Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori identificano le impronte metaboliche per contribuire a diagnosticare, trattare ed impedire il cancro cervicale

I ricercatori all'università dell'Arizona hanno completato lo studio primo de suo gentile che potrebbe aiutare nel trattamento, nella diagnosi e nella prevenzione di cancro cervicale identificando le impronte metaboliche cervicovaginali, o “le impronte digitali„ che distinguono i pazienti con HPV, le circostanze cervicali precancerose ed il cancro.

Un gruppo interdisciplinare piombo da Melissa Herbst-Kralovetz, il PhD, professore associato all'istituto universitario di uA di medicina - Phoenix, di avanguardia integrato analizza, compreso il metabolomics, per rivelare le nuove informazioni su come i virus, i batteri, l'infiammazione e la malattia urtano le impronte metaboliche. Durante l'analisi, il gruppo ha identificato tre composti che distinguono i malati di cancro cervicali dalle donne in buona salute.

Lo studio, “decifrando l'interazione complessa fra il microbiota, HPV, l'infiammazione ed il cancro con il delineamento cervicovaginale„ è stato pubblicato il 24 aprile online in EBioMedicine. Ciò è il primo rapporto sui metabolomes cervicovaginali nelle circostanze e nel cancro cervicali precancerosi HPV-associati che dimostra il valore predittivo di impronta digitale metabolica nel metabolismo anormale delle cellule. Lo studio ha identificato 475 metaboliti in campioni cervicovaginali che sono cambiato attraverso la progressione della malattia, con conseguente impronte digitali metaboliche uniche.

Il metabolome è la raccolta dei prodotti biochimici, o metaboliti, presente in celle, tessuti o liquidi organici, mentre i metaboliti sono le diverse molecole che compongono il metabolome. I livelli di questi metaboliti cambiano spesso in risposta alla malattia. Metabolomics è lo studio completo sul metabolome che ha il potenziale di urtare la scienza.

“Questo studio è un esempio come la ricerca scientifica e le innovazioni direttamente urtano la cura paziente,„ di William Cance, il MD, vice direttore del centro del Cancro di uA ha detto. “Il Dott. Herbst-Kralovetz, anche un ricercatore al centro del Cancro di uA ed i suoi colleghi ha impiegato le analisi biologiche novelle per identificare le impronte digitali metaboliche che potrebbero essere usate per sviluppare i sistemi diagnostici, gli interventi o le terapie futuri per cancro cervicale.„

Le impronte digitali identificate nello studio contribuito per distinguere HPV-hanno infettato le persone, le donne con le circostanze precancerose ed il cancro cervicale dalle donne che erano quantità negativa di HPV.

“L'impronta digitale metabolica ha il potenziale di essere usato per lo sviluppo dei sistemi diagnostici futuri, preventivi o trattamenti affinchè cancro cervicale migliorino i risultati della salubrità delle donne qui in Arizona e di là,„ ha detto il Dott. Herbst-Kralovetz, che egualmente è Direttore dell'iniziativa di Microbiome della salubrità delle donne all'istituto universitario di medicina - Phoenix. “Agire in tal modo ha potuto aiutare nel ridurre la mortalità alla causa quarto-principale di cancro in donne.„

I risultati dello studio permetteranno che i ricercatori capiscano meglio i fattori di rischio, determinino chi è ad un elevato rischio per sviluppare il cancro cervicale e piombo ai più grandi test clinici.

Le donne diagnosticate con cancro cervicale dilagante, confrontato a coloro che era quantità negativa di HPV, altamente sono state associate con infiammazione genitale e un più alto pH vaginale. Nei gruppi precancerosi, ricercatori osservati come le comunità microbiche hanno influenzato i metabolismi del nucleotide e dell'amminoacido, che sono particelle elementari delle celle.

Un aspetto novello della loro analisi rivelatrice come i metaboliti specifici sono stati associati con differenti comunità batteriche vaginali come pure livelli di infiammazione genitale. Un aumento nel lattobacillo salubrità-associato ha correlato con gli alti livelli dei nucleotidi antinfiammatori. Collettivamente, hanno rivelato che funzionalità specifiche (infezione di HPV, infiammazione genitale e batteri vaginali) del tratto riproduttivo del microenvironment dei metabolomes cervicovaginali di impatto profondo.

Il cancro cervicale è una malattia devastante, particolarmente nelle zone rurali ed in paesi in via di sviluppo. Questi risultati potrebbero piombo ad un test diagnostico semplice e rapido aiutare le donne ad ottenere il trattamento che hanno bisogno di.„

Jennifer Barton, PhD, Direttore dell'istituto di uA BIO5

Sorgente:

Scienze di salubrità dell'università dell'Arizona

Riferimento del giornale:

Herbst-Kralovetz, M. et al. (2019) che decifrano l'interazione complessa fra il microbiota, HPV, infiammazione e cancro con il delineamento metabolico cervicovaginale. EBioMedicine.  doi.org/10.1016/j.ebiom.2019.04.028