L'aereo senza equipaggio consegna il rene erogatore ai chirurghi a UMMC per trapianto

In un avanzamento mai visto nella tecnologia umana di aviazione e della medicina, un aereo snervato università del Maryland ha consegnato un rene erogatore ai chirurghi al centro medico dell'università del Maryland (UMMC) a Baltimora per riuscito trapianto in un paziente con insufficienza renale. Questa riuscita dimostrazione illustra il potenziale dei circuiti di bordi senza equipaggio (UAS) per la fornitura delle consegne dell'organo che, in molti casi, potrebbero essere più veloci, più sicure e più ampiamente - disponibile che i metodi tradizionali del trasporto.

Il volo molto importante il 19 aprile 2019 era una collaborazione fra i medici del trapianto ed i ricercatori alla scuola di medicina dell'università del Maryland (UMSOM) a Baltimora; esperti in assistenza tecnica ed in aviazione all'università del Maryland (UMD); il centro medico dell'università del Maryland; e collaboratori alle fondamenta viventi dell'eredità di Maryland (Il LLF).

“Questo avanzamento principale nella medicina e nel trapianto umani esemplifica due componenti chiavi della nostra missione: innovazione e collaborazione,„ ha detto E. Albert Reece, il MD, il PhD, MBA, vice presidente esecutivo per gli affari medici, il UM Baltimora ed il John Z. e professore di Akiko K. Bowers Distinguished e decano, scuola di medicina dell'università del Maryland. “L'innovazione è al centro del nostro fuoco sull'accelerazione il passo e della portata della scoperta, dove la ricerca può trasformare rapido la medicina. Allo stesso tempo, la collaborazione è il tasto al nostro successo nella fornitura della medicina basata a scoperta - sia nella ricerca di conduzione che nella consegna della cura paziente più di alta qualità.„

Il destinatario del rene, una donna di 44 anni da Baltimora, che ha passare otto anni su dialisi prima di subire la procedura del trapianto, ha detto, “questo intero affare è stupefacente. Gli anni fa, questo non era qualcosa che pensaste circa,„ che lei ha detto. È stata scaricata da UMMC il martedì.

“Per più di 25 anni, il centro medico dell'università del Maryland ha fornito la cura di avanguardia nel trapianto dell'organo,„ ha detto Mohan Suntha, il MD, MBA, presidente e direttore generale del centro medico dell'università del Maryland a Baltimora. “Il nostro programma del trapianto si occupa dei pazienti di cui venga dalla nostra comunità locale, dallo stato e dalla nazione, molte chi sono stati girati via ad altri ospedali, perché abbiamo l'abilità, il talento e la conoscenza per avanzare anche le casse del trapianto più complesse, spesso cronometrano non appena migliorare ma i salvandi vite.„

La facoltà ed i ricercatori di Maryland credono le fiammate di questo del prototipo trasporto dell'organo una via per l'uso di UAS ampliare l'accesso agli organi donati, migliorante i risultati per più gente necessitante i trapianti di organi.

“Come conseguenza della collaborazione eccezionale fra i chirurghi, gli ingegneri, l'amministrazione federale dell'aviazione (FAA), gli specialisti di acquisizione dell'organo, i piloti, gli infermieri e, infine, il paziente, potevamo fare un'innovazione aprente la strada nel trapianto,„ ha detto Joseph Scalea, MD, assistente universitario di chirurgia a UMSOM, cavo del progetto ed uno dei chirurghi che hanno eseguito il trapianto a UMMC.

Fra i molti primi tecnologici di questo sforzo includa: un apparato specialmente progettato e alta tecnologia per il mantenimento ed il video dell'organo umano possibile; un UAS su misura con otto rotori e powertrains multipli per assicurare prestazione coerente affidabile, anche nel caso di un errore componente possibile; l'uso di una rete a maglia wireless gestire il UAS, stato degli aerei del video e fornire le comunicazioni per la squadra a terra alle posizioni multiple; ed i sistemi operativi degli aerei che hanno combinato i best practice sia da UAS che dall'organo trasportano gli standard.

“Abbiamo dovuto creare un nuovo sistema che era ancora all'interno della struttura regolatrice del FAA, ma anche capace di avere il peso supplementare dell'organo, le macchine fotografiche e tenere la carreggiata dell'organo, le comunicazioni ed i sistemi di sicurezza sopra urbano, popolato densamente area--per un più interurbano e con più resistenza,„ ha detto Matthew Scassero, il MPA, Direttore dell'area campione del UAS di UMD, parte del banco di A. James Clark di assistenza tecnica. “C'è una somma enorme di pressione che sa che c'è una persona che aspetta quell'organo, ma è egualmente un privilegio speciale di essere una parte di questa missione critica.„

Prima di questo volo della consegna dell'organo del punto di riferimento, i partner di Maryland hanno lavorato insieme per mettere a punto e sperimentare il UAS in primo luogo con successo dal trasporto salino, dai tubi di sangue e da altri materiali e poi trasportando un rene sano, ma non vitale, umano. Questi voli di prova sono stati preceduti nel 2016 dallo stato della prima consegna aerea senza equipaggio civile di carico medico simulato, uno sforzo di collaborazione di Maryland fra l'area campione del UAS di UMD e la salubrità regionale della riva dell'università del Maryland in Easton, Maryland, per illustrare come l'uso di UAS potrebbe cambiare radicalmente l'assistenza medica ed urtare le vite della gente reale.

