Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica gli antigeni mirati a dalla risposta dell'anticorpo alla malattia di Kawasaki

Un nuovo studio identifica gli antigeni mirati a dalla risposta dell'anticorpo dei bambini con la malattia di Kawasaki (KD). I risultati saranno presentati nel corso della riunione accademica pediatrica (PAS) delle società 2019, avente luogo il 24 aprile - 1° maggio a Baltimora.

“Per identificare gli antigeni mirati a dalla risposta dell'anticorpo dei bambini con KD, abbiamo identificato i plasmablasts che clonale sono stati ampliati nel sangue periferico di 11 bambino con KD ed hanno preparato gli anticorpi monoclonali da questi plasmablasts,„ abbiamo detto Anne Rowley, il MD, uno degli autori dello studio. “Gli anticorpi monoclonali da nove del 11 paziente hanno identificato le inclusioni intracitoplasmiche in epitelio bronchiale ciliato dei casi interni di KD. Un sottoinsieme di questi anticorpi riconosce i peptidi da una proteina non strutturale di hepacivirus e un peptide ottimizzato ha bloccato il legame di questi anticorpi alle inclusioni, dimostrante la presenza di proteina del tipo di hepacivirus nelle inclusioni. Questi risultati indicano forte che un nuovo virus umano, gli strettamente connessi ai hepaciviruses e con un portale respiratorio dell'entrata, eziologico è collegato con KD.„

Lo studio ha isolato il sangue periferico (PB) dai bambini di KD 1-3 settimane dopo l'inizio di febbre ed ha caratterizzato la risposta facendo uso di RT-PCR unicellulare. Ha identificato gli insiemi del PB di oligoclonal ed altamente ha subito una mutazione il PB di IgA ed ha generato gli anticorpi monoclonali dai questi PB. Ha usato gli anticorpi monoclonali per valutare la reattività ai tessuti di KD e ad una schiera del peptide che comprende 29.939 peptidi derivati da 13.123 epitopi del linfocita B dei virus animali riferiti nella risorsa immune del database e dell'analisi di epitopo.

Lo studio ha ordinato il PB 1.156 da 11 paziente di KD ed identificato 44 insiemi del PB di oligoclonal in questi pazienti. Ha preparato 61 anticorpo monoclonale (Mab) dal PB di oligoclonal e dal PB di IgA che ha mostrato gli alti livelli della mutazione somatica. Dieci di questi anticorpi legano forte a KD ICI e 23 legano debolmente. La schiera del peptide del virus animale ha rivelato che il Mab KD4-2H4 (dal paziente KD4), che lega forte ICI, ha riconosciuto i simili peptidi multipli da una proteina nonstructural del hepacivirus C con un motivo identificato che era altamente significativo a e-118. Il paziente KD4 ha avuto sierologia negativa di epatite virale C. L'analisi della sostituzione del peptide è stata eseguita per identificare gli amminoacidi ottimali per legare di KD4-2H4 ad ogni posizione. ELISA che usando un peptide ottimizzato ha rivelato che altri quattro KD Mab da due pazienti supplementari di KD egualmente hanno riconosciuto questo peptide; tutti e tre i pazienti hanno avuti aneurismi coronari. Forte legare ICI di KD Mabs KD4- 2H4 e KD6-2B2 completamente è stato bloccato tramite preincubazione con il peptide ottimizzato.

I bambini con KD preparano gli anticorpi ai peptidi di hepacivirus e KD ICI contengono la proteina con un epitopo del tipo di hepacivirus. Questi risultati indicano forte che un nuovo virus umano, gli strettamente connessi ai hepaciviruses e con un portale respiratorio dell'entrata, eziologico è collegato con KD. L'identificazione dell'eziologia specifica di KD ha potuto rivoluzionare la diagnosi ed il trattamento di KD in futuro.

Il Dott. Rowley presenterà i risultati “dagli anticorpi monoclonali dai bambini con la malattia di Kawasaki (KD) riconosce i peptidi di Hepacivirus„ lunedì 29 aprile alle 2 del pomeriggio EDT. I reporter interessati ad un'intervista con il Dott. Rowley dovrebbero contattare [email protected] Noti prego che soltanto gli estratti stanno presentandi alla riunione. In alcuni casi, i ricercatori possono avere dati supplementari da dividere con i media.

La riunione di PASSO DI DANZA 2019 riunisce migliaia di pediatri e di altri fornitori di cure mediche per migliorare la salubrità ed il benessere dei bambini universalmente.