14 anni di indagini rivelano come il virus di Nipah si sparge da personale

Il virus micidiale di Nipah, che è portato dai pipistrelli ed occasionalmente infetta la gente, è più probabile essere trasmesso da personale quando il paziente infettato è più vecchio, dal maschio e/o incontra difficoltà respiranti, secondo uno studio guidato co dagli scienziati al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica.

Lo studio, pubblicato il 9 maggio in New England Journal di medicina, è, fin qui, la valutazione più completa della trasmissione personale durante gli scoppi del virus di Nipah. Questi scoppi, tutti in Asia, sono stati relativamente piccoli fin qui, ma i tassi di mortalità al livello di scoppio sono stati molto alti, variando da 40 a 100 per cento.

Gli epidemiologi temono che il virus di Nipah, un cugino distante del virus del morbillo, potrebbe subire una mutazione per diventare molto più contagioso fra gli esseri umani e causare una pandemia catastrofica. I risultati suggeriscono che quello diminuire l'esposizione alle secrezioni respiratorie dai pazienti infettati dovrebbe essere una priorità nelle risposte future di scoppio.

“Mentre i sistemi di salubrità si evolvono ed i pazienti ottengono la cura più pratica dal personale clinico e subiscono le procedure più dilaganti nei posti in cui gli scoppi del virus di Nipah accadono, ci possono essere opportunità per il più ampia trasmissione in ospedali,„ dice lo studio l'autore Emily co-senior Gurley, il PhD, scienziato del socio nel dipartimento dell'epidemiologia al banco di Bloomberg. “Capendo i fattori che influenzano la trasmissione, possiamo ridurre la nostra vulnerabilità futura a questo agente patogeno pericoloso.„

Il virus di Nipah in primo luogo è stato identificato nel 1999 dopo uno scoppio in Malesia che quello piombo alle morti di più di 100 persone in una regione di suinicoltura e nel selezionare di più di milione maiali dalle aziende agricole locali. I host animali principali dei virus di Nipah sono pipistrelli di frutta che sono trovati ampiamente in tutto gran parte del globo--dall'Australia, attraverso l'Asia tropicale e da parte a parte alla costa Est dell'Africa. Ma il virus a volte si sparge ai maiali ed altri animali come pure esseri umani. Gurley era lo studio senior dell'autore del 2016 che ha trovato che la linfa pipistrello-contaminata della palma da datteri era la sorgente più comune degli scoppi umani nel Bangladesh.

L'infezione di Nipah in esseri umani causa la febbre e l'encefalite, o l'infiammazione del cervello, spesso con gli attacchi ed il coma. Alcuni pazienti egualmente sviluppano una malattia respiratoria del tipo di polmonite. Nel Bangladesh, in cui il controllo sanitario di salute pubblica degli scoppi del virus di Nipah è più esteso di in qualsiasi altro luogo, il tasso di mortalità di caso è circa 75 per cento.

Per lo studio, il gruppo di ricerca, facendo uso dei gruppi di dati raccolti durante le indagini sistematiche di scoppio e di sorveglianza nel Bangladesh, ha analizzato tutti e 248 i casi di infezione virale di Nipah che sono stati studiati nel Bangladesh dall'aprile 2001 all'aprile 2014. I 248 casi hanno rappresentato circa 40 per cento dei casi totali del virus di Nipah riferiti nella letteratura medica. Lo scopo era di identificare i fattori connessi con la trasmissione del virus di Nipah da una persona ad un altro.

Il gruppo ha concluso che soltanto 82 dei 248 casi erano probabili essere causati dalla trasmissione da un'altra persona infettata; il resto è stato creduto per comprendere la trasmissione animale--umana. Gli scienziati hanno ordinato i 82 casi personali in 17" alberi della trasmissione„ che provengono dai casi della animale--persona. Il più grande di questi mini-scoppi ha incluso 32 casi. La vasta maggioranza (86 per cento) delle 82 trasmissioni personali è stata creduta per provenire da appena 12 pazienti.

L'analisi dei ricercatori ha collegato alcuni fattori chiave al rischio aumentato di trasmissione personale del virus di Nipah. Uno era genere: I pazienti maschii hanno infettato circa otto volte altrettanta gente come hanno fatto i pazienti femminili. Un altro era l'età: quasi tutti gli eventi della trasmissione sono provenuto dai più vecchi di 45 anni dei pazienti. Tutti pazienti “dello super-spalmatore„ erano maschi più anziani.

La presenza di malattia respiratoria era ancora un altro fattore di rischio: Virtualmente tutte le trasmissioni personali sono venuto dai pazienti infettati che hanno avuti problemi respiranti, che è coerente con l'idea che il virus può viaggiare nella saliva e nelle secrezioni respiratorie, come quelle espelsi tossendo.

Per concludere, la trasmissione è sembrato accadere durante la fase acuta e sintomatica della malattia e la severità della malattia era un altro fattore nel rischio della trasmissione. “Tutti i pazienti che hanno infettato altri erano pazienti che più successivamente sono morto della loro propria infezione,„ Gurley dice.

Perché gli uomini sembrano essere migliori trasmettitori dell'infezione di Nipah non è ancora chiaro. “Abbiamo pensato che potrebbero avere più contatti, confrontati alle donne, ma sorprendente abbiamo trovato che il numero medio dei contatti realmente non ha differito fra i pazienti di Nipah che spargono la malattia e pazienti di Nipah che non hanno fatto,„ Gurley dice.

Il gruppo raccomanda che le misure di salute pubblica per impedire gli scoppi importanti del virus di Nipah dovrebbero mettere a fuoco sui contatti dei pazienti infettati e dovrebbe comprendere le misure per limitare le esposizioni--fra i contatti ed i lavoratori personali di sanità--a saliva ed alle secrezioni respiratorie dai pazienti.

Sorgente: https://www.jhsph.edu/news/news-releases/2019/how-nipah-virus-spreads-from-person-to-person.html

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Johns Hopkins Medicine. (2019, June 19). 14 anni di indagini rivelano come il virus di Nipah si sparge da personale. News-Medical. Retrieved on October 17, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20190509/14-years-of-investigations-reveal-how-Nipah-virus-spreads-from-person-to-person.aspx.

  • MLA

    Johns Hopkins Medicine. "14 anni di indagini rivelano come il virus di Nipah si sparge da personale". News-Medical. 17 October 2019. <https://www.news-medical.net/news/20190509/14-years-of-investigations-reveal-how-Nipah-virus-spreads-from-person-to-person.aspx>.

  • Chicago

    Johns Hopkins Medicine. "14 anni di indagini rivelano come il virus di Nipah si sparge da personale". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190509/14-years-of-investigations-reveal-how-Nipah-virus-spreads-from-person-to-person.aspx. (accessed October 17, 2019).

  • Harvard

    Johns Hopkins Medicine. 2019. 14 anni di indagini rivelano come il virus di Nipah si sparge da personale. News-Medical, viewed 17 October 2019, https://www.news-medical.net/news/20190509/14-years-of-investigations-reveal-how-Nipah-virus-spreads-from-person-to-person.aspx.