Trapianto d'avanzamento con trasporto di UAS

La logistica del trasporto è spesso la parte più complicata del trattamento del trapianto di organi--e quanto tempo un organo rimane possibile in tutto il viaggio è una questione importante. Trasporti i metodi tipicamente comprendono i voli conceduti costosi o contano sui voli commerciali variabili ed occasionalmente sul risultato in un organo lasciato su un aereo o su altre more che distruggono l'attuabilità dell'organo. Questi metodi correnti del trasporto egualmente non riguardano adeguatamente molte parti della contea, quali rurale o geograficamente regioni isolate, a che i limiti accedono in queste aree sia alle donazioni che ai trapianti di organi di organo.

Secondo la rete unita per l'organo che divide, che gestisce il sistema del trapianto di organi negli Stati Uniti, nel 2018 c'erano quasi 114,000 persone sulle liste di attesa per un trapianto di organi; circa 1,5 per cento delle spedizioni erogarici decedute dell'organo non lo hanno fatto alla destinazione progettata; e quasi quattro per cento delle spedizioni dell'organo hanno avuti una mora imprevista di due o più ore.

“Rimane una disparità dolorosa fra il numero dei destinatari sulla lista di attesa del trapianto di organi ed il numero totale degli organi transplantable. Questa nuova tecnologia ha il potenziale di contribuire ad allargare il raggruppamento erogatore dell'organo ed accedere a a trapianto,„ ha detto Scalea. “Consegnare un organo da un donatore ad un paziente è un'imposta sacra con molte parti mobili. È critico che troviamo i modi di fare questo migliore.„

Battere l'orologio del trapianto di organi è una responsabilità chiave delle organizzazioni di acquisizione dell'organo degli Stati Uniti, compreso il collaboratore del progetto, Il LLF. “Il progetto dell'università del Maryland UAS è incredibilmente importante,„ ha detto Charlie Alexander, direttore generale Del LLF, notante che il lavoro è nella fase del proof of concept. “Se possiamo provare che questo funziona, quindi possiamo esaminare le distanze molto maggiori del trasporto senza equipaggio dell'organo. Ciò minimizzerebbe l'esigenza dei problemi di sicurezza che multipli dei piloti e di tempo e di indirizzo di volo abbiamo nel nostro campo.„

Progettazione del delivery system dell'organo di UAS

Per creare un UAS ha progettato per portare un organo e fornire il video in tempo reale del suo stato, Scalea partnered con parecchie società mediche della tecnologia per progettare e sviluppare l'apparecchiatura di video e di assicurazione di qualità dell'organo umano per il viaggio interurbano (HOMAL; brevetto in registrazione). Misura e mantiene la temperatura, la pressione barometrica, l'altitudine, la vibrazione e la posizione (via GPS) durante il trasporto e trasmette le informazioni agli smartphones del personale del trapianto.

Gli aerei ed i sistemi operativi senza equipaggio necessari sono stati destinati dai tecnici di cantiere della prova di UMD UAS per rispondere alle esigenze mediche, tecniche e regolarici rigide di trasporto dell'organo erogatore per trapianto umano.

“Abbiamo costruito in molte ridondanze, perché vogliamo fare tutto possibile proteggere il carico utile,„ abbiamo detto Anthony Pucciarella, Direttore delle operazioni all'area campione di UMD UAS. Queste misure di sicurezza hanno incluso le eliche e motori di riserva, batterie doppie, un quadro di distribuzione di riserva di energia e un sistema di ripristino del paracadute (nel caso l'intero aereo si guastasse).

“Questo volo difabbricazione non solo rappresenta un'innovazione da un punto di vista tecnologico, ma fornisce una dimostrazione esemplare di come costruendo l'essere umano di servire di ingegnosità e di competenza infine ha bisogno di - in questo caso, la necessità di migliorare l'affidabilità ed il risparmio di temi della consegna dell'organo agli ospedali che conducono la chirurgia di trapianto,„ ha detto Darryll J. Pines, Ph.D., decano del banco di A. James Clark di assistenza tecnica e professore di Nariman Farvardin di assistenza tecnica aerospaziale. “Sorprendente come questa innovazione proviene puramente da un'organizzazione del punto di vista, c'è un più grande scopo in gioco. Non è infine circa la tecnologia; è circa il miglioramento della vita umana.„

Source:

University of Maryland Medical Center