Il rivelatore di bugia della rappresentazione di cervello può essere battuto dalla gente che usa le contromisure mentali

La gente ha determinato fisico medica “dice„ quando celano le informazioni - e gli studi indicano che i buoni bugiardi possono impedire questi “dice„ la rilevazione video le false piste fisiche dei loro propri.

Ma gli scienziati ora hanno indicato che anche una tecnica di rappresentazione del cervello ha chiamato il fMRI, che nella teoria è molto più duro da ingannare, possono essere battuti dalla gente che usa due contromisure mentali particolari.

Il lavoro piombo da DRS Chun-Wei Hsu e Giorgio Ganis all'università di Plymouth, in collaborazione con l'università di Padova, l'Italia ed è stato pubblicato nella mappatura del cervello umano del giornale.

Questa ricerca è la prima per esplorare gli effetti delle contromisure mentali su attività di cervello nell'imaging a risonanza magnetica funzionale (fMRI) - ed ha indicato che quando la gente ha usato le contromisure, la prova è risultato essere 20% meno accurato.

Come fa il lavoro sperimentale celato di informazioni?

Lavoro sperimentale celato di informazioni perché una persona che sta nascondendo qualcosa “darà via„ che cosa stanno celando una volta affrontate in una lista. Per esempio, se un ladro ha rubato un anello di diamante, l'anello sarà più notevole al ladro che i simili punti di controllo quali le collane ed i braccialetti - ed il ladro mostrerà i segni fisiologici (per esempio sudare) che riveli la loro colpevolezza.

Tuttavia, queste prove basate sui segni fisiologici sono bordeggiare facile come gli esecutori possono alterarli artificialmente quando vede un punto di controllo, quindi confondendo la prova. Per superare questo problema, i ricercatori si sono mossi verso i metodi che osservano direttamente l'attivazione del cervello facendo uso di fMRI.

Un commputer del fMRI tiene la carreggiata il flusso sanguigno alle aree attivate del cervello. Il presupposto nella rilevazione celata di informazioni è che il cervello darà segni del riconoscimento una volta presentato con i punti celati mentre esercita lo sforzo extra per celare i segni di tale riconoscimento e così le regioni del cervello che fanno più lavoro otterranno più sangue. Tali regioni si illuminano nelle scansioni e soprattutto sono comprese nella direzione dell'attenzione e nel processo decisionale.

Che cosa lo studio ha mostrato?

Nel nuovo studio, i partecipanti sono stati chiesti di celare le informazioni su una cifra che “segreta„ hanno veduto dentro una busta.

I ricercatori hanno insegnato a 20 partecipanti a due contromisure mentali. Il primo era di associare le memorie significative ai punti di controllo, rendente li più significativi. Il secondo era di mettere a fuoco sugli aspetti superficiali del punto che stavano provando a celare, piuttosto che sull'esperienza in familiarità evoca, per renderla meno significativa.

I risultati hanno indicato che queste contromisure hanno abbassato l'accuratezza della prova da circa 20% perché era più difficile affinchè il fMRI trovasse tutte le differenze nell'attività di cervello. Quindi, i partecipanti erano più probabili potere nascondere il loro punto di informazioni celato quando usando le contromisure mentali.

Il gruppo di ricerca ha concluso che per migliorare la robustezza della prova, lavori futuri stati necessari per identificare un modo di rilevazione le contromisure mentali e potenzialmente dello sguardo alle analisi di conduzione del intero-cervello, piuttosto che appena le regioni d'esame di interesse.

Il Dott. Chun-Wei Hsu, un ricercatore dell'autore principale nel programma di ricerca di CogNovo all'università di Plymouth, ha detto: “le prove del fMRI corrente non sono usate tramite applicazione di legge come il poligrafo prova, ma sono stati considerati per uso scientifico e criminale come modo di rilevazione quando qualcuno sta celando le informazioni. Questo studio indica che il trattamento può essere manipolato se qualcuno associa le memorie significative ai punti di controllo, o fuochi sull'estetica, piuttosto che la memoria, del punto che stanno provando a nascondersi.

“Nessuno dei nostri partecipanti erano bugiardi conditi o criminali, erano appena gente di ogni giorno, in modo da prima che questa prova possa anche essere considerata per uso legale, ci devono essere ulteriori studi effettuati per contribuire ad identificare quando qualcuno sta usando le contromisure mentali.

“L'inganno è un campo realmente provocatorio della psicologia ed il più che possiamo scoprire circa le tecniche usate per individuarlo, il migliori.„

Il Dott. Ganis è uno dei ricercatori del cavo al centro imminente della ricerca & della rappresentazione del cervello, che si aprirà nel 2020 poichè la funzione multimodale più avanzata della rappresentazione di cervello nell'ovest del sud.