La scoperta del sistema immunitario ha potuto informare lo sviluppo di nuove terapie di cellula staminale

Una scoperta di come le cellule staminali sono protette dai virus potrebbe informare lo sviluppo delle terapie per uso nella medicina, la ricerca suggerisce.

L'individuazione potrebbe contribuire a ricercare puntato su amplificare la risposta immunitaria delle cellule staminali - celle della fase iniziale con il potenziale di trasformarsi in in tessuti specializzati - per uso nel trattamento la malattia o dei tessuti nocivi.

La ricerca ha identificato i modi inserire una parte fondamentale del sistema immunitario che protegge dai virus in cellule staminali, conosciuta come la risposta dell'interferone.

I ricercatori dall'università di Edimburgo hanno studiato le cellule staminali dagli embrioni del mouse per capire come le cellule staminali possono sviluppare la resistenza ai virus, prima che diventassero celle specializzate.

Il gruppo ha scoperto una proteina - conosciuta come la proteina antivirale mitocondriale di segnalazione (MAVS) - quella opzioni su questa risposta immunitaria in cellule staminali.

Una piccola molecola - conosciuta come miR-673 - è stata trovata per regolamentare quando la proteina di MAVS è girata in funzione e a riposo.

Quando miR-673 è stato eliminato in dalle cellule staminali in laboratorio, la produzione della proteina di MAVS è stata riparata, inserentesi la risposta antivirale.

Lo stesso meccanismo è probabile funzionare in esseri umani, i ricercatori dicono. Questa risposta antivirale può essere assente dalle cellule staminali embrionali mentre può interrompere lo sviluppo.

I ricercatori sperano che i loro risultati rendano l'uso delle cellule staminali più efficiente, all'un giorno sono dati ai pazienti per sostituire le celle perse o nocive dalle malattie degeneranti quali Parkinson o il diabete. Lo studio, pubblicato nel eLife, è stato costituito un fondo per da Wellcome.

Jeroen Witteveldt, dell'università di banco di Edimburgo delle scienze biologiche, che hanno partecipato allo studio, ha detto:

La rivelazione come questo meccanismo antivirale cruciale è spento ed i metodi per passare questo indietro sopra in un modo controllato, potrebbero rendere le terapie di cellula staminale molto più efficienti.„

Sorgente:

Università di Edimburgo

Riferimento del giornale:

Witteveldt, 2019) cellule staminali embrionali del mouse MicroRNA-carente del J. et al. (acquista una risposta funzionale dell'interferone. eLife. doi.org/10.7554/eLife.44171