I microbi in intestino materno possono contribuire ai cambiamenti metabolici durante la gravidanza

La nuova ricerca nel giornale della fisiologia ha trovato, facendo uso di un modello del mouse, che i microbi nell'intestino materno possono contribuire a danno della barriera dell'intestino durante la gravidanza.

Gli scienziati precedentemente hanno ritenuto che i cambiamenti nel metabolismo materno che accadono durante la gravidanza erano dovuto interamente agli ormoni di gravidanza. Ora crediamo che i cambiamenti nei microbi che vivono nell'intestino materno possano contribuire a questi cambiamenti metabolici. Se fanno, quindi questo ci fornisce un'opportunità terapeutica di modificare questa comunità microbica durante la gravidanza per migliorare la salubrità della prole e materna.

L'intestino funge da barriera che impedisce i microbi ed altri contenuti intestinali entrare nella circolazione sanguigna, ma in mouse incinti più molecole potevano attraversare questa barriera. Questa perdita di barriera era ancora maggior quando i mouse incinti sono stati alimentati una dieta ad alta percentuale di grassi, con conseguente indicatori infiammatori aumentati nella circolazione materna.

Questi cambiamenti nella madre possono urtare lo sviluppo della placenta, come i livelli placentari dell'ossigeno sono stati diminuiti dalla dieta ad alta percentuale di grassi materna. I cambiamenti nella placenta potrebbero contribuire allo sviluppo fetale alterato che era che cosa gli autori hanno trovato negli intestini fetali. Lo sviluppo intestinale fetale alterato ha potuto piombo alla funzione intestinale alterata dopo la nascita ed infine urtare il metabolismo del bambino.

I ricercatori hanno scoperto questi cambiamenti alimentando ai loro mouse femminili un livello di dieta in grasso per 6 settimane prima ed in tutto la gravidanza. Poi hanno studiato come la comunità intestinale dei microbi è cambiato. Hanno verificato la barriera intestinale materna misurando quanto di grande molecola poteva attraversare dall'intestino materno nella circolazione sanguigna e poi hanno esaminato come la placenta ed il feto si sono sviluppati.

Deborah Sloboda, autore senior sullo studio, ha detto:

“Corrente stiamo studiando quando questi cambiamenti nella funzione materna della barriera accadono e come interagiscono con i microbi negli intestini per influenzare il metabolismo della mamma e dello sviluppo del bambino.„