Il nuovo carico modellante del cancro di preventivi di studio si è associato con la dieta difficile fra gli adulti americani

Un nuovo studio modellante stima il numero, la proporzione ed il tipo di cancri specifici connessi con il di sotto o il consumo eccessivo degli alimenti e delle bevande zucchero-zuccherate fra gli adulti americani. L'analisi è una dei pochi da mettere a fuoco sui fattori di rischio modificabili per cancro connesso all'ingestione di cibo negli Stati Uniti.

Lo studio, pubblicato oggi nello spettro del Cancro di JNCI, stima che i fattori in relazione con la dieta possano rappresentare 80.110 di nuove casse del tumore invasivo riferite nel 2015, o 5,2 per cento del totale di quell'anno fra gli adulti degli Stati Uniti. Ciò è comparabile al carico del cancro connesso con l'alcool, che è 4 - 6 per cento. L'eccessivo peso corporeo, nel frattempo, è associato con 7 - 8 per cento del carico del cancro e l'inattività fisica è associata con 2 - 3 per cento.

I nostri risultati sottolineano l'opportunità di diminuire il carico e le disparità del cancro negli Stati Uniti migliorando l'ingestione di cibo.„

Zanna Zhang della zanna, cancro e ricercatore di nutrizione al banco di Friedman di scienza e di polizza di nutrizione ai ciuffi, in primo luogo ed all'autore corrispondente

Per stimare il carico del cancro connesso con la dieta suboptimale, i ricercatori hanno utilizzato i preventivi di rischio delle relazioni del cancro e di dieta basate sulle meta-analisi degli studi di gruppo futuri con prova limitata di tendenziosità dalla confusione, principalmente dall'internazionale del fondo di ricerca sul cancro del mondo (WCRF) e dall'istituto americano per perizia di ricerca sul cancro la terza (AICR).

Quel rapporto nota che c'è prova in modo convincente o probabile per intero granulo basso, la latteria bassa, la carne trasformata livello e l'alto consumo della carne rossa sul rischio di cancro colorettale; consumo basso della verdura e della frutta sul rischio di cancro della bocca, della faringe e della laringe; ed il livello ha elaborato il consumo della carne sul rischio di tumore dello stomaco. I ricercatori egualmente hanno incluso le bevande zucchero-zuccherate nello studio dovuto le associazioni conosciute fra l'obesità e 13 tipi di cancri.

I risultati principali dello studio includono:

  • Il cancro colorettale ha avuto la proporzione elevata dei casi in relazione con la dieta, con 38,3 per cento di tutti i casi nel 2015 connessi con le diete suboptimali. Ciò è stata seguita da cancro della bocca, della faringe e della laringe, che lo studio si è collegato per essere a dieta in 25,9 per cento di tutti i casi.
  • L'intera assunzione bassa del granulo è stata associata con il più grande numero e la proporzione di nuovi casi del cancro, seguita dall'assunzione bassa della latteria, livello ha elaborato l'assunzione della carne, l'assunzione bassa della frutta e della verdura, l'alta assunzione della carne rossa e l'alta assunzione delle bevande zucchero-zuccherate.
  • Il più grande numero dei casi del cancro connessi con la dieta difficile era per cancro colorettale (52.225). Quello è stato seguito da cancro della bocca, la faringe e la laringe (14.421), il cancro uterino (3.165), il cancro al seno (post-della menopausa) (3.059), il cancro del rene (2.017), il tumore dello stomaco (1.564) ed il cancro di fegato (1.000).
  • Dei casi dieta-associati del cancro, circa 16 per cento erano attribuibili alle vie obesità-mediate.
  • Gli uomini, gli Americani di mezza età (45-64 anni) ed alcuni razziale/gruppi etnici (i nero, latino-americani ed altri del non Latino-americano) hanno avuti la proporzione elevata del carico dieta-associato del cancro confrontato ad altri età, genere, o razziale/gruppi etnici.

I ricercatori hanno stimato l'assunzione corrente per i sette fattori dietetici facendo uso dei dati dai cicli nazionali recenti di indagine dell'esame di salubrità due e di nutrizione (2013-2014 e 2015-2016). Il gruppo ha collegato i dati dell'assunzione con le incidenze del cancro nel 2015 registrate dai centri per il programma nazionale della prevenzione e del controllo di malattie per le registrazioni del Cancro ed il programma della sorveglianza, dell'epidemiologia e dei risultati finali dell'istituto nazionale contro il cancro.

Il gruppo ha definito l'ingestione dietetica ottimale basata sulle distribuzioni dietetiche connesse con il rischio di malattia più basso come valutato dal carico globale dell'organizzazione mondiale della sanità del progetto di malattia (GBD). I ricercatori hanno modificato l'equazione popolazione-attribuibile della frazione di GBD della struttura comparativa (PAF) di valutazione del rischio per stimare la proporzione di tutti i casi del cancro che possono essere attribuiti alla dieta suboptimale in ogni età, genere e strato origine etnica/della corsa.

I ricercatori avvertono che i dati auto-riferiti dell'ingestione dietetica sono conforme all'errore di misurazione. Inoltre, i preventivi di rischio del dieta-Cancro possono differire tramite il sesso, l'età, la razza/l'origine etnica ed altri modificatori. Non era possibile rappresentare come i fattori dietetici potrebbero interagire a vicenda una volta consumati insieme.

Sorgente: Tufts University