Il ripristino ambientale può promuovere 'i buoni batteri sopra “Male„

Un nuovo studio ha indicato che riparare gli ambienti per includere una più vasta gamma di specie può promuovere 'i buoni batteri sopra “Male„ - con i vantaggi potenziali per le sanità.

L'università di ricercatori di Adelaide riferisce, nell'internazionale dell'ambiente del giornale, che degradato, lo sbarco di biodiversità ed i terreni bassi tendono a harbor più batteri “opportunistici„, mentre sani, gli ecosistemi bio-diverso favoriscono i batteri specialisti e più stabili.

Hanno trovato che le comunità batteriche trovate più comunemente nei paesaggi degradati hanno avute “carattere patogeno potenziale„, con molti negli stessi generi dei batteri malattia-causanti prominenti il bacillo, il clostridio, l'enterobatterio, Legionella e le pseduomonas.

La riparazione dell'ecosistema più bio-diverso, tuttavia, ha cambiato la composizione batterica verso diversità microbica più potenzialmente d'amplificazione.

C'è un organismo crescente di prova che associa le sanità con lo spazio verde intorno alle case della gente ed i microbi ambientali forniscono una connessione probabile fra un ecosistema e una sanità sani.

Comunque la prova dei collegamenti meccanicistici tangibili fra l'essere umano e la salute ambientale ancora sta mancando di, sebbene sappiamo che i microbi del terreno sono una parte importante di comunità microbiche disperse nell'aria generate da un ambiente particolare.

Abbiamo voluto vedere se ci fosse batteri particolari che potrebbero essere rappresentante di ripristino ecologico, o il cambiamento dallo stato degradato ad uno stato più bio-diverso e più naturale.„

Craig Liddicoat, autore principale, candidato di PhD con l'università di banco di Adelaide delle scienze biologiche e dell'istituto dell'ambiente

I ricercatori hanno analizzato le comunità batteriche del terreno da un sito di ripristino con una progressione degli ambienti da sbarco rimosso e degradato ad un ecosistema riparato, più bio-diverso, più naturale di riferimento. Hanno paragonato i loro risultati ai dati oltre da 200 campioni dall'altro lato dell'Australia che era stata definita come terreni di disturbo o naturali ed ai reticoli coerenti trovati nelle proporzioni di opportunistico contro i batteri stabili.

“Che cosa questo lavoro ha indicato è il potenziale per la diminuzione degli agenti patogeni dispersi nell'aria intorno noi riparando gli ambienti della città per essere più bio-diverso e naturale,„ dice il professor senior Phil Weinstein, ricercatore professorale dell'autore con il banco delle scienze biologiche.

“Mentre non abbiamo indicato un legame diretto fra l'abbondanza aumentata di questi batteri particolari con la malattia umana aumentata, i batteri più opportunistici nell'ambiente è probabili portare la più esposizione agli agenti patogeni dispersi nell'aria e le più alte tariffe delle infezioni in persone suscettibili. Negli ecosistemi sani e bio-diverso questo rischio è diminuito.„

I ricercatori dicono che il loro studio egualmente indica un nuovo modo di misurazione il terreno e della salubrità di ecosistema facendo uso dei gruppi di batteri come indicatori biologici sommari.

Sorgente:

Università di Adelaide

Riferimento del giornale:

Liddicoat, C. et al. (2019) può indicatori batterici di un ripristino erboso del terreno boscoso informare la valutazione di ecosistema e le sanità microbiota-mediate? Internazionale dell'ambiente. doi.org/10.1016/j.envint.2019.05.011.