Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Medici che si girano verso le alternative antibiotiche per il trattamento a lungo termine dell'acne

I medici stanno sottoponendo a operazioni di disgaggio indietro sugli antibiotici di prescrizione per il trattamento a lungo termine dell'acne a favore dell'le combinazioni di terapie, secondo i ricercatori di Rutgers.

I risultati, pubblicati come la parte I e parte II nelle cliniche dermatologiche del giornale, hanno esaminato gli studi sui trattamenti acuti ed a lungo termine dell'acne negli ultimi dieci anni per identificare le tendenze.

“La gente è più cosciente circa la preoccupazione globale di salubrità posata dall'esagerare degli antibiotici e quell'acne è un infiammatorio, non contagioso, circostanza,„ ha detto Hilary Baldwin, professore associato clinico della dermatologia alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson. “Esageri degli antibiotici anche può promuovere la crescita dei batteri resistenti, che possono rendere trattando l'acne più provocatorio.„

L'uso prolungato degli antibiotici può pregiudicare il microbiome (i trilioni dei batteri, dei virus e dei funghi che abitano nei nostri organismi) nelle aree all'infuori dell'interfaccia, con conseguente malattia. Il rapporto ha notato quella gente che usa attuale e gli antibiotici orali erano tre volte probabili mostrare un aumento dei batteri nella parte posteriore della loro gola e tonsille rispetto ai non utenti. L'uso a lungo termine degli antibiotici nel trattamento dell'acne egualmente è associato con un aumento nelle infezioni respiratorie superiori e nei batteri dell'interfaccia ed è stato indicato per pregiudicare il livello dello sangue-zucchero di un utente.

Tuttavia, medici sono sempre più combinazioni d'esplorazione di terapie invece degli antibiotici per il trattamento a lungo termine. Baldwin ha detto che c'è interesse rinnovato nel perossido di benzolo antibatterico del farmaco che è usato spesso congiuntamente ai retinoids attuali, che sono medicine derivate da vitamina A. Un vantaggio è quel perossido di benzolo, che uccide i batteri acne-causanti, guide che l'interfaccia ha sparso più efficacemente, diminuisce i pori ostruiti e non promuove gli sforzi d'induzione resistenti dei batteri.

Sebbene l'acne sia comune negli anni dell'adolescenza, può continuare nell'età adulta, pregiudicante pricipalmente le donne. Il rapporto nota quello circa 50 per cento delle donne nel loro 20s, un terzo nel loro 30s ed un quarto nel loro 40s soffre dalla circostanza. Lo spironolactone orale del farmaco è particolarmente efficace in donne. Sebbene questo farmaco, che è prescritto tipicamente per ipertensione, infarto ed il gonfiamento, non sia approvato dalla FDA per il trattamento dell'acne, sia comunemente usato per i disordini relativi agli androgeni, un gruppo di ormoni steroidi del sesso.

Poiché lo squilibrio dell'ormone può avviare l'acne, medici stanno guardando alle terapie ormonali, che mirano agli androgeni nello sviluppo di acne e sono state indicate per essere efficaci, cassaforte e richiedere poco video continuo.

I ricercatori hanno detto che il laser e dieta di terapie e di regolamentazioni dell'indicatore luminoso egualmente mostrano la promessa come alternative dell'non antibiotico, ma la più ricerca è necessaria. “I nostri pazienti chiedono notizie spesso sui giochi di dieta di ruolo nello sviluppo dell'acne, ma quel rimane poco chiaro,„ ha detto Baldwin. “Tuttavia, c'è una certa prova che la caseina ed il siero di latte in latteria possono promuovere i pori ostruiti e che i bassi livelli di acidi grassi poli-insaturi omega-3 in alimenti quale il pesce contribuiscono ad infiammazione che può piombo ad acne.„

Nell'acne severa, l'intervento iniziale con il isotretinoin retinoid è efficace senza antibiotici. “Questo farmaco orale è unico fra le terapie dell'acne in quanto ha il potenziale di trattare l'acne ma di sradicarla non appena. È 80 per cento efficaci se un corso completo è catturato,„ ha detto il co-author Justin Marson, uno studente di medicina alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson. “Gli studi egualmente hanno disproven le teorie di Internet che il farmaco aumenta il rischio di depressione, di colite ulcerosa e di morbo di Crohn.„

Tuttavia, i ricercatori la nota, antibiotici rimangono altamente efficaci per il moderato ai casi severi di acne infiammatoria e sono approvati da FDA come un supplemento ad altri trattamenti come il perossido di benzolo o un retinoid attuale.

“I numerosi studi hanno indicato che queste combinazioni sono veloci, efficace e contribuiscono a diminuire lo sviluppo degli sforzi resistenti dei batteri che causa l'acne, ma il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda che gli antibiotici siano usati per un massimo di sei mesi,„ Baldwin ha detto.