La droga riduce il rischio dell'insufficienza renale in pazienti diabetici, ritrovamenti di studio

Un nuovo test clinico del punto di riferimento indica che una droga riduce il rischio di insufficienza renale da un terzo nella gente con il diabete di tipo 2 e la malattia renale.

“Per la prima volta durante 18 anni, abbiamo una terapia per i pazienti con il diabete di tipo 2 e malattia renale cronica che fa diminuire l'insufficienza renale,„ ha detto Kenneth Mahaffey, il MD, professore di medicina alla scuola di medicina di Stanford University ed al ricercatore co-principale della prova. “Ora, i pazienti con il diabete hanno un'opzione di promessa da difendersi da uno dei rischi più severi di loro stato.„

La prova ha fatto partecipare 4.401 partecipante in 34 paesi.

La droga, canagliflozin, migliora su una terapia quasi due-decade-vecchia che è corrente il solo trattamento approvato per proteggere la funzione del rene nella gente con il diabete di tipo 2. Nella prova, il canagliflozin egualmente è stato trovato per diminuire il rischio di eventi cardiovascolari importanti.

Canagliflozin aumenta l'escrezione di glucosio attraverso i reni. Già è stato approvato da Food and Drug Administration per abbassare il glucosio di sangue in pazienti con il diabete di tipo 2 e per diminuire il rischio di eventi cardiovascolari avversi di maggiore in pazienti con il diabete di tipo 2 e la malattia di cuore attuale.

Un documento che descrive i risultati della prova del CREDITO è stato pubblicato oggi in New England Journal di medicina ed è stato presentato alla società internazionale del congresso del mondo della nefrologia della nefrologia a Melbourne. Mahaffey, che è Direttore del centro di Stanford per la ricerca clinica, è l'autore senior dello studio. L'autore principale è Vlado Perkovic, MBBS, PhD, direttore esecutivo dell'istituto di George per salubrità globale Australia e un professore di medicina all'università di New South Wales a Sydney.

“Risultato di prova definitivo„

“La gente con il diabete e la malattia renale è ad estremamente ad alto rischio di insufficienza renale, attacco di cuore, colpo e morte,„ Perkovic ha detto. “Con questo risultato di prova definitivo, ora abbiamo molto un modo efficace di diminuire questo rischio facendo uso di una pillola una volta-giornalmente.„

I partecipanti alla prova hanno ricevuto la migliore cura disponibile per la malattia renale sotto le linee guida correnti, un tipo di sistema dell'renina-angiotensina-aldosterone chiamato terapia, o i RAAS, blocco. Inoltre, la metà è stata selezionata a caso per ricevere il canagliflozin, mentre l'altra metà è stata data un placebo.

I risultati primari dello studio hanno trovato che i partecipanti che hanno catturato il canagliflozin erano 30 per cento meno probabili che il gruppo del placebo da sviluppare l'insufficienza renale o morire da insufficienza renale o dalla malattia cardiovascolare. Il loro rischio di insufficienza renale o di morte da insufficienza renale è stato diminuito da 34 per cento ed il rischio di ospedalizzazione per infarto o di morte dovuto le cause cardiache è diminuito da 31 per cento.

Trattamento “ardentemente cercato„

La gente con il diabete può sviluppare la malattia renale perché l'alto zucchero di sangue prolungato nuoce ai vasi sanguigni nel rene. Inoltre, il diabete causa spesso l'ipertensione, che può allungare ed indebolire i vasi sanguigni nell'organo.

Per le due decadi scorse, i medici in gran parte hanno contato sul blocco dei RAAS per impedire il deterioramento della funzione del rene in pazienti diabetici. Sebbene il blocco dei RAAS abbassi la pressione sanguigna e ritardi la progressione della malattia renale, i pazienti che subiscono questo trattamento rimangono ad un ad alto rischio per insufficienza renale e la malattia cardiovascolare come pure alla morte da queste circostanze.

Poichè il numero della gente con il diabete di tipo 2 mondiale è stimato per aumentare nel 2030 da 20 per cento - 510 milioni, “una droga come il canagliflozin che migliora sia i risultati cardiovascolari che renali è stato cercato ardentemente sia dai pazienti con il diabete di tipo 2 che dai clinici che si occupano di loro,„ Mahaffey ha detto.

Sorgente: http://med.stanford.edu/news/all-news/2019/04/drug-reduces-risk-of-kidney-failure-in-people-with-diabetes.html

Advertisement