I ricercatori sono sovvenzionati per studiare la genetica degli indossatori della lente a contatto con e senza il Mk

Più di 125 milione di persone lenti a contatto mondiali di usura e mentre molti sono esposti ai batteri relativamente comuni tramite le loro lenti a contatto, non tutti contratto un'infezione di occhio.

I ricercatori al centro medico occidentale della scuola di medicina della riserva di caso e (UH) di Cleveland degli ospedali universitari studieranno se la genetica degli contatto-indossatori può svolgere un ruolo in chi fa o non contrae l'infezione--particolarmente cheratite microbica (MK), un'infezione batterio-causata della cornea, che, se lasciato non trattato, può causare la cecità.

I ricercatori Sudha Iyengar, PhD della scuola di medicina e Loretta Szczotka-Flynn il OD, PhD, anche con il UH, hanno ricevuto le concessioni pluriannuali--sia dall'occhio nazionale istituisca che ricerca srl di Alcon-- per studiare il profilo genetico degli indossatori della lente a contatto con e senza il Mk. I loro fuochi della ricerca sulle infezioni relative all'uso delle lenti a contatto morbide ed esploreranno perché qualche gente contratta il Mk ed altre non fanno, malgrado il fatto che la maggior parte dei utenti della lente siano esposti ai batteri.

“Questo è la prima volta che il Mk è stato studiato ha basato sulla genetica dei pazienti infettati confrontati “ai super-controlli„, la gente che esibisce i fattori di rischio significativi per il contatto Mk in relazione con la lente ma chi non hanno avvertito mai l'infezione,„ ha detto Szczotka-Flynn, professore nei dipartimenti dell'oftalmologia & scienze visive e popolazione e scienze quantitative di salubrità alla scuola di medicina ed all'istituto dell'occhio di UH. “Il nostro scopo è di identificare i biomarcatori genetici per predisposizione e/o la resistenza a questa infezione devastante e di aiutare così i curante dell'occhio ad identificare le pianificazioni del trattamento o le strategie di prevenzione per i pazienti che possono richiedere l'avvertenza supplementare quando lenti a contatto d'uso.„

Szczotka-Flynn egualmente dirige il centro di coordinazione di " Vision Research " ed il Direttore di servizio della lente a contatto all'istituto dell'occhio di UH.

L'uso della lente a contatto è il fattore di rischio principale per il Mk in paesi sviluppati. Il contatto Mk in relazione con la lente (CL-MK) è un'infezione dolorosa che richiede il trattamento rapido di evitare la perdita di visione e perfino di cecità. I centri per i preventivi del controllo di malattie là sono circa un milione di medici urgenti o le visite della clinica ogni anno per le complicazioni e la cheratite della lente a contatto negli Stati Uniti soli, costando $175 milioni nella sanità diretta costa annualmente.

Questi studi saranno intrapresi in due anni con i siti multipli nazionali. I pazienti che hanno sperimentato un'infezione devastante e coloro che non ha, ma hanno fattori di rischio significativi, si offriranno volontariamente per una scansione delle loro vie genetiche.

“Questo studio è unico in quanto definiremo un modo identificare i pazienti geneticamente a rischio, con lo scopo finalmente dell'aiuto personalizza la selezione della correzione della visione o uso dei tipi selezionati della lente a contatto diminuire il rischio di malattia potenzialmente devastante,„ ha detto Iyengar, professore e presidenza vice per la ricerca nel dipartimento di popolazione e di scienze quantitative di salubrità alla scuola di medicina. “La nostra comprensione della predisposizione e della resistenza al Mk relativo ad uso della lente a contatto egualmente informerà la nostra comprensione generale del meccanismo della malattia corneale, tenendo conto sia della genetica che degli agenti patogeni oculari.„

Iyengar è egualmente un professore nel dipartimento dell'oftalmologia & delle scienze visive alla scuola di medicina.

Sebbene la maggior parte dei indossatori della lente a contatto siano esposti a vari batteri che possono infettare la cornea o avere l'igiene o altri fattori di rischio per l'infezione, più non sperimenti il Mk. Molti ricercano gli studi che comprendono un intervallo delle infezioni supportano la comprensione che l'infezione può essere richiesta variando le risposte immunitarie che possono essere informate dal profilo genetico di una persona. Questo studio sul profilo genetico di una persona aggiungerà al maggior corpo di conoscenze circa l'infezione e risposta o la resistenza.