Il contrassegno aggiunto dello zucchero di FDA ha potuto avere la salubrità sostanziale e vantaggi di risparmio di costi

Una rappresentazione del contrassegno ha aggiunto il contenuto degli zuccheri su tutti gli alimenti imballati e le bevande zuccherate potrebbero avere la salubrità sostanziale e vantaggi di risparmio di costi negli Stati Uniti nel corso dei 20 anni successivi, secondo un nuovo studio pubblicato nella circolazione del giornale dell'associazione americana del cuore. Facendo uso di un modello convalidato, i ricercatori potevano stimare una riduzione significativa dei casi del diabete di tipo 2 e della malattia cardiovascolare dal 2018 al 2037, se un'aggiunta affidata all'etichettatura nutrizionale fosse applicata.

La dieta difficile, particolarmente con consumo eccessivo dello zucchero, è una causa della malattia cardiovascolare e un diabete conosciuti e evitabili. Food and Drug Administration (FDA) ha annunciato un requisito dicontrassegno aggiunto del contrassegno di fatti di nutrizione nel 2016.

“Lo scopo del nostro studio era di stimare l'impatto del contrassegno aggiunto degli zuccheri di FDA sull'assunzione dello zucchero riducente ed impedendo diabete e malattia cardiovascolare,„ dice Renata Micha, R.D., Ph.D., del banco di Friedman di scienza e di polizza di nutrizione alla Tufts University a Boston. “I nostri risultati indicano che l'entrata in vigore tempestiva del contrassegno aggiunto degli zuccheri potrebbe diminuire il consumo di alimenti e di bevande con gli zuccheri aggiunti, in grado di poi piombo ad un miglioramento nella salubrità e ad una riduzione di spesa di sanità.„

Gli studi sono stati intrapresi come componente dell'istituti nazionali di iniziativa salubrità Salubrità, prezzo degli alimenti, alla Tufts University per identificare le strategie di nutrizione che possono avere il più grande impatto sul miglioramento la dieta e della salubrità negli Stati Uniti.

I ricercatori predicono quello fra 2018 e 2037, il contrassegno aggiunto degli zuccheri impedirebbe più di 354.000 casi della malattia cardiovascolare e piombo a quasi 600.000 meno casi del diabete di tipo 2. La riduzione stimata dei costi netti di sanità sarebbe più di $31 miliardo, dopo che i costi di polizza sono stati scomposti dentro ed ad esclusione dei costi sociali, quale produttività persa.

“Noi ed altri abbiamo indicato che il contrassegno dell'alimento può essere un'efficace strategia per supportare la scelta informata del consumatore e efficacemente per cambiare il comportamento del consumatore,„ abbiamo detto Micha.

Gli autori di studio ritengono che il contrassegno aggiunto degli zuccheri probabilmente abbia incoraggiato l'alimento e i bevanda-creatori a riformulare i loro prodotti. Di conseguenza, calcolano l'impatto per essere due volte più gran avendo il contrassegno aggiunto degli zuccheri da solo, a più di 700.000 meno casi della malattia cardiovascolare e di 1,2 milioni meno casi del diabete, con le riduzioni dei costi nette di sanità di più di $57 miliardo.

Nella spiegazione dell'effetto potenziale che un contrassegno aggiunto affidato degli zuccheri avrebbe sul tenore di zucchero, Micha indica esperienza recente con i produttori di alimento che hanno diminuito o eliminato i grassi del trasporto dai loro prodotti che seguono il contrassegno trans-grasso sui prodotti negli Stati Uniti “che la suggeriscono che il contrassegno affidato del contenuto aggiunto degli zuccheri abbia stimolato l'industria alimentare per diminuire lo zucchero nei loro prodotti,„ hanno detto.

“Chiaro, le etichettature nutrizionali di facile comprensione contribuiscono a guidare ognuno sul percorso al cibo sano,„ dice Linda Van Horn, PHD, RDN., esperto nel volontario di associazione del cuore e professore e capo americani di nutrizione nel dipartimento di medicina preventiva alla scuola di medicina di Feinberg, Northwestern University, in Chicago. “I consumatori sono autorizzati meglio per operare le scelte più informate dell'alimento che contribuiranno a diminuire il loro rischio per la malattia di cuore ed a segnare e vivere vite più lunghe e più sane.„

Sebbene ci sia stato recente i declini nel consumo dello zucchero, pricipalmente dalle bevande zuccherate, Americani ancora consumano più di 300 calorie al giorno dallo zucchero aggiunto. La più grande singola sorgente è bevande zuccherate, seguite dai biscotti, dolci e pasticcerie, caramelle e gelato.

“I nostri risultati possono essere conservatori e sottovalutare la salubrità completa e gli impatti economici. Il modello ha valutato soltanto le indennità-malattia e risparmi dai risultati della malattia cardiovascolare e del diabete,„ ha detto Micha, che ha aggiunto che l'impatto su altre preoccupazioni di salubrità potrebbe più ulteriormente contribuire alle indennità-malattia ed ai costi diminuiti.

Sorgente: https://newsroom.heart.org/news/labeling-added-sugars-content-on-packaged-foods-and-beverages-could-lower-heart-diseasediabetes-risk-and-cut-healthcare-costs?preview=31e7e75a8e14e3d5f64947b7ee5c275f