Caregiving non può essere cattivo per la salubrità come precedentemente creduto

Per le decadi, gli articoli in pubblicazioni della ricerca e la stampa popolare hanno riferito egualmente che essere un badante di famiglia cattura un tributo sulla salubrità di una persona, amplificante i livelli di infiammazione ed indebolente la funzione del sistema immunitario. Ora, dopo avere analizzato 30 documenti ai livelli di molecole immuni ed infiammatorie in badante, i ricercatori di Johns Hopkins dicono che il collegamento è stato esagerato e l'associazione è estremamente piccola. Lo sforzo del badante spiega più di meno di 1 per cento della variabilità in biomarcatori di infiammazione ed immuni, essi riferisce. La loro nuova meta-analisi è stata pubblicata il 10 marzo nel Gerontologist.

I ricercatori di Johns Hopkins dicono che il collegamento fra gli effetti caregiving e nocivi sul sistema immunitario è stato esagerato e l'associazione è estremamente piccola. Credito: iStock

Non stiamo dicendo che la famiglia che caregiving non può essere stressante, ma c'è una nozione che è così stressante che causa la salubrità di deterioramento e la mortalità aumentata. Ciò può piombo a timore di caregiving e ad una riluttanza a cura per i cari nel bisogno. Siamo provocatori che descrizione come ugualmente essendo esagerando.„

Primo David Roth autore, M.A., Ph.D., il professor di medicina e Direttore del centro su invecchiamento e della salubrità alla Johns Hopkins University

Secondo Alliance nazionale per Caregiving, più di 34 milione di persone negli Stati Uniti forniscono ad un membro della famiglia invalido o invecchiato di cura per cronicamente ad un ill, o ad un amico durante qualsiasi anno dato. Il valore dei servizi forniti da questi badante di famiglia è stimato annualmente a $375 miliardo. Nel 1987, uno studio ha concluso che i badante della gente con il morbo di Alzheimer avevano fatto diminuire i livelli di determinate molecole immuni. Da allora, altri studi hanno suggerito che i badante di famiglia avessero aumentato la mortalità e le tariffe delle malattie psichiatriche, della funzione immune in diminuzione e della durata e ferita più lenta che guarisce che l'altra gente.

Dopo l'osservazione delle debolezze statistiche in una manciata di documenti recenti caregiving e su immunità, Roth ed i suoi colleghi hanno voluto dare un'occhiata fresca alle più di tre decadi dei documenti su queste idee. Hanno messo a fuoco la loro ricerca sui documenti circa le biomarcatore-molecole immuni o infiammatorie che possono essere individuate con un sangue prova-e essere pettinate attraverso i database di letteratura medica per scoprire che i documenti collegano lo sforzo cronico della famiglia che caregiving e questi biomarcatori. Dopo l'esame dei 132 testi integrali, hanno limitato la meta-analisi a 30 originali, a documenti basati a dati.

In tutto, i documenti che il gruppo di Roth ha studiato hanno misurato dal 1987 al 2016 ed hanno riferito i dati su 86 biomarcatori da 1.848 badante e da 3.640 noncaregivers. Quando i ricercatori hanno cominciato ad esaminare i manoscritti, Roth dice che immediatamente hanno notato interessare tendenza-per uno, gli studi erano abbastanza piccoli. Dei 30 studi, 16 hanno avuti più poco di 50 badante, con alcuno che ha soltanto 11 o 14. “Molto questi sono piccoli studi esplorativi che possono finire sopra l'interpretazione che cosa trovano,„ del Roth dicono.

Roth aggiunge che gli studi hanno teso a paragonare i badante trovati nelle impostazioni cliniche ad altri adulti reclutati dai centri senior, dalle chiese o da altre organizzazioni della comunità. “Questa gente differisce in molti fattori oltre appena chi è un badante,„ a Roth dice. “Molti di cosiddetti comandi sono volontari in buona salute e socialmente attivi.„ dovuto le emissioni gradisca questo, 11 dei documenti sono stati dati (invece “di in basso„ o “minimo ") un posto “moderato„ per la tendenziosità potenziale.

Quando il gruppo ha combinato i dati in una meta-analisi, ha trovato una dimensione globale di effetto di caregiving sui biomarcatori di 0,164 unità di deviazione standard. Mentre l'effetto era statisticamente significativo, i ricercatori hanno riferito che l'associazione era generalmente debole e di importanza clinica discutibile. Un'unità di deviazione standard di meno di 0,20, Roth dice, è pensata generalmente per indicare una piccola dimensione di effetto.

Roth dice:

Non è che non abbiamo trovato nulla, ma è un bisbiglio di un effetto, non quasi grande come che gente piombo credere.„

Il gruppo spera che il suo nuovo sguardo alle guide di dati attuali incoraggi la gente ad essere più aperto ai badante diventanti. I ricercatori egualmente sperano che aiuti il movimento di professioni mediche a partire dall'idea dei badante come vulnerabile.

Roth dice:

Caregiving, se fatta bene, può realmente essere un'attività estremamente utile e sana che migliora la vostra vita perché state impegnando nel comportamento del pro-sociale.„

I ricercatori ora stanno intraprendendo i grandi studi basati sulla popolazione con i comandi con attenzione abbinati ed i biomarcatori raccolti ai tempi multipli per ottenere ancor più informazione dettagliata sul connessione-o mancare di di ciò-fra caregiving ed il sistema immunitario.

Sorgente: https://www.hopkinsmedicine.org/news/newsroom/news-releases/caregving-not-as-bad-for-your-health-as-once-thought-study-says