Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Morire di fame il fungo ha potuto contribuire a combattere le micosi resistenti alla droga

Come combattete una micosi che sta diventando sempre più resistente a medicina? Morendola di fame, ha trovato un gruppo dell'università ai ricercatori di Temple University e della Buffalo.

Per trattare i albicans del candida, un lievito comune che può causare la malattia in quelle con i sistemi immunitari indeboliti, ricercatori ha limitato l'accesso a ferro, un elemento dei funghi determinante per la sopravvivenza dell'organismo.

Hanno fatto così mediante usando il deferasirox, un farmaco usato per trattare i disordini di sangue. Provato in mouse, i risultati stavano promettendo: i ricercatori hanno fatto diminuire i livelli del ferro in saliva entro quattro volte, che hanno alterato l'espressione di più di 100 geni dal fungo, hanno diminuito la sua capacità di infettare il tessuto mucoso orale ed hanno causato una riduzione duplice del tasso di sopravvivenza dell'organismo.

In assenza dei candidati novelli della droga, repurposing della droga puntato su facendo uso delle droghe esistenti per trattare le malattie è una strategia di promessa.„

Mira Edgerton, DDS, PhD, ricercatore del co-cavo dello studio e professore di ricerca nel dipartimento di biologia orale al banco di UB di odontoiatria

Edgerton, con Sumant Puri, PhD, ricercatore del co-cavo e assistente universitario nel banco di Kornberg dell'odontoiatria alla Temple University, ha pubblicato lo studio a marzo in agenti antimicrobici e chemioterapia.

Corrente, soltanto tre classi importanti di droghe antifungose cliniche esistono. Tuttavia, la farmacoresistenza fungosa è aumentato costantemente e nessuna nuova classe di antifungals è emerso nelle decadi, dice Edgerton.

I albicans del candida, un fungo fra la resistenza dell'edilizia del gruppo, è l'agente dietro una serie di infezioni. Includono il tordo orale, un'infezione di lievito nella bocca identificata da una pellicola bianca che ricopre la linguetta e la gola, causante inghiottire doloroso; e stomatite in relazione con la protesi, una micosi che pregiudica quasi due terzi degli indossatori della protesi dentaria degli Stati Uniti che causa l'infiammazione, il rossore ed il gonfiamento nella bocca.

Il lievito è egualmente la quarta causa principale delle infezioni ospedale-acquistate della circolazione sanguigna, che hanno spesso alti tassi di mortalità, dice Edgerton.

I albicans del candida è il fungo più abbondante nel microbiome orale e conta molto sulla saliva come sorgente per gli elementi essenziali. Il ferro, il secondo metallo abbondante in saliva, è una sostanza nutriente critica utilizzata dal fungo in parecchi trattamenti cellulari, compreso produzione di energia e la riparazione del DNA.

In mouse, il gruppo ha aggiunto il deferasirox ad acqua potabile ai più bassi livelli del ferro in saliva e diminuisce la disponibilità di ferro stata necessaria per sostenere un'infezione.

I ricercatori hanno trovato che i albicans del candida nei mouse che hanno ricevuto il trattamento erano meno probabili sopravvivere agli attacchi dal sistema immunitario, sussistente ad un tasso di sopravvivenza di 12 per cento confrontato ad un tasso di sopravvivenza di 25 per cento in mouse che non hanno ricevuto il trattamento.

La terapia egualmente ha alterato l'espressione di 106 geni dal fungo, un quarto di cui è stato compreso nel regolamento del metabolismo di ferro, direttamente regolamentato da ferro o ha avuto funzioni in relazione con il ferro. Lo studio è il primo rapporto di inedia del ferro che pregiudica l'espressione genica dei albicans del candida in tempo reale durante l'infezione in tensione, dice Puri.

L'altra ricerca ha indicato che il trattamento con deferasirox non provoca la carenza di ferro in adulti con i livelli normali del ferro, formanti il potenziale per il trattamento preventivo per coloro che è egualmente vulnerabile alle infezioni mucose, dice Puri.

Sorgente:

Università alla Buffalo

Riferimento del giornale:

Edgerton, 2019) chelatori Deferasirox del ferro del M. et al. (diminuisce l'invasione dei albicans del candida delle celle epiteliali e dei livelli orali di infezione nella candidosi orofaringea murina. Agenti antimicrobici e chemioterapia. doi.org/10.1128/AAC.02152-18.