Sottotipo del cancro cervicale che aumenta di parecchie sottopopolazioni delle donne

Un nuovo studio riferisce che un tipo di cancro cervicale che è meno favorevole alla prova della pappa sta aumentando di parecchie sottopopolazioni delle donne, indicanti il valore crescente della prova e (HPV) della vaccinazione umane del papillomavirus. Lo studio sembra presto online nella medicina preventiva.

Le tendenze relative globali all'incidenza del cancro cervicale sono state determinate dai declini nel carcinoma spinocellulare, che rappresentano la maggior parte dei cancri cervicali. La maggior parte del resto sono adenocarcinomi, per cui la prova della pappa è meno sensibile. Mentre le tariffe globali del cancro cervicale stanno cadendo per le decadi, gli adenocarcinomi cervicali sembrano diventare più comuni durante i 20 - 30 anni scorsi. Ma c'è stato segnalazione limitata sulle tendenze recenti.

per imparare più, i ricercatori piombo da Farhad Islami, MD, PhD, le tendenze recenti analizzate di incidenza del cancro cervicale da istologia ed età negli Stati Uniti. Hanno esaminato le tendenze relative alle tariffe di incidenza dell'adenocarcinoma e del carcinoma spinocellulare negli Stati Uniti secondo il gruppo d'età, la corsa/l'origine etnica e la fase alla diagnosi facendo uso dei dati dal database analitico di incidenza di statistiche del Cancro degli Stati Uniti.

Hanno trovato le tariffe di incidenza del carcinoma spinocellulare continuate per diminuire in tutti i razziale/gruppi etnici eccetto fra i bianchi del non Latino-americano, in cui le tariffe hanno smesso di cadere nel 2010s. Per l'adenocarcinoma, dopo essere stato stabile fra 1999 e 2002, tariffe di incidenza fra la rosa 1,3% di bianchi del non Latino-americano all'anno durante il 2002-2015. Quegli aumenti sono stati determinati tramite gli aumenti più ripidi nelle età 40 - 49, fra cui le tariffe cervicali dell'adenocarcinoma sono aumentato dal 2004 4,4% all'anno e le donne 50 - 59 delle donne? anni, fra cui le tariffe sono aumentato dal 2011 5,5% all'anno. L'incidenza dell'adenocarcinoma in diminuzione nei nero ed in latino-americani durante il 1999-2015 ed era stabile in asiatici/isolani pacifici.

“Aumentare o le tendenze stabilizzate di incidenza per [adenocarcinoma] e l'attenuazione dei cali più iniziali per [carcinoma spinocellulare] in parecchie sottopopolazioni sottolineano l'importanza dell'intensificazione degli sforzi per invertire le tendenze aumentare e più ulteriormente diminuire il carico di cancro cervicale negli Stati Uniti,„ scriva gli autori.

Gli autori specificano che “più sforzi sono necessari aumentare l'utilizzazione della selezione secondo le linee guida ed appropriarsi seguito dei risultati positivi„ più ulteriormente per diminuire il carico di cancro cervicale. Notano quello che aumenta l'uso della prova di HPV possono migliorare l'individuazione tempestiva dell'adenocarcinoma, ma egualmente raccomandano la ricerca più ulteriormente per migliorare le strategie della selezione per diminuire il overdiagnosis, che può essere più comune con la prova di HPV. La vaccinazione di HPV è un efficace strumento per impedire il cancro cervicale perché virtualmente tutti questi cancri sono causati tramite l'infezione di HPV. “I nostri risultati egualmente sottolineano l'importanza della vaccinazione di HPV. Gli sforzi concordati sono necessari aumentare il suo uso, che rimane suboptimale„ ha detto il Dott. Islami.

Sorgente: https://www.cancer.org/