Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la malattia di viscere infiammatoria di Adulto-inizio ha legato all'più alta mortalità

Mentre l'inizio della malattia di viscere infiammatoria (colite ulcerosa o morbo di Crohn) nell'età adulta è legato ad un'più alta mortalità, il numero reale delle morti sta cadendo, uno studio svedese da Karolinska Institutet pubblicato nell'intestino del giornale riferisce. Ora è un caso di accertamento dei quale dei trattamenti più nuovi sono il più efficace, dice i ricercatori.

Facendo uso del registro paziente nazionale svedese, il gruppo ha identificato i pazienti che avevano sviluppato la malattia di viscere infiammatoria (IBD), quali colite ulcerosa o il morbo di Crohn, nell'età adulta fra gli anni 1964 e 2014. Grazie al sistema numerico civico svedese di registrazione, potevano poi riferire i dati di malattia con la registrazione di causa della morte e studiare la mortalità in relazione con l'IBD dentro oltre 80.000 pazienti - sia nell'intera popolazione paziente che in pazienti che erano stati diagnosticati con IBD dopo l'età di 60, un sottogruppo per cui là è stato una mancanza di dati dettagliati della mortalità.

I risultati per questo gruppo più anziano erano poco differenti da quelli per l'intero campione paziente. Pazienti che avevano sviluppato IBD nell'età adulta o dopo che l'età di 60 è stata trovata per avere una mortalità più d'altezza 50 per cento che la gente senza IBD, che corrisponde ad una speranza di vita accorciata di 2,3 anni.

Malattia cardiovascolare e cancro

Se riflettete un gruppo di adulti e di anziani senza IBD in Svezia, 1 su 83 morirà entro un anno, mentre la cifra di corrispondenza per la gente diagnosticata con IBD come gli adulti o anziani è 1 in 63.„

Ola Olén, consulente e ricercatore al dipartimento di medicina, Karolinska Institutet (Solna)

La maggior parte delle cause comuni della morte erano malattia cardiovascolare e cancro, mentre la morte dovuto la malattia gastrointestinale ha rappresentato il più alto rischio relativo.

“La malattia cardiovascolare ed il cancro sono la maggior parte delle cause comuni della morte nella popolazione complessivamente e qui non c'è differenza fra i pazienti di IBD e svedesi„ che continua generalmente. “Ma sembra come se la mortalità dei pazienti di IBD sia più alta per una serie di malattie differenti.„

I ricercatori egualmente sono riuscito ad identificare i sottogruppi con una mortalità particolarmente alta. Mentre c'erano piccole differenze fra il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, il tasso di mortalità per i pazienti con sia IBD che colangite sclerotica primaria (un'affezione epatica cronica) era tre volte più su. È quindi importante che questi pazienti sono riflessi specialmente con attenzione, essi precisa.

I trattamenti sono migliorato notevolmente

Allo stesso tempo, potevano egualmente indicare che le morti in relazione con l'IBD sono diminuito col passare del tempo.

Ciò è molto buone notizie. I trattamenti per IBD, sia medico che chirurgico, sono migliorato notevolmente in questi ultimi 20 anni dovuti specialmente all'introduzione delle droghe immunomodulating e biologiche. È uno dei nostri scopi futuri come ricercatori per identificare i trattamenti che hanno un grande effetto protettivo.„

Ola Olén

Sorgente:

Karolinska Institutet

Riferimento del giornale:

Olén, mortalità di Al di O.et 2019) (nell'adulto-inizio e nell'anziano-inizio IBD: uno studio di gruppo basato sui registri nazionale 1964-2014. Intestino. doi.org/10.1136/gutjnl-2018-317572