La nuova droga minimizza il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento

Domainex è soddisfatto di annunciare che un gruppo dei sui scienziati, lavorante nell'associazione vicina con il professor Michael Schneider ed il suo gruppo all'istituto universitario imperiale, abbia trovato che una nuova droga potenziale per il trattamento del danno del cuore causato tramite un attacco di cuore mirando al modo il cuore reagisce allo sforzo. La ricerca è stata pubblicata nel giornale, cellula staminale delle cellule ed era fondata a parzirice dalle fondamenta britanniche del cuore (BHF).

ancroft | Shutterstock

Le cellule staminali usate del gruppo di ricerca per coltivare il tessuto del cuore e per imitare un attacco di cuore del ` in un piatto' e potevano bloccare i segnali chimici all'interno del muscolo di cuore che piombo alla morte delle cellule ed al danno del cuore.

Il gruppo, piombo dal professor Michael Schneider di BHF all'istituto nazionale del polmone e del cuore, l'istituto universitario imperiale Londra, è il primo per scoprire che una proteina ha chiamato i giochi MAP4K4 un ruolo centrale in come le celle di muscolo del cuore muoiono fuori come risposta allo sforzo di un attacco di cuore. Sono riuscito a sviluppare una droga potenziale che mira a questa proteina e può minimizzare il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento, in mouse.  

Un attacco di cuore accade quando un coagulo di sangue blocca una delle arterie coronarie principali, i vasi sanguigni che forniscono il muscolo di cuore. Il cuore è affamato di ossigeno e le sostanze nutrienti ed il muscolo produce i segnali di sforzo che infine inducono le celle del cuore a morire.

Ciò significa che il cuore non può pompare efficacemente e questo può piombo ad infarto. L'infarto è uno stato debilitante che fa le mansioni di ogni giorno come le scale rampicanti, o persino vestiresi, sfibrante.

Dovuto nella grande parte alla ricerca costituita un fondo per dal BHF, più gente che mai prima sta sopravvivendo al loro attacco di cuore dopo la ricezione dei trattamenti come gli stents e grumo-avere rotto le droghe, ma questa significa che il numero della gente che vive con l'infarto è aumentato considerevolmente. Là sono stimati per essere sopra 900,000 persone che vivono con l'infarto nel Regno Unito.

Il professor Michael Schneider ed il suo gruppo di BHF sta lavorando per sviluppare le droghe che potrebbero arrendersi le ore primissime che seguono un attacco di cuore per minimizzare la morte del muscolo di cuore causata dai segnali di sforzo.

Questi sollecitano i segnali realmente aumentano drammaticamente quando l'offerta di sangue è riparata così, sebbene sia vitale rifornire il cuore con ossigeno e le sostanze nutrienti riaprendo l'arteria coronaria bloccata, i trattamenti supplementari per neutralizzare tutta la lesione di reperfusion del `' è stata cercata per le decadi.

Ha sperato che il trattamento fosse sviluppato in un'iniezione che potrebbe essere data come qualcuno stava preparanda ricevere l'angioplastia del pallone per aprire l'arteria coronaria bloccata che ha causato il loro attacco di cuore.

Il trattamento è egualmente possibilmente importante per le città e le provincie in cui c'è ad accesso limitato ad angioplastia rapida.   

I ricercatori hanno fatto la loro scoperta studiando i campioni del cuore dalla gente con infarto e poi hanno indicato che MAP4K4 è attivato in mouse dopo un attacco di cuore e nelle celle del cuore e nel tessuto del cuore sottoposti ai prodotti chimici di sforzo in laboratorio.

Hanno trovato che se sollevate i livelli di MAP4K4, le celle del cuore sono rese più sensibili ai segnali di sforzo. Se bloccate MAP4K4, le celle sono protette e quello è che cosa la loro droga progettata può raggiungere.

Per imitare che cosa potrebbero accadere in una regolazione clinica, i mouse sono stati dati la droga un'ora dopo che il flusso sanguigno ai loro cuori è stato ripristinato. Ciò ha indicato che la droga potrebbe diminuire il danno del cuore in mouse vicino intorno 60 per cento.

