Gli scienziati incrinano il codice chimico incredibilmente complesso “dell'antibiotico antitumorale„

Dopo 20 anni di ricerca dedicata, gli scienziati hanno incrinato il codice chimico “di un antibiotico antitumorale„ incredibilmente complesso conosciuto per essere altamente efficaci contro le cellule tumorali come pure i batteri resistenti alla droga e lo hanno riprodotto sinteticamente in laboratorio per la prima volta.

Questi innovazione e mondo-prima importanti hanno potuto salutare una nuova era nella progettazione e nella produzione di nuovi antibiotici e degli agenti anticancro.

“La sostanza eccellente„ - kedarcidin - è stata scoperta nel suo modulo naturale da una ditta farmaceutica quando lo hanno estratto da un campione del terreno in India quasi 30 anno-fa. Il terreno è la sorgente naturale di tutti gli antibiotici sviluppati dagli anni 40 ma in modo che loro da diventare come trattamenti potenziali della droga devono essere prodotte via la sintesi chimica.

A differenza di molti altri antibiotici che mettono a fuoco solamente sui batteri di uccisione, il kedarcidin è egualmente capace di danno delle celle del tumore ed ha potenziale come efficace trattamento del cancro.

Kedarcidin è incredibile nella sua attività biologica, poichè funziona danneggiando del DNA il suo obiettivo, ma anche nella sua complessità strutturale. È stato l'argomento di estesa ricerca dagli scienziati intorno al mondo ma a causa della sua struttura complessa hanno non potuti riprodurrla nel suo modulo più completo e più accurato, finora.

Il Dott. Martin Lear all'università di Lincoln, di Regno Unito e di professor Masahiro Hirama, basato all'università di Tohoku nel Giappone, è diventato i primi scienziati nel mondo per creare una sintesi totale di questo prodotto naturale altamente instabile. I loro risultati sono pubblicati nel giornale degli antibiotici dalla natura.

Dott. Martin Lear, lettore nel banco di chimica all'università di Lincoln, spiegata: “Seguendo la sua scoperta in terreno ha richiesto 10 anni per determinare la struttura molecolare di kedarcidin. Con una memoria reattiva protetta da un mantello della proteina, somiglia a qualcosa come un uovo scozzese!

“Nel 1997, ho cominciato il viaggio lungo di fabbricazione della memoria reattiva dei kedarcidin con il professor Hirama, che recentemente ha ricevuto il più alto onore per uno scienziato nel Giappone. Abbiamo dovuto basicamente radunare un puzzle molecolare della difficoltà notevole e poi sviluppare i nuovi modi di fabbricazione dei pezzi del puzzle. 20 anni più successivamente definitivo abbiamo risolto il puzzle.

“Questo viaggio straordinario ha rivelato le nuove comprensioni molecolari ed i meccanismi di promessa per cancro combattente ed i batteri resistenti alla droga di combattimento ed ha sfidato le frontiere di chimica e di biologia. Ora la nuove conoscenza ed abilità che biologiche del prodotto chimico abbiamo possono essere usate per sviluppare la generazione seguente di antibiotici e di agenti anticancro.„

È stato preveduto che da ora al 2050 10 milione di persone supplementare soccomberanno ogni anno alle infezioni resistenti alla droga. Lo sviluppo di nuovi antibiotici che possono essere usati come ultima località di soggiorno quando altre droghe sono inefficaci è quindi un settore cruciale per i ricercatori di sanità intorno al mondo. Questo nuovo studio rappresenta un punto importante verso rendere a questo scopo finale una realtà.

I beni anticancro di Kedarcidin egualmente gli rendono un oggetto affascinante per gli scienziati che esaminano le nuove modalità di affrontare i tumori cancerogeni aggressivi. Ora è possibile ricreare sinteticamente la sostanza, i ricercatori potranno guadagnare una maggior comprensione nei meccanismi che lo rendono così efficace contro le celle del melanoma e di leucemia per esempio.