Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

il cocktail dell'Tre-antibiotico sradica i batteri di Lyme “del persister„ nel modello del mouse

Un nuovo studio dai ricercatori al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica ha trovato che un modulo variabile a crescita lenta dei batteri di Lyme ha causato i sintomi severi in un modello del mouse. Il modulo variabile a crescita lenta dei batteri di Lyme, secondo i ricercatori, può rappresentare i sintomi persistenti veduti in dieci - venti per cento dei pazienti di Lyme che non sono essiccati dal trattamento corrente dell'antibiotico di Lyme.

Lo studio, pubblicato il 28 marzo nella medicina di scoperta, anche trovata che questi batteri di Lyme “del persister„ erano resistenti alle terapie standard di Lyme dell'unico antibiotico corrente applicate per curare i pazienti di Lyme, mentre un cocktail dell'tre-antibiotico ha sradicato i batteri di Lyme nel modello del mouse.

Per il loro studio, gli scienziati hanno isolato i moduli della lento-crescita del batterio di Lyme, burgdorferi di borrelia. Hanno trovato che, confrontato ai moduli normali della rapido crescita, i moduli a crescita lenta hanno causato i sintomi del tipo di artrite più severi ed hanno resistito al trattamento antibiotico standard in provetta come pure in un modello del mouse. Gli scienziati hanno trovato che una combinazione di tre antibiotici--daptomicina, doxiciclina e ceftriaxone--ha annullato l'infezione di Lyme nei mouse di studio. Gli scienziati ora sperano di verificare la combinazione nella gente con la malattia di Lyme persistente.

“C'è molta eccitazione nel campo, perché ora abbiamo non solo una spiegazione plausibile ma anche una soluzione potenziale per i pazienti che soffrono dai sintomi persistenti della malattia di Lyme malgrado il trattamento standard dell'unico antibiotico,„ dice lo studio l'autore Ying senior Zhang, il MD, il PhD, professore nel dipartimento di microbiologia e dell'immunologia molecolari al banco di Bloomberg.

La malattia di Lyme affligge circa 300,000 persone negli Stati Uniti ogni anno. È causata dai batteri di borrelia che le specie comuni dell'interno in tensione di tacche e sono trasmesse agli esseri umani dai morsi della tacca. Trattamento con un singolo antibiotico--doxiciclina, amoxicillina o cefuroxime--per due - quattro radure infezione di settimane ed i sintomi di risoluzioni nella maggior parte dei pazienti. Tuttavia, circa 10 - 20 per cento dei pazienti di Lyme che sono curati continuano a soffrire i sintomi persistenti compresi fatica, dolori della giunzione e del muscolo e nebbia del cervello che può sei mesi o più lungamente.

Questa sindrome dopo trattamento della malattia di Lyme è stata discutibile fra molti medici, in parte perché gli studi di questi pazienti non sono riuscito solitamente ad indicare che i batteri di borrelia possono essere coltivati dal loro sangue, particolarmente dopo il trattamento--un metodo standard per rivelare la presenza di infezione o di ricaduta. Tuttavia, la borrelia, come molti batteri, può passare nell'ambito dei termini della basso sostanza nutriente o di altri sforzi dal loro modo normale della rapido crescita ai moduli variabili come “nella fase stazionaria„ con poca o nessuna crescita.

Gli studi egualmente hanno suggerito che queste varianti di stazionario-fase possono essere uccise con le droghe giuste. La ricerca da Zhang e dai colleghi ha indicato che una combinazione di daptomicina, di doxiciclina e di cefoperazone uccide attendibilmente le culture del burgdorferi del B. che comprendono i moduli di variante di stazionario-fase.

In questo nuovo studio, Zhang ed i colleghi hanno coltivato il burgdorferi di stazionario-fase B. ed hanno isolato due moduli distinti della NO--crescita, chiamati microcolonia e moduli planctonici. Hanno confermato che questi moduli sono resistenti agli antibiotici standard quali doxiciclina e perfino le combinazioni della due-droga usate per il trattamento della malattia di Lyme. Egualmente hanno indicato che questi stazionario-fase si formano, confrontato ai moduli a spirale normale a crescita del burgdorferi del B., causano a Lyme peggiore i sintomi del tipo di malattia in mouse--principalmente infiammazione e giunzione-gonfiamento. Tuttavia, trattando questi mouse con la combinazione di daptomicina, la doxiciclina ed il ceftriaxone efficacemente hanno sradicato l'infezione.

“Molti medici stanno volendo fare i test clinici delle combinazioni antibiotiche nei pazienti dopo trattamento di sindrome della malattia di Lyme ed ora abbiamo risultati in animali che supportano l'idea di tali prove,„ Zhang diciamo.

Lui ed i suoi colleghi stanno facendo le pianificazioni per la loro propria prova della combinazione della droga del persister contro la sindrome dopo trattamento della malattia di Lyme. Notano che l'idea dei batteri del persister che causano le infezioni severe e persistenti con le predisposizioni varianti alle droghe differenti potrebbe applicarsi ad altre malattie infettive in cui i sintomi a volte persistono, malgrado il trattamento standard.