NIAID assegna la concessione $22 milioni per sviluppare alle le terapie basate a anticorpo contro i virus letali

L'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID) ha assegnato un consorzio internazionale piombo dall'istituto universitario di Albert Einstein di medicina, parte di Montefiore, un quinquennale, la concessione $22 milioni sviluppare alle le terapie basate a anticorpo contro quattro virus altamente letali per cui non ci sono vaccini o i trattamenti approvati.

I virus sono il virus tacca-sopportato di febbre emorragica del Della Crimea-Congo (CCHFV) e tre hantaviruses, che sono sparsi dai roditori: Virus delle Ande (ANDV), virus di Nombre di peccato (SNV) e virus di Puumula (PUUV). Il NIAID ha designato tutti solo PUUV come agenti di categoria A--malattie infettive o agenti patogeni emergenti che comportano l'elevato rischio a sicurezza nazionale ed a salute pubblica.

Il progetto, chiamato il centro di PROMETHEUS per eccellenza nella ricerca di traduzione (PROMETHEUS), mette a fuoco sui virus che si spargono dagli animali alla gente. Sviluppa del 2017 lo studio che comprende i ebolaviruses, creduti per spargersi alla gente dai pipistrelli o dai primati di frutta. Oltre a Einstein, le istituzioni partecipanti che piombo il progetto sono l'istituto di ricerca medica dell'esercito di Stati Uniti delle malattie infettive (USAMRIID), Mapp Biopharmaceutical, Inc., l'università del Texas ad Austin e a Adimab, il LLC, una società di Biotech.

Edilizia sulla ricerca di Ebola

Einstein, USAMRIID, Mapp scienziati di Adimab ed e biofarmaceutici fa parte di un gruppo che ha analizzato 349 anticorpi umani naturali contro il ebolavirus nel sangue di un superstite dello scoppio dell'Africa Occidentale di 2013-16 Ebola. Dopo l'individuazione che due degli anticorpi potente hanno neutralizzato tutti e sei i ebolaviruses conosciuti nella cultura del tessuto, i ricercatori hanno sviluppato MBP134, un cocktail di due anticorpi monoclonali completamente umani quei animali protetti contro tutti e tre i ebolaviruses malattia-causanti importanti. (Gli anticorpi monoclonali, o i mAbs, sono anticorpi fatti dalle celle immuni identiche che sono tutti i cloni di una cellula madre unica.) La terapia principale corrente di ebola, un cocktail di mAb chiamato ZMapp, è efficace contro soltanto un singolo ebolavirus.

“Il PROMETHEUS farà leva questo approccio provato per la scoperta rapida di mAb e valutazione per sviluppare prophylactics o terapeutica per altri due gruppi importanti di virus emergenti con potenziale di causare gli scoppi severi di malattia in esseri umani,„ ha detto Kartik Chandran, Ph.D., ricercatore principale sulla concessione e professore di microbiologia & l'immunologia e lo studioso della facoltà del blocchetto di Muriel e di Harold in virologia a Einstein. “Con il nostro gruppo in espansione di partner, abbiamo la capacità da andare dalla scoperta e dalla valutazione iniziali dell'anticorpo tutto il modo drogare lo sviluppo, gli studi sugli animali, i test clinici e l'autorizzazione.„

Einstein servirà da cavo ed istituzione coordinata per PROMETHEUS ed egualmente co-cavo uno dei progetti con John Dye, Ph.D., capo dell'immunologia virale a USAMRIID: identificazione degli anticorpi antivirali di promessa e studiare come bloccano i virus dalle cellule ospiti entranti. Altri membri del gruppo di Einstein includono Jonathan Lai, Ph.D., professore della biochimica ed il quotidiano di Johanna, M.D., M.S., professore di medicina e di microbiologia & l'immunologia e uno specialista della malattia infettiva a Montefiore.

Il secondo progetto sarà guidato co da Zachary Bornholdt, Ph.D., Direttore della scoperta dell'anticorpo ai Biopharmaceuticals di Mapp e Jason McLellan, il Ph.D., professore associato delle scienze biologiche molecolari all'università del Texas ad Austin. Questo progetto metterà a fuoco sull'organizzazione degli antigeni virali da usare affinchè la scoperta dell'anticorpo, gli studi strutturali per definire gli epitopi dell'anticorpo (cioè, gli obiettivi a cui legatura degli anticorpi) e gli anticorpi di assistenza tecnica massimizzi la loro efficacia antivirale in animali ed in esseri umani. Altre componenti di PROMETHEUS, piombo da Andrew Herbert, Ph.D., ricercatore senior per le fondamenta di Ginevra a USAMRIID e Larry Zeitlin, il Ph.D., direttore generale di Mapp biofarmaceutico, metteranno a fuoco sulle prove degli anticorpi a loro efficacia nei modelli animali ed a sviluppo preclinico degli anticorpi del piombo.

Necessità di combattere le minacce emergenti

Il Dott. Chandran ha notato quello naturale, mAbs completamente umani è una tecnologia ideale per l'indirizzo delle minacce virali. In primo luogo, hanno partecipato ad una riuscita risposta ospite ad un agente patogeno. In secondo luogo, hanno subito la prova per indicare che riconoscono l'agente patogeno dell'obiettivo e non fanno molecole ospite di obiettivo.

“I mAbs umani quindi sono meno probabili reagire alle celle normali e causare gli effetti secondari tossici che altre terapie,„ Dott. aggiunto Dye. “I processi di fabbricazione per i mAbs sono affermati e i mAbs hanno provato i profili di sicurezza, che dovrebbero accelerare il loro sviluppo e diminuiscono il rischio di errori recenti durante le fasi più tarde dello droga sviluppo.„

“Stiamo aspettando con impazienza di spiegare il nostro successo con il prodotto MBP134 ed ulteriore influenza con il progetto di PROMETHEUS la nostra collaborazione pluridisciplinare per sviluppare i prodotti immunotherapeutic possibili che mirano alle minacce patogene contro la salute pubblica,„ ha detto il Dott. Bornholdt.

Sorgente: http://www.einstein.yu.edu/