Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

WiFi può interagire con le vie di segnalazione nel cervello, causante il danno irreversibile

Gli effetti dell'esposizione ripetuta di WiFi sulle sanità ampiamente sono stati dibattuti. Uno studio recente ha esaminato la prova da 23 ha gestito gli studi scientifici che hanno studiato gli effetti sulla salute di WiFi sugli animali, sulle linee cellulari umane e sugli esseri umani per determinare una volta per tutte, se WiFi è nocivo alle sanità.

Uso WiFi di molta gente ha connesso le unità di ogni giornoChiccoDodiFC | Shutterstock

WiFi o una rete wireless consiste di un'antenna che è connessa ad Internet ed a parecchi dispositivi wireless, quali il computer portatile, il telefono, ecc. La frequenza elettromagnetica di WiFi è pulsata piuttosto che continua. Ciò è una questione critica, poichè le frequenze elettromagnetiche pulsate hanno un più grande impatto biologico.

Uno studio 2015 ha sostenuto che pulsato una frequenza elettromagnetica, più nociva sono per gli esemplari biologici. I ricercatori egualmente hanno provato a determinare la relazione della dose fra l'esposizione di WiFi e gli effetti biologici ed a trovare che un intervallo specifico dell'intensità degli impulsi elettromagnetici può produrre gli effetti massimi e questo può diminuire alle intensità più basse e più alte.

Quando l'impatto di frequenza elettromagnetica pulsata è stato osservato nei cervelli dei mouse, è stato trovato che l'esposizione per 1-2 mesi era relativamente modesta e che i cambiamenti erano reversibili dopo l'eliminazione del grilletto. Tuttavia, i mesi dell'esposizione piombo agli effetti irreversibili severi sui neuroni e sul cervello. Questi risultati indicano che i cambiamenti indotti dalle frequenze elettromagnetiche pulsate si accumulano col passare del tempo, con gli effetti a lungo termine nocivi.

Dovremmo fermare i bambini e le donne incinte dal per mezzo delle unità connesse WiFi?

Le frequenze elettromagnetiche pulsate possono essere particolarmente offensive in bambini piccoli dovuto il di piccola dimensione dei loro crani e spessore diminuito del cranio. Ciò può aumentare l'esposizione del cervello alle frequenze elettromagnetiche pulsate.

Le frequenze elettromagnetiche pulsate egualmente sono state indicate per essere particolarmente potenti in cellule staminali embrionali. Mentre queste celle si presentano ad un'più alta frequenza in feto ed in bambini, più ulteriormente li mette al rischio, piombo agli effetti sullo sviluppo del cervello. Questo effetto direzione specialmente considerando che i collocamenti di WiFi siano un dispositivo comune intorno ai banchi attualmente.

WiFi può interagire con i canali di segnalazione nel cervello umano

Uno del primo studia per delucidare come le frequenze elettromagnetiche pulsate potrebbero pregiudicare le sanità hanno indicato che l'basso intensità ha pulsato frequenze elettromagnetiche potrebbe essere bloccata facendo uso delle droghe che bloccano i canali tensione-gated del calcio. Gli studi successivi hanno mostrato l'attivazione dei canali del calcio in risposta alle frequenze elettromagnetiche pulsate in piante, animali e cellule umane.

Oltre ai canali del calcio, il sodio, il potassio ed i canali tensione-gated del cloruro egualmente sono stati indicati per essere attivati dalle frequenze elettromagnetiche pulsate. In esseri umani, sette canali ionici tensione-gated differenti sono conosciuti per essere attivati tramite l'esposizione a frequenza elettromagnetica pulsata.

Questo cambiamento è stato osservato in cinque secondi in celle nella cultura, suggerente che questo fosse un effetto diretto di frequenza elettromagnetica pulsata sulla membrana di plasma.

Gli effetti biologici differenti dell'esposizione elettromagnetica pulsata di frequenza comprendono lo sforzo ossidativo, fertilità femminile/maschio più bassa, gli effetti neurologici, la morte delle cellule ed il danno, cambiamenti nei livelli di ormone steroide, sovraccarico del calcio.

Gli studi precedenti che hanno studiato questo effetto hanno utilizzato i computer con le schede di WiFi. Sebbene le schede di WiFi siano state destinate per comunicare con le antenne di WiFi, corrente non ci sono informazioni quanto a come questi hanno pulsato frequenze elettromagnetiche paragonano alle radiazioni di WiFi genuino.

Ancora, molti studi hanno reclamo là non sono effetti delle frequenze elettromagnetiche pulsate poichè gli effetti osservati non erano scientifico significativi. Tuttavia, concludere che c'è un'assenza di effetti dovuto mancanza di di importanza statistica non può significare che non c'è effetto qualunque.

La presenza onnipresenta di WiFi negli spazi occupati dagli esseri umani, specialmente in banchi dovrebbe essere trattata con prudenza fino a stabilire gli effetti delle frequenze elettromagnetiche pulsate sugli esseri umani.

Source:

Martin L. Pall. 2018. Wi-Fi is an important threat to human health. Environmental Research. 164 pp.405-416. doi.org/10.1016/j.envres.2018.01.035

Dr. Surat P

Written by

Dr. Surat P

Dr. Surat graduated with a Ph.D. in Cell Biology and Mechanobiology from the Tata Institute of Fundamental Research (Mumbai, India) in 2016. Prior to her Ph.D., Surat studied for a Bachelor of Science (B.Sc.) degree in Zoology, during which she was the recipient of an Indian Academy of Sciences Summer Fellowship to study the proteins involved in AIDs. She produces feature articles on a wide range of topics, such as medical ethics, data manipulation, pseudoscience and superstition, education, and human evolution. She is passionate about science communication and writes articles covering all areas of the life sciences.  

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    P, Surat. (2019, June 19). WiFi può interagire con le vie di segnalazione nel cervello, causante il danno irreversibile. News-Medical. Retrieved on August 14, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190418/WiFi-may-interact-with-signaling-pathways-in-the-brain-causing-irreversible-damage.aspx.

  • MLA

    P, Surat. "WiFi può interagire con le vie di segnalazione nel cervello, causante il danno irreversibile". News-Medical. 14 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190418/WiFi-may-interact-with-signaling-pathways-in-the-brain-causing-irreversible-damage.aspx>.

  • Chicago

    P, Surat. "WiFi può interagire con le vie di segnalazione nel cervello, causante il danno irreversibile". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190418/WiFi-may-interact-with-signaling-pathways-in-the-brain-causing-irreversible-damage.aspx. (accessed August 14, 2020).

  • Harvard

    P, Surat. 2019. WiFi può interagire con le vie di segnalazione nel cervello, causante il danno irreversibile. News-Medical, viewed 14 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20190418/WiFi-may-interact-with-signaling-pathways-in-the-brain-causing-irreversible-damage.aspx.