Lo studio offre la nuova speranza per i pazienti con la cirrosi decompensated

La cirrosi di Decompensated è una malattia cronica collegata alle numerose complicazioni nel suo stadio finale. Il professor Jonel Trebicka dall'università di Goethe è stato coinvolgere nell'avanzamento dello studio pilota che dimostra che l'amministrazione a lungo termine dell'albumina nelle dosi elevate stabilizza la funzione circolatoria di questi pazienti e li protegge da sepsi.

“Stavo spendendo un periodo della ricerca alla clinica a Barcellona quando il Pilota-PRECIOSA clinico di studio era in corso ed ha discusso i risultati in pazienti con sepsi severa con i ricercatori sul sito,„ dico il professor Jonel Trebicka, hepatologist alla clinica medica I all'università di Goethe.

L'albumina è una proteina che si presenta nel sangue umano dove compie le numerose mansioni. La cirrosi del fegato diminuisce i sui livelli, di modo che pazienti con la cirrosi decompensated, la fase a cui complicazioni serie accade, è stata trattata con l'albumina prima, ma soltanto di in breve i periodi.

Nello studio del Pilota-PRECIOSA che fa partecipare 22 partner europei, due gruppi di pazienti con la cirrosi decompensated sono stati curati con l'albumina per tre mesi. Un gruppo ha ricevuto una dose bassa, l'altra una dose elevata. I pazienti che hanno ricevuto la dose elevata esibita hanno migliorato la funzione cardiaca e una riduzione della concentrazione di indicatori di infiammazione nel loro sangue.

Questo trattamento sta provando su un più grande gruppo di pazienti nello studio di approfondimento corrente PRECIOSA, in cui il professor Trebicka e l'assistente universitario Tanya Welzel dalla clinica medica I è implicato.

“Questo risultato è enorme importante per il nostro lavoro in recentemente fondato Micro-Predice il consorzio, in cui studiamo l'importanza del microbiome intestinale nelle affezioni epatiche: ora cercheremo gli indicatori del microbiome che segnalano una risposta all'albumina, di modo che possiamo applicare la terapia più precisamente in futuro.„

Nel progetto di MICROB-PREDICT, specialisti collaborano con gli esperti principali nel microbiome e la tecnologia medica e le organizzazioni pazienti ELPA e la casa dell'epatologia (EASL). L'organizzazione supportante è le fondamenta europee per lo studio sull'errore di fegato cronico (EFCLIF), che egualmente ha patrocinato lo studio del Pilota-PRECIOSA. EFCLIF è le fondamenta che connettono una rete di più di 100 ospedali universitari attraverso Europa all'interno di EASL, compreso l'ospedale universitario all'università di Goethe

Sorgente: https://aktuelles.uni-frankfurt.de/englisch/medicine-new-hope-for-cirrhosis-of-the-liver/