Gli scienziati identificano il ricevitore responsabile del gusto amaro di sale amaro

Un gruppo degli scienziati intestati da Maik Behrens dall'Leibniz-Istituto per biologia di sistemi dell'alimento all'università di Monaco di Baviera tecnica ha identificato il ricevitore responsabile del gusto amaro di vari sali. Questi includono il sale amaro medicamente usato. La scoperta contribuisce a delucidare i meccanismi fisiologici da cui il sale amaro pregiudica il cuore o l'intestino.

Il gruppo ora ha pubblicato i risultati nelle comunicazioni biochimiche e biofisiche del giornale della ricerca (DOI: 10.1016/j.bbrc.2019.03.139). Egualmente include gli scienziati dell'istituto tedesco dell'alimentazione umana.

Sale con gli effetti fisiologici

Il solfato di magnesio, anche conosciuto come il sale o il sale amaro dei capelli, è probabilmente il sale dell'amaro-assaggio più noto. Il minerale naturale è nominato dopo la città britannica di Epsom, in cui già è stato estratto da acqua sorgiva nel 1697. Anche oggi, ha suo posto nella medicina, per esempio, per trattare la costipazione o determinate aritmia cardiache.

Ricevitore per gli ioni del magnesio, del manganese e del ferro

Maik Behrens ed il suo gruppo ora è riuscito, con l'aiuto di un sistema di prova cellulare, ad identificare un ricevitore che reagisce a sale amaro o ai sali che contengono il magnesio o gli ioni bivalenti del ferro e del manganese. È il ricevitore amaro TAS2R7, uno dei 25 tipi amari differenti del ricevitore che la gente possiede.

Più appena sensori di gusto

Come portieri nella bocca, i sensori di amarezza mettono in guardia contro l'ingestione delle sostanze potenzialmente tossiche. Oltre ai phytochemicals quale caffeina questi egualmente includono le droghe quale il chlorphenamine (antistaminico). Un altro gruppo di sostanze rappresenta determinati sali, che possono piombo agli effetti secondari significativi una volta consumati nelle dosi elevate troppo.

Gli studi recenti indicano che i ricevitori non solo fungono da sensori del gusto, ma egualmente mediano gli effetti fisiologici delle sostanze amare. Quindi, i ricevitori amari sono trovati negli organi quali il cuore o l'intestino. “Interessante, entrambi gli organi rispondono all'offerta dei sali del magnesio,„ dice la guida Behrens di studio. Una dose eccessiva dei sali del magnesio è stata indicata per piombo ad una caduta della pressione sanguigna, l'arresto cardiaco, la diarrea severa e vomitare, il ricercatore hanno detto. Tuttavia, i meccanismi molecolari che sono alla base di rispettive reazioni fisiologiche non sono ancora chiari fin qui.

I ricercatori sono convinti che la scoperta del ricevitore del sale amaro contribuisca a capire meglio gli effetti fisiologici dei minerali ed a sviluppare la nuova terapeutica per, per esempio, malattia di cuore.