Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La terapia comportamentistica conoscitiva sembra essere più efficace nell'alleviamento dei sintomi di IBS

La sindrome di viscere irritabili (IBS) è un disordine gastrointestinale comune che pregiudica 10 - 20 per cento della gente. Il dolore, il rigonfiamento e la qualità di vita addominali delle viscere di abitudine significativamente dei pazienti alterati di influenza e possono forzarli per catturare il lavoro di giorni liberi.

La nuova ricerca ha indicato che la terapia comportamentistica conoscitiva (CBT) ha adattato specificamente per IBS ed ha consegnato il telefono o attraverso un sito Web interattivo è più efficace nell'alleviamento dei sintomi di IBS che la cura standard corrente. Questi risultati potrebbero fare una differenza reale ai pazienti con IBS che corrente hanno molto ad accesso limitato a CBT in NHS costretto risorsa.

La ricerca piombo dal Dott. Hazel Everitt, professore associato nella pratica generale all'università di Southampton. Osservazioni di Dott. Everitt: “Precedentemente abbiamo saputo che le sessioni faccia a faccia di CBT potrebbero essere utili per trattare IBS e questo tipo di trattamento è raccomandato nell'istituto nazionale per le linee guida dell'eccellenza clinica. Tuttavia, nella mia esperienza come GP, ho trovato che la disponibilità è estremamente limitata.„

Nel più grande studio sul suo genere, i ricercatori all'College Londra di re e dell'università di Southampton hanno effettuato una prova che fa partecipare 558 pazienti che hanno avuti sintomi significativi in corso di IBS malgrado la prova degli altri trattamenti di IBS per almeno un anno. Rona Muschio-Morris, professore della psicologia per medicina e Trudie Chalder, professore della terapia comportamentistica conoscitiva dall'College Londra di re, ha sviluppato i programmi specifici di IBS CBT, che entrambi comprendono 8 sessioni del trattamento ma gli importi differenti dell'input del terapista.

I risultati, pubblicati oggi nell'INTESTINO del giornale, indicano che coloro che ha ricevuto qualsiasi modulo di CBT erano più probabili riferire il miglioramento significativo nella severità dei sintomi e dell'impatto sul loro lavoro e la vita dopo 12 mesi del trattamento confrontati a coloro che ha ricevuto soltanto i trattamenti correnti di standard IBS.

Il Dott. Everitt ha aggiunto: “Il fatto che sia il telefono che le sessioni del web di CBT sono stati indicati per essere gli efficaci trattamenti è una scoperta realmente importante ed emozionante. I pazienti possono intraprendere questi trattamenti per volta convenienti a loro, senza dovere viaggiare alle cliniche.„

Il professor Muschio-Morris ha detto: “Il punto seguente più importante è affinchè questi trattamenti adattati di CBT sia messo a disposizione più ampiamente -. Il professor Trudie Chalder ed io corrente sta formando i terapisti di NHS ad Access migliorante preesistente ai servizi psicologici (IAPT) di terapia, di modo che più gente che soffre da IBS può accedere rapidamente a questi trattamenti. Egualmente stiamo lavorando con un partner commerciale per portare il CBT del web a NHS e ad altre parti del mondo.„

Lo studio è stato costituito un fondo per dall'istituto nazionale per la ricerca di salubrità (NIHR). Il gruppo di ricerca ora sta lavorando verso mettere a disposizione la terapia ampiamente - in NHS.

Sorgente: https://www.southampton.ac.uk/