Studio: Le donne tendono a underreport russare e sottovalutare la sua sonorità

Un nuovo studio degli adulti che sono stati fatti riferimento per la valutazione di un disordine di sonno sospettato suggerisce che le donne tendano a underreport russare e sottovalutare la sua sonorità.

I risultati indicano che russare obiettivamente misurato è stato trovato in 88% delle donne (591 di 675), ma soltanto 72% ha riferito che russano (496 di 675). Al contrario, l'obiettivo che russano (92,6%) e russare auto-riferito (93,1%) erano quasi identici negli uomini. Lo studio egualmente ha trovato che le donne hanno russato fortemente quanto gli uomini, con un'intensità russante massima media di 50 decibel fra le donne e di 51,7 decibel fra gli uomini. Circa 49% delle donne ha avuto russare severo o molto severo (329 di 675), ma soltanto 40% delle donne stimate loro russare a questo livello della severità (269 di 675).

“Abbiamo trovato che sebbene nessuna differenza nell'intensità russante fosse trovata fra i generi, le donne tendono a underreport il fatto che russano e sottovalutare la sonorità del loro russare,„ hanno detto il Nimrod Maimon, il MD, MHA, il ricercatore principale e professore alla facoltà di BGU delle scienze di salubrità ed alla testa di medicina interna (reparto di B) al centro medico di Soroka in Be'er Sheva, Israele. “Le donne hanno riferito russare di meno spesso e lo hanno descritto come più delicato.„

I risultati di studio sono pubblicati nell'edizione del 15 marzo del giornale della medicina clinica di sonno.

Russare è un suono respiratorio generato nelle vie respiratorie superiori durante il sonno. L'intensità di russare può variare e spesso disturberà il sonno del partner del letto. Russare è un segnale di pericolo comune per apnea nel sonno ostruttiva, una malattia cronica che comprende il crollo ripetuto delle vie respiratorie superiori durante il sonno.

Lo studio ha fatto partecipare 1.913 pazienti che erano disordini di sonno riferiti a concentrano ad un ospedale universitario per una valutazione di sonno. Hanno avuti un'età media di 49 anni. I partecipanti sono stati dati un questionario che ha chiesto loro per valutare la severità del loro russare. Il volume russante obiettivo è stato quantificato facendo uso di un metro di indagine sano digitale calibrato durante lo studio di sonno che ha durato un'intera notte. L'intensità russante è stata classificata come delicata (40 - 45 decibel), il moderato (45 - 55 decibel), severi (55 - 60 decibel), o molto severi (60 decibel o più).

Secondo gli autori, c'è un marchio di infamia sociale connesso con russare fra le donne. Di conseguenza, le donne non possono rispondere attendibilmente alle domande circa russare, che può contribuire al underdiagnosis di apnea nel sonno ostruttiva in donne.

“Il fatto che le donne hanno riferito russare di meno spesso e descritto come delicato possono essere una delle barriere che impediscono alle donne di raggiungere le cliniche di sonno per uno studio di sonno,„ Maimon ha detto.

Maimon ha aggiunto che i fornitori di cure mediche che stanno schermando le donne per apnea nel sonno ostruttiva sospettata dovrebbero considerare altri fattori oltre a russare auto-riferito. Per esempio, le donne con apnea nel sonno possono essere più probabili degli uomini riferire altri sintomi quali fatica o la stanchezza di giorno.

Sorgente: https://aasm.org/women-underreport-snoring/