Sfrigolare e ansare hanno potuto essere i suoni di un'affezione polmonare di progressione

Medici sanno che sono i suoni dei problemi del polmone, ma li risulta potrebbe essere più dei sintomi--sfrigolare e ansare hanno potuto essere i suoni di una malattia che progredisce, un ricercatore dell'università del Michigan hanno trovato.

James Grotberg, professore di assistenza tecnica biomedica alla facoltà di ingegneria e professore di chirurgia alla facoltà di medicina, recentemente ha pubblicato uno studio che descrive come i meccanici che producono quei disturbi con ogni respiro sono probabili una causa della lesione e dell'infiammazione. La sua conclusione è basata su prova dagli esperimenti sui chip microfluidic e sui modelli animali. L'esplorazione del questo in esseri umani è uno scopo della ricerca.

I risultati potrebbero finalmente cambiare come le affezioni polmonari sono trattate, dice. E rappresentano uno spostamento di paradigma per come medici capiscono che cosa sentono tramite uno stetoscopio. Ha risposto ad alcune domande circa la ricerca.

Quando medici estraggono uno stetoscopio, che cosa stanno aspettando di sentire?

Grotberg: Due organi importanti che sono riflessi sono il cuore ed i polmoni. Per i polmoni, il paziente è chiesto tipicamente di inspirare e fuori profondamente. Ci sono suoni normali della ventilazione, ma anche ci possono essere suoni anormali, come gli affanni durante la scadenza (espirare) ed i crepitari durante l'inspirazione (inspirare). Entrambi sono sintomi ben noti.

Questi affanni e crepitari sono segni di che malattie?

Grotberg: Tipicamente, ansando è trovato nell'asma e nell'enfisema. I pazienti che l'affanno può essere così rumoroso voi possono sentirlo stare accanto loro. I crepitari, d'altra parte, sono sentiti soltanto da uno stetoscopio e sono un segno di troppo liquido nel polmone. L'edema polmonare è un esempio comune, spesso un sottoprodotto di infarto.

Avete trovato che quello sonda potrebbe rappresentare più appena la presenza di malattia. Potete spiegare?

Grotberg: Bene, affinchè un suono sia creato, un evento meccanico deve accadere, come l'applauso delle vostre mani. Se applaudite abbastanza duro, le vostre mani danneggieranno. Ouch!

Come esempio estremo, il suono che più rumoroso un polmone generi è una tosse severa, che può causare, nelle istanze rare, un pneumotorace (polmone rotto), cioè errore del tessuto.

I meccanismi fisici che causano ansare e sfrigolare, mentre più piccole forze che una tosse, sono simili. Fanno il suono e quell'evento meccanico egualmente sta criticando sul tessuto polmonare. Le celle del polmone non gradiscono quella. Ouch ancora!

Le celle rispondono con infiammazione, che, stessa, è una malattia. Così ansa e sfrigola realmente malattia “di causa„. Abbiamo veduto la prova di questo nei nostri esperimenti.

Quella è un'inversione di pensiero di 180 gradi dall'interpretazione loro come soltanto “segno„ della malattia.

Scomponga questo per noi un po'più. Che cosa sta accadendo esattamente quando gli affanni pazienti malati mentre esalano?

Grotberg: Ansare è molto come il suono da un pallone deflazionante quando lo fate fare la spia allungando lo sbocco. Lle vie respiratorie asmatiche del polmone sono simili perché sono restrette ad un piccolo passaggio stretto. Il passo che sentite è la frequenza di oscillazione del materiale del pallone, che per un polmone sarebbe il tubo della galleria di ventilazione fatto delle celle.

E come è quello offensivo?

Grotberg: La vibrazione delle celle del polmone le incita a promuovere l'infiammazione che danneggia il polmone. L'asma già comprende l'infiammazione dei tubi della galleria di ventilazione nel polmone, in modo da ansare probabilmente appena rende le cose peggiori.

E su cui sta andando quando i pazienti inalano e producono un suono dello scoppiettio?

Grotberg: I crepitari sono le rotture di liquido inserisce i più piccoli tubi della galleria di ventilazione che schioccano aperto durante l'inspirazione. Il meccanismo sano è molto simile a bere attraverso una paglia quando scendete alle ultime sorsate al fondo della tazza. Il gorgogliamento è una miscela di liquido e di aria con le bolle schioccanti, appena come un polmone fluido-sovraccaricato.

La sequenza è molto offensiva alle celle e rispondono ancora con infiammazione e la lesione.

Come vedete questo le nuovi diagnosi o trattamenti urtanti di comprensione?

Grotberg: Bene, questo è territorio completamente nuovo. Poiché nessuno ha osservato mai il polmone sonda come causa della malattia, essi non sta studiandola. È uno spostamento di paradigma per un campo che ha una cronologia di 200 anni con lo stetoscopio.

I modelli sperimentali devono essere destinati per comprendere la misura della lesione, da cellulare all'intero livello dell'organo, con la misura del suono. Il nostro gruppo di ricerca in collaborazione con Shuichi Takayama, un ex professore di U-M di assistenza tecnica biomedica ora alla tecnologia della Georgia, ha fatto quello per i crepitari in piattaforme microfluidic, ma quello è appena un inizio.

Se la lesione del crepitare del polmone è trovata in infarto congestivo, la terapia probabilmente cambierebbe per trattare entrambi allo stesso tempo, forse aggiungendo un agente antinfiammatorio. Ansare spesso già è trattato con gli agenti antinfiammatori, ma non sempre.

Comunque, lo scopo di fermata dei suoni dal trattamento più aggressivo può evolversi.

Sorgente: https://news.umich.edu/in-lung-disease-crackling-and-wheezing-can-be-more-than-just-a-sign-of-sickness/