Lo studio associa le caratteristiche personali con la scelta della persona dell'allenamento

Secondo un nuovo studio differenze in che cosa motiva le persone e come auto-regolamentano l'influenza di comportamento come tengono la misura. Lo studio che compare nel giornale Heliyon, pubblicato da Elsevier, associa le caratteristiche personali con se la gente è probabile preferire le attività di esercizio del gruppo o di assolo, l'addestramento® di CrossFit, l'addestramento della resistenza, o gli sport di squadra, quanto risolvono frequentemente e se sono probabili attaccare alla loro routine.

I ricercatori precisano per capire meglio perché le persone adottano ed aderiscono ai programmi di attività fisica regolari, se le differenze esistono nella personalità, nei motivi partecipi e negli stili di regolamento-motivazione connessi con i loro modi di esercizio e determinare le dimensioni a cui questi fattori predicono il loro risolva la frequenza. I loro risultati indicano che le persone che selezionano CrossFit, gli sport, o l'esercizio del gruppo più altamente sono state motivate da connessione sociale (affiliazione) che quelle che si impegnano soprattutto nell'esercizio di allenamento di resistenza o) funzionamento di interurbana, per esempio (aerobico. Sebbene tutti i partecipanti altamente siano motivati per impegnarsi nell'attività fisica per salubrità positiva, coloro che si è impegnato nell'addestramento e nello sport della resistenza di più sono stati motivati da un senso della sfida che l'evitare di cattiva salute o la gestione del peso.

Lo studio egualmente ha dimostrato che le diverse differenze in motivazione e autocontrollo di esercizio possono predire la frequenza di partecipazione. Le persone che di più sono state motivate dalle ragioni intrinseche quale godimento, sfidano e gestione dello stress, si sono esercitate più frequentemente; I partecipanti di CrossFit si sono allineati il più su nella motivazione intrinseca. La ricerca priore ha indicato che quella gente che si esercita tipicamente sia più estroverso e coscienzioso, confrontato ad una popolazione media, ma questo studio non ha trovato alcune varianze significative di tratto di personalità collegate con differenti forme di esercizio.

“Molte persone che l'esercizio iniziato programma possono realmente selezionare le attività che sono in conflitto con i loro interessi, stili, personalità e/o ragioni per l'impegno. I nostri risultati supportano l'esigenza dei programmi individualizzati di esercizio, non solo da un punto di vista fisico, ma anche da un punto di vista motivazionale. La cattura dei questi fattori in considerazione può urtare la quantità di attività fisica/esercizio che le persone realmente completano,„ sig.ra spiegata Allyson Box del principale inquirente. chi ha avviato questo lavoro come studente universitario alla Kennesaw State University, Kennesaw, GA, U.S.A.

I dati sono stati raccolti da più di 400 persone fisicamente attive che hanno completato un'indagine online distribuita via i media sociali. I fattori di personalità, i motivi per partecipazione e gli stili dell'autocontrollo sono stati valutati facendo uso delle strutture ampiamente accettate compreso l'inventario di modello e riveduto di fattore cinque di esercizio di motivazione, il continuum di autodeterminazione ed il regolamento comportamentistico in questionario di esercizio.

La prova recente suggerisce che l'attività fisica sia importante da fare diminuire i rischi connessi con le malattie metaboliche, osteopatiche, cardiovascolari e neurovascular come pure alcuni cancri e disordini di salute mentale. L'impatto positivo dell'esercizio su salubrità globale ampiamente si riconosce, ma la maggior parte della gente tende ad evitare l'attività fisica e/o non il bastone con il loro regime. Meno di 20 per cento della popolazione si incontrano hanno proposto le linee guida di attività fisica per gli Americani (2018) impegnandosi in almeno 150 minuti di attività aerobica dell'intensità moderata ed almeno di due istanze dell'esercizio di resistenza ogni settimana. Questa mancanza di attività fisica ha provocato un'escalation delle malattie croniche, quali il diabete o la malattia di cuore.

“Incoraggiamo le persone a riflettere sulla loro personalità e ragioni per diventare fisicamente attivi prima che tuffandoci in un programma di attività fisica per assicurarci che si impegnino in un'attività fisica che è compatibile con il loro interesse, personalità e scopi,„ gli autori aggiunti.

“I nostri risultati suggeriscono che possa essere più appena del cercando l'ultima “moda di forma fisica„ o “la nuova dieta„ per influenzare i risultati di salubrità; l'identificazione le caratteristiche diverse e dei fattori motivazionali aiuterà nello sviluppare un programma che le persone attaccheranno su ad un periodo prolungato, non appena alcuni mesi di esercizio.„