Gli uomini che ritardano la paternità hanno messo la salubrità dei partner, feti al rischio

Gli uomini che ritardano mettere su famiglia hanno di ticchettio “un orologio biologico„ -- appena come le donne -- quello può pregiudicare la salubrità dei loro partner e bambini, secondo i ricercatori di Rutgers.

Lo studio, che ha esaminato 40 anni di ricerca sull'effetto dell'età parentale su fertilità, sulla gravidanza e sulla salubrità dei bambini, è stato pubblicato nel giornale Maturitas.

“Mentre è ampiamente accettato che cambiamenti fisiologici che si presentano in donne dopo che 35 possono pregiudicare la concezione, la gravidanza e la salubrità del bambino, la maggior parte dei uomini non realizzano che la loro età avanzata può avere un simile impatto,„ ha detto lo studio l'autore Gloria Bachmann, Direttore dell'istituto della salubrità delle donne alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson.

Mentre la professione medica non ha definizione chiaramente accettata di una volta avanzata l'età paterna comincia -- varia da 35 a 45 -- gli infanti nati dai padri oltre 45 sono aumentato 10 per cento negli Stati Uniti in questi ultimi 40 anni, probabilmente dovuto la tecnologia riproduttiva assistita.

Lo studio ha trovato che gli uomini 45 e la più vecchia esperienza della latta hanno fatto diminuire la fertilità ed hanno messo i loro partner a rischio delle complicazioni aumentate di gravidanza quali il diabete gestazionale, il preeclampsia e la nascita prematura. Gli infanti sopportati ai padri più anziani sono stati trovati per essere all'elevato rischio della nascita prematura, del feto nato morto recente, dei punteggi di Apgar bassi, del basso peso alla nascita, di più alta incidenza degli attacchi neonati e dei difetti di nascita quali la malattia di cuore ed il palato di spacco congeniti. Mentre hanno maturato, questi bambini sono stati trovati per avere una probabilità aumentata dei cancri di infanzia, disordini psichiatrici e conoscitivi e autismo.

Gli attributi di Bachmann più di questi risultati ad un declino naturale in testoterone che si presenta con invecchiamento come pure la degradazione dello sperma e la qualità più scadente del seme, ma lei hanno detto che alcune correlazioni hanno bisogno della più ricerca. “Oltre ad avanzare l'età paterna che è associata con un rischio aumentato di sterilità maschio, sembra essere altri cambiamenti avversi che possono accadere allo sperma con invecchiamento. Per esempio, appena mentre la gente perde la forza muscolare, la flessibilità e la resistenza con l'età, negli uomini, sperma egualmente tendono a perdere “la forma fisica„ sopra il ciclo di vita,„ ha detto.

Il danneggiamento di sperma dagli sforzi di invecchiamento può piombo ad una diminuzione nel numero dello sperma e ad un cambiamento nello sperma e nell'uovo che è passato dal genitore alla prole ed è incorporato nel DNA delle celle nell'organismo della prole. “Oltre a potenziale diminuente di fertilizzazione, questo può anche influenzare la gravidanza stessa, come è notato dai rischi aumentati di gravidanza quando la concezione riesce,„ ha detto.

Questo le mutazioni di eredità o di germline anche possono contribuire all'associazione di avanzamento l'età e dei disordini paterni nella prole, quali questi bambini che sono diagnosticati con l'autismo e la schizofrenia. “Sebbene sia ben documentato che i bambini dei padri più anziani sono più probabili essere diagnosticati con la schizofrenia -- uno in 141 infante con i padri sotto 25 contro uno in 47 con i padri oltre 50 -- la ragione non è capita buona,„ ha detto. “Inoltre, alcuni studi hanno indicato che il rischio di autismo comincia aumentare quando il padre è 30, plateau dopo 40 e poi aumenta ancora a 50.„

Lo studio egualmente ha trovato che gli uomini più anziani hanno lottato con le emissioni di fertilità anche se il loro partner era sotto 25.

“Mentre le donne tendono ad essere più informate ed istruite che gli uomini circa la loro salute riproduttiva, la maggior parte dei uomini non consultano i medici a meno che abbiano un'emissione di fertilità o medica,„ Bachmann hanno detto.

Ha raccomandato che gli uomini più anziani del consulente legale dei medici come fanno le donne più anziane sull'effetto la loro età avessero sulla concezione, sulla gravidanza e sulla salubrità del loro bambino. Se gli uomini pianificazione sul ritardo della paternità, dovrebbero studiare la possibilità di contare lo sperma prima del loro trentacinquesimo -- o almeno dal loro quarantacinquesimo compleanno -- per fare diminuire i rischi aumentati alla salubrità della madre e del bambino.

Sorgente: https://www.rutgers.edu/