Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo a metodo basato a fluorescenza determina esattamente la resistenza degli acidi di Lewis

I chimici dell'università di York hanno inventato nuovo ad un metodo basato a fluorescenza per esattamente la determinazione della resistenza di un intervallo degli acidi di Lewis, che potrebbero l'un giorno essere usati per contribuire a depurare le droghe farmaceutiche, a migliorare i processi industriali ed ad esplorare le tecnologie di prossima generazione, secondo un nuovo studio di chimica.

La misurazione dell'acidità di Lewis delle specie molecolari è importante perché permette che i chimici intorno al mondo stabiliscano l'utilità di nuovi composti per facilitare le trasformazioni chimiche per un intervallo delle applicazioni. Il gruppo di sei ricercatori dell'università di York ha messo a punto un nuovo metodo di prova per l'acidità di Lewis facendo uso della fluorescenza, che è più semplice, più accurata e più efficace del metodo comunemente usato di Gutmann-Beckett.

L'individuazione, pubblicata oggi nel giornale Chem, ha potuto piombo ai trattamenti migliori e più economici per le industrie farmaceutiche e chimiche.

“L'industria farmaceutica sta cercando sempre i trattamenti ottimizzati per fare le nuove droghe e trovare i nuovi prodotti chimici,„ ha detto Thomas Baumgartner, professore nel dipartimento di chimica, nella facoltà di scienza e nella presidenza della ricerca del Canada in materiali del gruppo di Organomain. “Il nostro metodo fornisce uno strumento apprezzato per contribuire a sviluppare questi trattamenti, “ha detto Baumgartner, che guidato co lo studio.„

La teoria degli acidi e delle basi lungamente è stata un concetto chiave nelle scienze chimiche. Il lewis - la teoria acido-base, che definisce l'acido dalla capacità di una molecola di accettare gli elettroni, è diventato sempre più importante per chimica nel XXI secolo, principalmente nelle aree di scienza senza metallo dei materiali e di catalisi.

Il gruppo dei chimici crede il loro lewis fluorescente - metodo acido-base del complesso (FLA) da essere il primo del suo genere per quantificare un'ampia varietà di acidi di Lewis e per fornire la capacità di osservare visivamente le differenze nella concentrazione dell'acido di Lewis. Invitare questa tecnica per sostituire il metodo ampiamente usato di Gutmann-Beckett, che è ad errori inclini.

“Finora, non c'è stato thread dell'unificazione per determinare la resistenza attraverso le specie differenti,„ ha detto Christopher Caputo, assistente universitario nel dipartimento di chimica, nella facoltà di scienza e nella presidenza della ricerca del Canada in materiali Senza metallo per la catalisi, che guidato co lo studio. “Alcuni acidi di Lewis sono fatti pagare, alcuni sono neutrali, alcuni sono basati sui metalli, alcuni sono basati sui metalloidi e coprono l'intera tabella periodica. Con il nostro metodo, possiamo confrontare attraverso tutte queste specie differenti e tutte attraverso la tabella periodica. Mentre la nuova chimica ed i nuovi acidi di Lewis sono sviluppati, il nostro metodo permette che quantifichiate e confrontiate tutte le resistenze generale, in grado di essere molto impactful.„