneggiamento del DNA delle celle di cancro al seno umane in mouse e per diminuire la loro capacità di ripararsi. In tal modo, i ricercatori potevano restringere drammaticamente i tumori ed impedire la metastasi nei mouse.

“La maggior parte dei cancri non uccidono i pazienti a causa del tumore primario. È quasi sempre la metastasi che uccide,„ ha detto Armin Gamper, un assistente universitario dell'oncologia a U del A.

“Troviamo tradizionalmente che il sottoinsieme delle cellule tumorali responsabili della metastasi è particolarmente resistente al trattamento. Ma quando abbiamo combinato le due droghe, ha reso queste celle sensibili quanto le altre cellule tumorali. Ciò è qualcosa realmente nuovo che non sia stato osservato mai prima.„

Rispetto alle celle normali, le cellule tumorali hanno livelli elevati di danno del DNA. Il trattamento sperimentale è stato destinato per uccidere selettivamente le cellule tumorali mirando alla loro capacità della riparazione del DNA. Con il trattamento, i ricercatori hanno trovato che le cellule tumorali che tentano di moltiplicarsi con DNA unrepaired sono venuto a mancare e sono morto nel trattamento. Il gruppo egualmente ha trovato che il trattamento ha avuto pochi effetti collaterali rispetto ai trattamenti del cancro quale la chemioterapia tradizionale.

“La combinazione è stata tollerata molto bene,„ ha detto Gamper, anche un membro dell'istituto di ricerca sul cancro di Alberta del Nord. “Se vediamo che questo funziona pure in pazienti come fa in mouse, ad un punto potrebbe almeno in alcuni casi, sostituire la chemioterapia tradizionale perché sembra avere ben meno effetti collaterali.„

Le droghe usate già stanno provande nei test clinici, da sè o congiuntamente ad altri trattamenti--ma non insieme. Secondo il gruppo, quello notevolmente accelererà il trattamento di iniziare un nuovo test clinico a combinare i due.

Gamper ed il suo gruppo di ricerca partnering con i clinici di servizi sanitari di Alberta all'istituto trasversale del Cancro nelle speranze di iniziare un test clinico di fase una per provare come la gente tollera la combinazione della droga.

Nel frattempo, i ricercatori stanno ampliando il loro lavoro ad altri tipi di cancri ed egualmente mirano ad identificare i biomarcatori--indicatori biologici di cui i pazienti la maggior parte del vantaggio dal nuovo trattamento. Agire in tal modo li permetterebbe di adeguare ad una terapia precisa del cancro il paziente determinato.

“L'idea dietro questa combinazione era che avrebbe mirato a molti cancri differenti, non appena cancro al seno,„ Gamper spiegato. “Così vorremmo provarlo in altre cui sapessimo avessimo un ad alto livello di danneggiamento del DNA dell'inizio con, come i cancri ovarici, i tumori del colon ed alcuni altri tipi di cancri al seno. Cominceremo con quei primi e poi vederemo più successivamente come pregiudica altri cancri cui non abbia tali livelli elevati di danno del DNA all'inizio con.„

Sorgente: https://www.folio.ca/researchers-target-metastasis-in-fight-against-cancer/