Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il comportamento sessuale ha potuto pregiudicare il microbiome ed il sistema immunitario dell'intestino

Il comportamento sessuale di una persona ha potuto pregiudicare il loro microbiome e sistema immunitario, potenzialmente elevanti il loro rischio di infezione HIV, secondo un nuovo studio dai ricercatori all'università di città universitaria medica di colorado Anschutz.

Lo studio è stato pubblicato la settimana scorsa negli agenti patogeni del giornale PLOS.

Il microbiome, una comunità dei microbi nell'intestino, svolge un ruolo principale nel determinare e nella modellatura del sistema immunitario umano. Ma gli studi recenti hanno indicato che gli uomini che fanno sesso con gli uomini (MSM) hanno microbiomes molto distinti rispetto agli uomini che fanno sesso con le donne (MSW), indipendentemente da stato di infezione HIV.

I ricercatori di Anschutz del CU hanno voluto sapere se questo microbiome alterato inducesse l'attivazione a cellula T connessa con il rischio della trasmissione del HIV e la severità aumentata di malattia.

Per studiare questo hanno prelevato i campioni di feci di 35 uomini in buona salute - uomini che hanno fatto sesso con gli uomini e gli uomini che hanno fatto sesso con le donne - e trapiantato loro nei mouse. I mouse che hanno ricevuto i campioni di feci di MSM indicati hanno aumentato la prova dell'attivazione delle celle di T di CD4+, che le avrebbero messe ad un elevato rischio del HIV se fossero umane.

Egualmente hanno isolato le celle immuni dagli intestini delle persone HIVnegative e le hanno esposte ai batteri dalle feci di MSW e di MSM. L'intestino umano ha derivato le celle immuni esposte ai batteri fecali di MSM era più probabile essere infettato dal virus del HIV in vitro. Ciò è stata collegata di nuovo con l'attivazione immune aumentata da questi batteri fecali.

“Questi risultati forniscono la prova per un legame diretto fra la composizione nel microbiome e l'attivazione immune in MSM HIVnegativo e HIV positivo e una spiegazione razionale per lo studio del microbiome dell'intestino come fattore di rischio per la trasmissione del HIV,„ ha detto Brent senior Palmer autore, PhD, professore associato di medicina nella divisione dell'allergia e l'immunologia clinica dello studio alla scuola di medicina del CU.

Esattamente perché il microbiome degli uomini che fanno sesso con gli uomini è così distinto rimane sconosciuto. Alcuni hanno teorizzato che la dieta può promuovere l'infiammazione e quindi attivare le celle di T.

“C'è un microbiome unico connesso con gli uomini che fanno sesso con gli uomini che determina l'attivazione immune nell'intestino che può anche determinare i livelli elevati di infezione HIV,„ Palmer ha detto. “Ma ancora non sappiamo esattamente perché questo è.„

Eppure capire questo microbiome è importante, Palmer ha detto, perché potrebbe direttamente pregiudicare il sistema immunitario degli uomini ad alto rischio e piombo ad un rischio aumentato di infezione HIV.