a di progetto di lavoro fondatifondato a UE per capire meglio le interazioni del parassita e dell'essere umano

Whipworms è ascaridi parassitari che in tensione preferenziale nell'intestino cieco umano, il sacchetto cieco all'inizio dell'intestino crasso. Scavano una galleria attraverso le celle epiteliali e causano l'infiammazione, potenzialmente con conseguente trichuriasis, un'infezione simile a colite.

Malgrado l'estesa ricerca, il ruolo delle interazioni del whipworm con le celle epiteliali ed immuni ospite nell'avviamento dell'espulsione del parassita rimane poco chiaro. Ciò ha ostacolato lo sviluppo delle terapie del anti-parassita.

Lo scopo al del progetto fondato a UE di GUTWORM era di studiare e capire l'interazione fra i whipworms e le cellule ospiti. Per raggiungere questo, i ricercatori del progetto hanno usato i muris del T., un modello del mouse, per ripiegare l'infezione del whipworm in esseri umani.

Il progetto di GUTWORM ha avuto vari obiettivi. In primo luogo, il gruppo ha precisato per identificare il nuovo parassita e per ospitare i geni che potrebbero l'interazione e per modulare i risultati immunologici.

Egualmente ha caratterizzato il ruolo dei geni ospite nell'infezione e nell'immunità del whipworm. Qui, il romanzo e la predisposizione di conferimento conosciuta di mutazioni genetiche del candidato a colite sono stati mirati a. I ricercatori di GUTWORM hanno collaudato i mouse con le mutazioni particolari per valutare l'influenza di questi su immunità e sull'espulsione del anti-parassita.

Per concludere, dopo l'identificazione dei geni chiave che regolamentano la risposta immunitaria ai whipworms, il gruppo ha esplorato i meccanismi precisi di questi geni per aiutarli per capire il loro effetto sul parassita.

Il progetto di GUTWORM ha generato una ricchezza dei dati fondamentali sulle interazioni del host-whipworm. Infine, questo fornirà gli strumenti affinchè gli sforzi futuri gestisca questi parassiti, identificanti i nuovi obiettivi terapeutici potenziali per le malattie che causano la sofferenza nella gente che vive nelle regioni tropicali e subtropicali.

La conoscenza risultante dell'interazione parassita-immunologica ha potuto anche aiutare gli scienziati a capire altre malattie infiammatorie intestinali quale colite ulcerosa.

Sorgente: Commissione Europea