Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come gli agenti patogeni sono controllati nelle circostanze hypoxic

Il tessuto infettato ha una concentrazione bassa di ossigeno. I meccanismi immuni standard dell'organismo, che contano su ossigeno, possono poi funzionare soltanto in misura limitata. Come il sistema immunitario tuttavia riesce a gestire i batteri in tali circostanze? I gruppi di lavoro piombo da Dott. Anja Lührmann del palladio all'istituto di microbiologia - microbiologia, immunologia e l'igiene cliniche (Direttore: Prof. Dott. Christian Bogdan) aFriedrich-Alexander-Universität Erlangen-Nürnberg (FAU) e prof. Dott. Jonathan Jantsch all'istituto per microbiologia e l'igiene mediche (Direttore: Prof. il Dott. il Dott. André Gessner) all'ospedale universitario Regensburg ha studiato questo problema in collaborazione con altri gruppi da Erlangen, da Regensburg e da Jena. I ricercatori hanno scoperto che meno metaboliti sono prodotti nel ciclo di Krebs nelle circostanze hypoxic, piombo ad una tariffa diminuita della riproduzione fra i batteri in macrofagi.

I macrofagi sono un tipo di fagocita ed appartengono al sistema immunitario congenito, in cui hanno un ruolo chiave nella difesa contro l'infezione dagli agenti patogeni intracellulari come quelle che causano la tubercolosi, la malattia dei legionari o la febbre Q. Il gruppo dei ricercatori osservati cambia nel metabolismo mitocondriale dei macrofagi causati segnalando le vie iniziate dalla mancanza di ossigeno (ipossia). Ciò piombo ad una riduzione in vari metaboliti nel ciclo di Krebs, particolarmente citrato. Ciò a sua volta impedisce la riproduzione dei batteri, poichè il citrato è un fattore di crescita essenziale per i batteri sicuri. “I nostri risultati descrivono un metodo di agente patogeno che il controllo che non dipende da ossigeno e che non eravamo informati di finora,„ spiega prof. Jantsch da Universität Regensburg.

Il Dott. Lührmann del palladio dello scienziato di FAU aggiunge:

L'influenza farmacologica di queste vie di segnalazione dà le nuove possibilità per le malattie infettive combattenti.„

Sorgente:

Università di Erlangen-Norimberga

Riferimento del giornale:

Lührmann, 2019) limitazioni del A. et al. (dei composti intermedi del ciclo del TCA rappresenta un meccanismo antibatterico nutrizionale dell'effettore dell'Ossigeno-Indipendente dei macrofagi. Rapporti delle cellule. doi.org/10.1016/j.celrep.2019.02.103.