Iniziativa della scuola di medicina di UNC che fornisce cura unica ai pazienti di demenza

L'iniziativa amichevole dell'ospedale di demenza raggiungerà complessivamente 3.900 impiegati in quattro ospedali attraverso North Carolina per sollevare la consapevolezza di come pazienti con cura di esperienza di demenza e per soddisfare le loro esigenze uniche con il trattamento strategico e pietoso. Piombo dalla divisione di medicina e del centro geriatrici per invecchiare e dalla salubrità nella scuola di medicina di UNC, il programma consegnerà agli gli ospedali di sistema sanitario mirati a adatti a demenza di UNC di addestramento ed ha potuto raggiungere quasi 5.500 pazienti di 65 anni e più vecchi con demenza ogni anno.

Il programma sta pilotando alla città universitaria di Hillsborough degli ospedali di UNC e mira a migliorare la cura per una popolazione rapido espandentesi dei pazienti influenzati dal morbo di Alzheimer e dalle demenze riferite (ADRD). ADRD è la sesta causa della morte principale nazionalmente e la sola causa della morte principale per cui non c'è maturazione. Uno in tre anziani che muoiono ogni anno ha ADRD. I pazienti con demenza hanno prolungato le degenze in ospedale, aumentate 30 riammissioni del giorno, i risultati più difficili di salubrità e gli più alti tassi di mortalità.

Con la diagnosi di un Alzheimer, la probabilità dell'ospedalizzazione anche aumenta significativamente. Eppure le procedure sistematiche dell'ospedale possono creare la confusione, l'agitazione ed il timore in pazienti con demenza, perché non possono avere la capacità di capire che cosa sta accadendo loro. Le reazioni misurano un intervallo dei comportamenti come l'urlo, la direzione fuori, la trazione a IVs, o prova di lasciare i loro letti e stanze.

“Immagini se non conoscete che cosa sta accendendo. Siete in questo posto sconosciuto e non vi ricordate come siete arrivato. Siete connesso ai collegare, gli indicatori luminosi sono luminosi, o la stanza è scura e la gente sta facendo le cose a voi che non capite,„ ha detto Krista Wells, uno specialista clinico di formazione dell'infermiere alla città universitaria del Hillsborough di UNC. “Con un paziente di demenza, la loro reazione comune è spesso di attaccare e dire la gente “mi lascia solo, smette di importunarmi. “„

“L'ospedalizzazione può essere traumatica per i pazienti con demenza e sfidando per i badante e le famiglie,„ ha detto il Colbacco-Whitehead di gennaio, il MD, ricercatore principale per l'iniziativa amichevole dell'ospedale di demenza. “C'è molto che possiamo fare per migliorare le esperienze ed i risultati per questi pazienti. I movimenti amichevoli di iniziativa dell'ospedale di demenza oltre un fuoco fornitore-centrico comprendere l'intero ospedale nel connettere efficacemente con i pazienti con la demenza e nell'incitarli per ritenere la cassaforte ed il pozzo si sono preoccupati per,„ ha detto il Colbacco-Whitehead, che è egualmente capo del banco di UNC della divisione della medicina di medicina e di Direttore geriatrici per il centro del banco per invecchiare e salubrità.

L'iniziativa amichevole dell'ospedale di demenza mira all'intera portata delle interazioni della famiglia e del paziente che si presentano durante l'ospedalizzazione. Tutto il personale che interagiscono in tutti i modi con i pazienti - dai medici e dai fornitori avanzati di pratica ai lavoratori, ai funzionari di sicurezza ed agli amministratori di servizio ristoro - sarà formato nelle strategie per migliorare la qualità e la sicurezza. Il programma egualmente cerca di abbassare le tariffe per le lesioni in ospedale, la durata del soggiorno e 30 riammissioni del giorno.