Notoriamente, i trattamenti potenziali da ricerca priore sulla protezione dalla morte del muscolo di cuore non hanno provato efficace nei grandi test clinici, ma il gruppo crede l'ottimizzazione della questa proteina nuova e verificando i loro risultati nel tessuto umano del cuore sviluppato dalle cellule staminali prima di muoversi verso le prove nei pazienti di attacco di cuore, potrebbe essere il tasto a successo in questa area.

Questi successi piombo ad una famiglia di nuove droghe potenziali che sono diventate per l'attacco di cuore, con i punti seguenti compreso la prova rigorosa della sicurezza e un test clinico, in grado di cominciare già del 2021-22. Questa ricerca è stata costituita un fondo per dalle fondamenta britanniche del cuore, dal Consiglio di ricerca medica e da Wellcome.

Non ci sono terapie attuali che direttamente affrontano il problema della morte delle cellule di muscolo e questo sarebbe un giro di motore nel trattamento degli attacchi di cuore. Una ragione per la quale molte droghe di cuore sono venuto a mancare nei test clinici può essere che non sono state provate in cellule umane prima della clinica. Facendo uso di entrambi i cellule umane ed animali permette che noi siamo più sicuri circa le molecole portiamo in avanti.„

Il professor Michael Schneider, ricercatore del cavo, BHF

Il professor Metin Avkiran, associa Direttore medico alle fondamenta britanniche del cuore, che fondato a parzirice la ricerca, ha detto:

“La coronaropatia è la causa principale degli attacchi di cuore ed uccide 180 persone nel Regno Unito ogni giorno. L'individuazione della droga che potrebbe limitare la morte del muscolo di cuore durante e dopo un attacco di cuore e ferma il declino verso infarto, è stata un obiettivo della ricerca per le decadi. Ma, malgrado una serie di candidati di promessa nel passato, ancora non abbiamo droghe che possano fare questa nell'uso clinico sistematico.

Una resistenza unica di questo studio è la loro estesa prova della droga in celle di muscolo del cuore sviluppate dalle cellule staminali umane. Ma ulteriore ricerca è necessaria raffinare e provare le droghe che possono mirare a MAP4K4 prima che li vediamo dati alla gente che ha avuta un attacco di cuore.„

Ditta medicinale Domainex di chimica di Cambridge partnered per la progettazione e la lavorazione delle droghe provate.

Trevor Perrior da Domainex, che ha fatto la famiglia delle droghe potenziali ha detto: “Il nostro gruppo è stato entusiasmato per lavorare a questo nuovo obiettivo emozionante scoperto dal gruppo di Michael. C'erano parecchie sfide che abbiamo dovuto risolvere per inventare una serie di composti potenziali della droga che erano potenti, selettivo e - d'importanza - adatto a dosaggio per via endovenosa ed enorme stava compiacendo quando riuscivamo ed hanno funzionato appena poichè Michael aveva predetto. Guardiamo in avanti almeno ad uno di questi composti che progrediscono verso la clinica a favore dei pazienti.„

Sorgente:

Domainex

Source:

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Domainex. (2019, June 19). La nuova droga minimizza il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento. News-Medical. Retrieved on August 21, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20190425/New-drug-minimizes-damage-after-a-heart-attack-by-60-percent.aspx.

  • MLA

    Domainex. "La nuova droga minimizza il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento". News-Medical. 21 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20190425/New-drug-minimizes-damage-after-a-heart-attack-by-60-percent.aspx>.

  • Chicago

    Domainex. "La nuova droga minimizza il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190425/New-drug-minimizes-damage-after-a-heart-attack-by-60-percent.aspx. (accessed August 21, 2019).

  • Harvard

    Domainex. 2019. La nuova droga minimizza il danno dopo un attacco di cuore da 60 per cento. News-Medical, viewed 21 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20190425/New-drug-minimizes-damage-after-a-heart-attack-by-60-percent.aspx.