L'intervento online abbassa le intenzioni delle madri di visualizzare il clinico di pronto intervento per l'infezione delle vie respiratorie

Le visite al medico per un'infezione delle vie respiratorie possono piombo alla prescrizione antibiotica inutile, ma un intervento online con informazioni in tempo reale localmente sui virus circolanti può diminuire le intenzioni delle madri di visualizzare il loro medico di pronto intervento.

Un campione rappresentativo delle madri nel Regno Unito (N=806) è stato ripartito con scelta casuale per ricevere l'intervento online, compreso le statistiche di influenza, le informazioni di sintomo ed il consiglio localmente migliorati di cure domiciliari, prima (gruppo di intervento) o dopo (gruppo di controllo) rispondere ad uno scenario ipotetico di malattia di infezione delle vie respiratorie.

I partecipanti al gruppo di intervento hanno avuti intenzioni più basse di visualizzare il medico che quelle nel gruppo di controllo quando regolato per le caratteristiche demografiche e cliniche. Il materiale di intervento era generalmente ben ricevuto, con informazioni sui sintomi e quando visualizzare il medico di pronto intervento stimato come più importante delle informazioni localmente sui virus circolanti. Se l'intervento fosse srotolato ampiamente, gli autori congetturano che farebbe dare l'impatto, i tassi alti a cui i genitori dei bambini con le infezioni delle vie respiratorie visualizzano i clinici di pronto intervento. Gli autori richiedono la ricerca per valutare gli effetti di intervento sui risultati comportamentistici osservati nelle impostazioni nell'ambiente e per esaminare gli effetti e la redditività a lungo termine.