Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La domanda dei consumatori sfida i profumatori a trovare naturale, eppure i profumi sostenibili

Nel 1921, i Beaux di Ernest del profumatore hanno scoperto che quello aggiungere le aldeidi sintetiche ai profumi naturali del gelsomino e rosa ha prodotto appena la giusta combinazione di fragranza per il profumo iconico di no. 5 di CHANEL®. Oggi, i creatori del profumo hanno più di 3.000 molecole sintetiche del profumo in loro tavolozze. Tuttavia, secondo un articolo nelle notizie di assistenza tecnica & del prodotto chimico (C&EN), il settimanale di attualità settimanale della società di prodotto chimico americano, domanda dei consumatori degli ingredienti naturali ha sfidato i profumatori a trovare naturale, eppure sostenibile, profumi.

In un'indagine 2017 di 1.000 consumatori di bellezza degli Stati Uniti dallo scrutinio di Harris, 19% dei clienti ha detto che quello che compra la fragranza i prodotti tutto naturali è importante loro, su 4% dal 2016. i profumi “Tutto naturali„ possono ordinare i prezzi premio, ma egualmente presentano le sfide per i creatori del profumo, editore che senior la melodia Bomgardner scrive. Molti ingredienti naturali mancano delle sorgenti sostenibili e responsabili. Per esempio, il raccolto di legno di sandalo indiano per profumo ha guidato quell'albero sempreverde quasi all'estinzione. E prima che i chimici sviluppassero il muschio sintetico, il profumo è stato derivato dalle ghiandole dei cervi. Anche quando possono essere responsabile originarie, i profumi naturali oscillano spesso sfrenatamente nel prezzo e forniscono.

Alcune grandi ditte di fragranza stanno provando a stendere un bilancio fra gli ingredienti naturali e sintetici sostenibili: Stanno cercando le sorgenti non pericolose degli ingredienti naturali, mentre però provando a rendere i loro processi di sintesi più rispettosi dell'ambiente. Givaudan, la più grande ditta della fragranza del mondo, ha amplificato il suo portafoglio naturale. La società egualmente ha applicato “un percorso del Cinque-Carbonio„ per produrre efficientemente le molecole del profumo, per esempio, upcycling il carbonio dai flussi laterali di altri trattamenti piuttosto che avendo nuovi a input basati a petrolio. Altre società stanno usando la fermentazione microbica sostenibile per fare gli ingredienti di fragranza. Sebbene l'industria corrente non consideri le molecole fermentazione-derivate come “naturali,„ sono rinnovabili.