Lo stato civile, la formazione ed il reddito si sono associati con la sopravvivenza di post-esclusione

Lo stato civile, la formazione ed il reddito sono fattori indicati per essere associato chiaramente con la durata della sopravvivenza dopo un'operazione di esclusione. Un paziente postoperatorio ha invecchiato 60 con un coniuge o il partner di coabitazione, l'alta istruzione ed i redditi alti ha una speranza di vita mediana più di lunghezza cinque anni di una persona corrispondente senza il convivente, un basso livello di formazione e un reddito basso.

“Il nostro studio indica che il vostro rischio di morte prematuramente dopo che un'esclusione è considerevolmente più alta se vivete da solo, il vostro reddito è basso, o il vostro livello di formazione è basso. Ciò è la prima volta così forte associazione fra i fattori e la speranza di vita sociali dopo che l'ambulatorio è stato visibile,„ dice Susanne Nielsen, un infermiere chirurgico e ricercatore all'accademia di Sahlgrenska, università di Gothenburg, Svezia.

Lo studio, pubblicato nel giornale dell'associazione americana del cuore e costituito un fondo per dalle fondamenta cuore-polmoni svedesi, è basato sui dati su 112.000 donne ed uomini che hanno subito l'esclusione di arteria coronaria che innesta (CABG) in Svezia dal 1992 al 2015.

I dati sono stati catturati dalla registrazione svedese della cardiochirurgia, che fa parte della registrazione di qualità di SWEDEHEART (il sistema svedese del ‐ di Web per il potenziamento e lo sviluppo del ‐ di prova basati si preoccupa nella malattia di cuore valutata secondo le terapie raccomandate) e dal registro svedese di causa della morte, il registro nazionale svedese del ricoverato (IPR) ed il database longitudinale di integrazione per gli studi del mercato del lavoro e dell'assicurazione sanitaria registrano (LISA).

Conformità with le raccomandazioni importanti

La ricerca indica che i vari fattori sono insieme che determinato associati, sia, con le differenze nella speranza di vita post--CABG, indipendentemente dal sesso e dall'età.

Susanne Nielsen, che appartiene al gruppo di ricerca del professor Anders Jeppsson, sollecita l'importanza di ognuno, dopo CABG, catturante il farmaco prescritto.

“Per i pazienti è egualmente immensamente importante non esitare a parlare con personale che si incontrano nei servizi di sanità se hanno qualunque preoccupazioni finanziarie o avvertire qualunque altro modulo di affezione che le rende dubbiose circa la cattura della medicina raccomandata, o incapace di aderire ad altre raccomandazioni chiave, come smettere il fumo,„ Nielsen pensa.

Per catturarla duro tutta dentro

I professionisti di cura egualmente devono chiedere ai pazienti riguardo alle loro circostanze sociali e se hanno bisogno del supporto extra, Nielsen pensa. Subire CABG è, per molti, un grande evento e questo può renderlo più difficile affinchè loro contenga tutti gli informazioni e consiglio che sono dati.

“Come paziente, ottenete i lotti di informazioni ed è appena sorprendente che è duro catturarlo tutto dentro. Così per i pazienti è molto importante non esitare circa fare le domande se non capiscono il consiglio che siano dati dalla cura e dal personale medico entr inare contatto con,„ stati di Nielsen.